Notizie da Sesto San Giovanni

Approvata a maggioranza il nuovo centro sportivo che ospiterà la nuova piscina Carmen Longo.

Il Consiglio Comunale con i voti della maggioranza che sostiene l’Amministrazione Di Stefano e il voto della Consigliera di Sesto al Primo Posto ha approvato il progetto, da realizzarsi attraverso il project financing proposto da una cordata di imprenditori privati, della costruzione di un nuovo centro balneare al posto della vecchia piscina Carmen Longo; si andrà ora alla pubblicazione dell’avviso di interesse e alla successiva gara.
Quanto proposto e approvato non restituisce alla città un centro natatorio, ma istituisce una sorta di centro ludico sportivo e commerciale la cui parte dedicata alla piscina sarà usufruibile per non più di quattro mesi l’anno e dove la “parte del leone” dovrebbe farla la parte commerciale, il ristorante, che nelle previsioni dovrebbe assicurare ben il 48% degli incassi annui contro il 25 della vasca.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Il pensiero EUROPEO di Identita Civica la lista civica di Sesto San Giovanni.

Se è vero che una lista civica fiorisce da un humus cittadino e si pone come primaria missione quella di rimanere focalizzata sulle problematiche contigenti territoriali, è altrettanto vero che sarebbe pura miopia politica non riconoscere che molti provvedimenti che risolverebbero le nostre questioni locali traggono origine da decisioni ben più lontane, oltre i confini nazionali, in Europa nella fattispecie.
Basterebbe solo questo per richiamarci all’importanza sociale, economica e politica delle imminenti elezioni europee, in un contesto italiano ed internazionale che appare fortemente dicotomico, diviso tra sciacalli in cerca di consensi da facili slogan propagandistici (che - ahinoi - di concreta risolutività hanno ben poco), ed i sempre più disillusi convinti che la loro “x” in cabina non conti più nulla.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Altiero Day
Festa dell’istituto Altiero Spinelli
per i suoi cinquant’anni di fondazione

Sabato 25 maggio 2019 - con la Festa della scuola - si chiudono gli eventi del cinquantesimo di fondazione dell’Istituto d’Istruzione Superiore Altiero Spinelli di Sesto San Giovanni.
Nella cornice di una giornata didattica ordinaria, la scuola apre le porte - dalle ore 9,00 - a tutti coloro che desiderano condividere quanto realizzato dagli alunni nel corso dell’anno scolastico attraverso la loro partecipazione a progetti didattici e formativi.
Nella parte finale della mattinata ci sarà uno spazio di premiazione e - in chiusura di mattinata - un momento di condivisione sempre curato dagli studenti.
Siete tutti invitati a questo momento di festa!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Arriva una nota dell'ANAC e Di Stefano cambia il responsabile della trasparenza e dell'anticorruzione del Comune.

Ma nessuno lo sa.
E' del 9 Aprile scorso il decreto sindacale con cui il sindaco toglie a Mario Giammarrusti l'incarico di responsabile dell'anticorruzione e trasparenza e nomina un'altra dirigente: era stato lo stesso sindaco ad affidare Giammarrusti questo delicatissimo incarico, nel 2017, dopo averlo scelto come segretario comunale, malgrado la condanna che la Corte dei Conti gli aveva già comminato per danno erariale.
Intanto ancora oggi sul portale della trasparenza del Comune campeggia la vecchia nomina di Giammarrusti.
Abbiamo chiesto di poter vedere la nota dell'ANAC ma, dopo oltre un mese, non abbiamo ancora ricevuto risposta.

Di seguito l’interrogazione al Sindaco che abbiamo inviato ieri:

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Lo sport in oratorio accoglie e include.

MANIFESTAZIONE “LO SPORT IN ORATORIO ACCOGLIE E INCLUDE”
Sabato 1 giugno a partire delle ore 15.30, presso la società sportiva dell’oratorio San Giovanni Battista, la “Fulgor Sesto” in via Umberto Fogagnolo 88 a Sesto San Giovanni avrà luogo la manifestazione “Lo sport in oratorio accoglie e include” promossa dal Decanato della nostra città, dal Centro Culturale Islamico di Sesto e patrocinata dal CSI – Centro Sportivo Italiano. L’evento, primo nel suo genere, intende ribadire il prezioso operato svolto da tutti gli oratori cittadini in termini di integrazione ed inclusione. La lente di ingrandimento sarà puntata sullo sport e sul quotidiano impegno delle società sportive oratoriane che accolgono e includono nelle proprie squadre tantissimi atleti provenienti da diverse parti del mondo.
L’evento si comporrà di due momenti che avranno luogo in contemporanea per poi fondersi nella la fase conclusiva.
ORE 15.30 TORNEO CALCIO A 7: “GIOCARE PER CONOSCERE E INCLUDERE”
A partire dal primo pomeriggio (alle 15.30) partirà il torneo di calcio a 7 con ben sei squadre protagoniste (cat. Ragazzi) e provenienti dagli oratori sestesi. Verranno formati due gironi con gare di sola andata. Al termine si disputeranno le finali tra le prime classificate dei due gironi. Ecco le squadre in campo: FULGOR (Parrocchia San Giovanni Battista), OSL SESTO (Parrocchia S. Stefano Sesto S.G.), OSGB SESTO (Parrocchia S. Redentore Sesto S.G.), OSA (Parrocchia San Giuseppa Sesto S.G.), ASD Rondinella (Salesiani Sesto S.G.)
ORE 16.00 CONVEGNO “LO SPORT NON HA NAZIONE”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Art UNO vuole un posto nel c.d.a della Pelucca. " non sono gli eletti che fanno la differenza, ma come la si gestisce "

“Rimango sbigottito, afferma Canio Di Ruggiero consigliere uscente del Cda della Fondazione Pelucca, di fronte al fatto che il Sindaco nell’occasione del rinnovo del Cda nomini come consiglieri per la parte che da Statuto spetta al Comune quattro personalità tutte legate al centrodestra venendo meno alla consolidata prassi seguita da sempre per cui nelle nomine da parte dell’ente locale erano sempre presenti anche personalità delle forze di opposizione, giova ricordare che Monica Chittò nominò nel Cda l’attuale Presidente Berti di Forza Italia; la Fondazione Pelucca è un patrimonio di tutta la città e con questo spirito è sempre stata gestita e con questa concezione sempre l’amministrazione si è rapportata ad essa. Stupisce poi che la nomina dei quattro consiglieri da parte del Sindaco sia fatta per 24 mesi quando lo statuto prevede che il Cda resti in carica per cinque anni tant’è che i consiglieri che saranno eletti dai Benefattori lo saranno per quella durata; questo pone delle domande su cosa in realtà abbia in mente il Sindaco sul futuro e sul ruolo della Fondazione in città e quanto su questa decisione pesi la riscrittura in atto degli interventi sociali dell’amministrazione”.
Per parte nostra sottolineiamo quanto queste decisioni rimarchino la concezione di governo di Di Stefano che costantemente nega il dialogo con la città e con tutte le sue componenti e ci piacerebbe sapere cosa ne pensano i “civici” di Caponi e le liste che con lui si sono presentate nel 2017, quella “coalizione civica” che due anni fa si era presentata come paladina del dialogo e della partecipazione e dopo essere stata premiata dagli elettori ha letteralmente regalato ad una minoranza il governo della città.
Ribadiamo che le opposizioni, a partire da quelle presenti in Consiglio Comunale non possono rimandare oltre l’inizio di un percorso aperto e partecipato per la costruzione di una alternativa di governo cittadino.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Chiamami tu dammi un nome.

Venerdì 17 maggio alle ore 10.30 presso i Giardini della Villa Zorn ci saranno le premiazioni del concorso dal titolo “ChiAMAMI tu, dammi un nome”.
Questo concorso è nato dall’iniziativa dell'Assessorato all'Ambiente che ha voluto promuovere un percorso di educazione, sensibilizzazione e avvicinamento per la cura ambientale, rivolto agli alunni delle classi prime delle Scuole primarie pubbliche e private della Città.
Ciascuna classe, opportunamente coinvolta tramite le rispettive Direzioni Scolastiche, è stata impegnata nella scelta di un solo nome univoco da attribuire ad un albero, un Platano secolare appositamente individuato dal Servizio tecnico competente all'interno del Giardino storico di Villa Zorn di Via Cesare da Sesto.
La Commissione Giudicatrice è composta da Rappresentanti dei seguenti Enti operanti nell'ambito dello sviluppo sostenibile: Gruppo Cap, Ersaf (Ente Regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste), Regis (Rete dei Giardini Storici) e commissione Ambiente Regionale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Domani Sesto San Giovanni rappresenterà la Lombardia nella  " corsa contro la fame "

DOMANI SESTO S.GIOVANNI RAPPRESENTERA’ LA LOMBARDIA NELLA “CORSA CONTRO LA FAME”: IL PROGETTO MONDIALE DI DIDATTICA SOLIDALE CHE SENSIBILIZZA E RACCOGLIE FONDI CONTRO LA MALNUTRIZIONE
Sono 200 gli alunni di 10 classi del Liceo Statale "Erasmo da Rotterdam" che si impegneranno martedì nel comune obiettivo di costruire un mondo libero dalla Fame e di raccogliere fondi per Azione contro la Fame (www.azionecontrolafame.it), organizzazione da 40 anni in lotta contro la fame e la malnutrizione infantile in 50 Paesi. La corsa si terrà nel parco vicino alla scuola.
Milano, 13 maggio 2019,

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive