Nei disegni esposti si trovano studi tecnici, schizzi preparatori e ambientazioni degli oggetti, diverse mani per esprimere le proprie idee: tra le altre quelle di Ettore Sottsass, Anna Castelli Ferrieri, Bruno Munari, Giò Pomodoro, Lucio Fontana. Mostrare al pubblico questi materiali è un omaggio ai progettisti e uno stimolo a non abbandonare la matita.

In mostra progetti provenienti da: Aiap Cdpg, Centro di Documentazione sul Progetto Grafico - Archivio Giovanni Sacchi - Museo Fratelli Cozzi, Alfa Romeo - Museo Fisogni delle Pompe di Benzina - Fondazione ISEC - Kartell Museo - Molteni Museum - MUMAC, Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali – Archivio Storico SDF e Museo SAME.

La mostra è patrocinata da Museimpresa, associazione promossa da Assolombarda e Confindustria, che si propone di promuovere la politica culturale dell’impresa attraverso la valorizzazione dei musei e degli archivi d’impresa.

Collaborano Radio Popolare con il tour operator Viaggi e Miraggi, tasselli del progetto volto alla promozione dei musei.

La mostra è aperta dalle 10.00 alle 22.00 da mercoledì 10 aprile a sabato 13 aprile a ingresso gratuito.

Mercoledì 10 aprile dalle ore 18.30 inaugurazione con le videointerviste in diretta a due maestri del design vicini al lavoro di Giovanni Sacchi: Tono Morganti e Vittorio Parigi, e al modellista Filippo Zagni, “giovane di bottega” della Bottega Sacchi fino al 1997.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Informazioni aggiuntive