Notizie da Sesto San Giovanni

Infarto e malattie cardiovascolari al femminile.

INFARTO E MALATTIE CARDIOVASCOLARI AL FEMMINILE: COME VIVERE CON IL CUORE
AUDITORIUM GRAND HOTEL VILLA TORRETTA - SESTO SAN GIOVANNI (MILANO)
Lunedì 4 marzo 2019 (dalle ore 10.30 alle ore 13.00)

NOTA INFORMATIVA EVENTO
a cura del Centro Europeo di Studi Manageriali

Oggi sappiamo che le malattie cardiovascolari sono tra le principali cause di mortalità in Italia per le donne over 40 (dati ISTAT), ma è opinione diffusa che queste riguardino soprattutto gli uomini, mentre la maggioranza delle donne continua ad avere una percezione molto bassa dei pericoli causati da queste patologie. Al contrario di quanto comunemente si creda, la realtà dei fatti è che le malattie di cuore sono le più frequenti tra le donne ed il 40% delle morti femminili è dovuto a infarto e ictus. E’ necessario quindi mettere in campo azioni di informazione – formazione – prevenzione dirette alle donne. Questo è l’obiettivo della giornata di sensibilizzazione del prossimo 4 marzo. L’evento, di cui il Centro Europeo di Studi Manageriali cura il coordinamento tecnico ed organizzativo, rientra nel revamping di VIVI CON IL CUORE, campagna di sensibilizzazione “tutta al femminile” di cui Abbott (azienda globale leader del settore healthcare) si è fatta portavoce negli ultimi anni.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Aperitivo nella sede del PD per sostenere Zingaretti.

Venerdì 1 marzo a partire dalle ore 19 presso la sede del Pd in via Cesare da Sesto 19 il Comitato che sostiene la candidatura di Nicola Zingaretti come segretario nazionale del Partito democratico organizza un aperitivo al quale invita tutti i cittadini per spiegare le ragioni di chi sostiene la sua elezione.
Saranno con noi, tra gli altri, Gianni Cuperlo, Lamberto Bertolè, Arianna Censi, Pierfrancesco Majorino, Franco Mirabelli, Lia Quartapelle, Barbara Pollastrini, Angelo Turco.
Come noto infatti domenica 3 marzo si svolgeranno le elezioni primarie per scegliere il nuovo segretario nazionale del Pd e questa volta potranno esprimere il loro voto tutti i cittadini. Il primo appello che ci sentiamo di rivolgere ai sestesi è di andare numerosi alle sedi e ai gazebo dove si organizzano i seggi per esprimere il loro voto. Si tratta di una grande prova di democrazia e di una risposta a questo governo che in pochi mesi è riuscito a isolare l’Italia e ad aprire una crisi molto pesante.
Venerdì alle 19 quindi tutti i cittadini sono invitati all’aperitivo di presentazione delle ragioni della candidatura di Nicola Zingaretti.

Comitato Sesto per Zingaretti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Michele RussoParte domenica il giro delle periferie organizzato da FDI a Sesto

Parte domenica 3 marzo dalla Chiesa di San Carlo in via Boccaccio il giro delle periferie organizzato da FDI a Sesto.
8 appuntamenti che toccheranno tutti i quartieri periferici del comune più popoloso della provincia di Milano per comunicare ai cittadini le cose buone fatte in questi primi 20 mesi della giunta Di Stefano e soprattutto per ascoltare i residenti sulle loro esigenze e richieste.
"Grazie all'azione amministrativa dell'assessore Lamiranda,Fratelli d'Italia sta contribuendo in maniera importante al rilancio di Sesto ma ancora molto resta da fare e quindi è giusto sapere dai residenti cosa si aspettano da chi governa la città;le scelte condivise sono sempre le più efficaci" ha spiegato il referente cittadino Michele Russo.

FDI Sesto San Giovanni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Convegno sull'anziano da MultiMedica in Via Milanese.

La popolazione mondiale sta progressivamente invecchiando. Ma la terza età non è uguale per tutti. Accanto alle “pantere grigie” più attive, ve ne sono altre (circa il 15% degli over 65 italiani), affette dalla sindrome dell’anziano fragile, quel decadimento funzionale e cognitivo che contribuisce ad aumentare il rischio di risultati avversi per la salute. Gli individui fragili hanno difficoltà a far fronte agli eventi stressanti della vita, si ammalano più facilmente e diventano presto meno indipendenti. La Fondazione MultiMedica Onlus sta portando avanti due progetti di ricerca, finanziati dalla Fondazione Cariplo, volti a identificare i meccanismi biologici e fisiopatologici della fragilità; uno focalizzato sul midollo osseo, l’altro sulla cosiddetta “proteina anti-invecchiamento” (la BPIFB4 e la Longevity Associated Variant).

Per presentare gli ultimi avanzamenti relativi a questi studi e discutere approcci utili a prevenire la fragilità e a ricondurre i pazienti allo stato di benessere, il Gruppo MultiMedica organizza il convegno:

L’ANZIANO FRAGILE:
DAI MECCANISMI MOLECOLARI ALLA PRESA IN CARICO CLINICA

Venerdì 1° marzo 2019
IRCCS MultiMedica
Via Milanese, 300 – Sesto San Giovanni (MI)

Interverranno tra gli altri:
Giulio Gallera, Assessore al Welfare di Regione Lombardia
Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano *
Paolo Madeddu, IRCCS MultiMedica
Annibale Puca, IRCCS MultiMedica
Gaia Spinetti, IRCCS MultiMedica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Nidi, Pizzochera: la città è tappezzata da falsi volantini non è in programma nessuna esternalizzazione.

"Questa mattina - segnala l’assessore all’educazione, Roberta Pizzochera - la città si è svegliata con centinaia di volantini anonimi attaccati, in maniera abusiva, in tutta la città. Il tema è la presunta esternalizzazione dei nidi. Per l'ennesima volta vengono diffuse fake news, tra l'altro deturpando i muri di abitazioni e scuole.
Si ribadisce per l'ennesima volta che l'amministrazione comunale non ha alcuna intenzione di esternalizzare il servizio né di esternalizzare il personale. Per noi esternalizzare significa precarizzare, un proposito lontanissimo dalle nostre intenzioni.
Ricordiamo che nonostante il buco di bilancio ereditato e una situazione finanziaria drammatica i servizi non verranno chiusi né ridotti. Oltre ai conti non in ordine ci siamo trovati di fronte anche ad una situazione di gestione del personale deficitaria.
Intervenire in questo contesto complicato non è facile ma continuiamo a tener fede ai nostri principi sicuramente contrari all'esternalizzazione. Ci teniamo a offrire servizi di qualità educativa alta.
Inoltre ci tengo a ribadire la mia massima apertura al dialogo: domani incontrerò le educatrici, dopodomani vedrò i genitori per poi continuare la discussione in commissione la prossima settimana e successivamente con i sindacati.
Purtroppo vedo che la propaganda basata sul nulla è una costante da molto tempo, non ha senso continuare ad alimentare preoccupazioni che costantemente vengono smentite. Il confronto è alla base del nostro modo di procedere ma non sono accettabili falsità portate avanti in questo modo"

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Area B Di Stefano: Noi contrari sia nel merito che nel metodo.

"L'entrata in vigore di Area B - commenta il Sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano - ci trova contrari sia nel merito che nel metodo.
Da mesi abbiamo comunicato il nostro parere negativo, in quanto questa misura che ha un impatto anche sull'hinterland non è stata assolutamente concordata con i comuni di prima fascia.
E' l'ennesima scelta ideologica, scaricata sui cittadini e imposta senza una condivisione e un dibattito tra i vari comuni coinvolti. Vengono penalizzati i commercianti e i cittadini che non hanno adeguate risorse economiche per cambiare i veicoli, non essendoci adeguati incentivi. Mancano inoltre miglioramenti del servizio dei mezzi pubblici e adeguate aree di sosta di corrispondenza. Insomma si è introdotta una gabella senza pensare alle conseguenze.
La novità di Area B con lo stop dei veicoli al confine di Milano sposterà solamente il problema della congestione ai comuni intorno a Milano. Per l'ennesima volta, come per l'aumento del biglietto Atm, Milano impone aumenti e tasse senza senso.
Insomma nessuna concertazione e solo disagi per i cittadini e i comuni dell'hinterland. Per quanto ci riguarda da giugno 2019 istituiremo la ZPRU 01 Marelli dove istituiremo prevalentemente posteggi per i residenti, posteggi a pagamento e posteggi a disco orario. Pochissimi posteggi liberi per contenere il pendolarismo e la congestione su questo ambito territoriale.
"Se chi ha il compito di governare città metropolitana, lo fa solo a proprio vantaggio, - commenta Antonio Lamiranda, assessore alla mobilità - anche i comuni minori si adeguano e pensano prima a proteggere i propri cittadini. Come al solito Città Metropolitana viene invocata solo quando fa comodo. Stiamo già lavorando per rispondere a questo inutile provvedimento, salvaguardando i sestesi con parcheggi per residenti"

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Roberto Di Stefano FIArea sud, Di Stefano avevamo ragione su difficolta società ci siamo tutelati per evitare emergenze in città.

La domanda di concordato preventivo presentata da Area Sud non ci sorprende - commenta Roberto Di Stefano, Sindaco di Sesto San Giovanni - visto che da tempo segnaliamo le difficoltà di questa società (che ha 13 milioni di debiti accumulati) e i disagi arrecati alla nostra città.
Proprio per evitare nuovi problemi di mancati servizi erogati e raccolta rifiuti non eseguita, come purtroppo successo in più occasioni. abbiamo deciso mesi fa di lanciare un bando per trovare un operatore in grado di intervenire, sostituendosi ad Area Sud, in caso di mancato servizio o emergenze sul territorio. E' stata una scelta lungimirante, portata avanti proprio per salvaguardare il territorio e per essere pronti in caso di nuove difficoltà. La ricerca si è conclusa e sarà Amsa a intervenire se ci saranno problemi in futuro.
Da tempo purtroppo Area Sud evidenzia problemi economici e gestionali e non risponde adeguatamente alle necessità del territorio. Ci teniamo inoltre a sottolineare che a fine novembre il Pd ci attaccò collegando, in maniera assurda, le difficoltà di Area Sud a pagamenti in ritardo da parte del Comune. Un'autentica falsità che ora risulta ancora più strampalata, considerata la richiesta di concordato preventivo da parte di Area Sud. Noi abbiamo provato e stiamo provando in ogni modo ad avere una collaborazione con Area Sud per il bene del territorio. Anticipiamo addirittura i pagamenti ma questo evidentemente non basta e purtroppo siamo costretti a ricevere le giuste lamentele dei cittadini che pretendono un servizio migliore.
Il Pd dovrebbe chiedere scusa anche per questa situazione, Area Sud si trova in queste condizioni critiche anche per scelte pessime volute dal Pd di altri comuni. Il bando imposto qui a Sesto San Giovanni dal Pd ha caratteristiche e durata francamente penalizzanti per il territorio, è stata l'ennesima scelta sbagliata dell'ex giunta chiaramente incompetente.
Ora tocca noi vigilare su quanto accadrà, non faremo sconti visto che per noi è prioritaria la cura e il decoro del territorio. Siamo comunque attrezzati, grazie al bando che abbiamo voluto, per intervenire in caso di nuove difficoltà.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Parlar di donne Film racconti fotografia " incontrare e conoscere sei storie di donne "

PARLAR DI DONNE FILM, RACCONTI, FOTOGRAFIE, MUSICHE PER INCONTRARE E CONOSCERE SEI STORIE DI DONNE
Presentiamo una rassegna che tra incontri ed appuntamenti con il cinema ci conduce a scoprire le passioni, la forza e i valori di donne che con tenacia hanno difeso le proprie scelte.

Incontri con Sonia Minchillo, giornalista. Film presentati da Associazione Lucrezia Marinelli

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive