Notizie da Sesto San Giovanni

Nicola Lombardo cittadinoPDDi Stefano sindaco di Sesto con lo spauracchio del Quatar.

Oggi Matteo Salvini che - giova ricordarlo, è Ministro dell'Interno e Vice Presidente del Consiglio- ha pubblicato su Facebook una serie di foto scattate in Qatar, una delle quali con un mitra in mano, in cui definisce la nazione musulmana come "un Paese che accoglie e che ha voglia di lavorare con l'Italia". Il post continua con la seguente affermazione " Questa è la partnership commerciale e culturale che mi interessa".
Il Qatar è lo stesso Paese da cui, secondo l'allora candidato Sindaco del centrodestra Roberto Di Stefano, arrivavano finanziamenti sospetti per la costruzione della Moschea di Sesto.
Dunque il Paese accogliente che ama lavorare con l'Italia, e con il quale il Vice Presidente del Consiglio è interessato a stringere una partnership commerciale e culturale, è lo stesso Paese che avrebbe favorito la presunta islamizzazione della città di Sesto San Giovanni. Ovviamente questi concetti erano acclamati da Salvini che definisce Sesto San Giovanni come un modello.
E' incredibile come un Paese possa essere passato, in poco più di un anno, da nemico evocato ad amico e partner commerciale, una metamorfosi tanto repentina quanto inspiegabile.
O forse è spiegabilissima: una volta che l'evocato spettro dell'islamizzazione ha portato a termine il suo compito, e cioè quello di aver contribuito in maniera sostanziale a far diventare Sindaco Roberto Di Stefano, può essere tranquillamente messo a tacere in nome del tornaconto economico e commerciale. Con buona pace della presunta islamizzazione dell'Italia.

Nicola Lombardo
Segretario Cittadino
Partito Democratico Sesto S. Giovanni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Informazioni aggiuntive