Notizie da Sesto San Giovanni

M1 Santa Messa in occasione di Santa Barbara.

Questa mattina, in occasione di Santa Barbara patrona di artificieri e minatori, è stata celebrata una messa speciale nel cantiere del prolungamento della linea 1, che porterà ad avere 2 ulteriori fermate. La funzione è stata organizzata dall’impresa De Sanctis Costruzioni, che sta svolgendo i lavori lungo la M1, nelle gallerie dove sorgerà il capolinea di Bettola.
"I lavori del prolungamento della linea 1 proseguono positivamente - commenta Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni - ed è sempre un piacere venire a salutare gli operai che lavorano per dare al nostro territorio un'opera fondamentale. Per quanto riguarda il lato Sesto, i lavori per la fermata Sesto Restellone sono già molto avanti e contiamo per l'anno prossimo di avere concluse le opere sotterranee e chiudere tutti gli aspetti viabilistici che hanno creato disagi in questi anni. I tecnici e il direttore del cantiere ci hanno descritto i lavori e le questioni aperte sul lato di Cinisello Balsamo legate alla riconversione dell'area Auchan.
I responsabili del cantiere ipotizzano l'inaugurazione del prolungamento intorno alla fine del 2020. Noi non vediamo l'ora di chiudere questa opera che avrà un impatto notevole, rivoluzionando la mobilità del Nord Milano. L'allungamento della M1 consentirà di ridurre drasticamente anche il traffico di attraversamento. Insieme al progetto di fattibilità per la M5 appena approvato e alla tariffa unica che partirà a breve, sono mesi piuttosto importanti per una svolta sulla mobilità sul nostro territorio"
"Registro con soddisfazione lo stato di avanzamento dei lavori - commenta l'assessore alla mobilità Antonio Lamiranda. A metà gennaio 2019 ci sarà un ulteriore importante step con la rottura dell'ultimo diaframma della prima galleria sul territorio di Sesto San Giovanni che consentirà di unire gli scavi nelle gallerie da Sesto a Cinisello"

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

5 Dicembre giornata mondiale del volontariato far del bene fa bene.

Un the alla Casa delle Associazioni per presentare il nuovo servizio “Sesto aiuta Sesto” e le esperienze del volontariato sestese

Il Comune di Sesto San Giovanni celebrerà la giornata mondiale del Volontariato (istituita dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel 1985) con un incontro pubblico che si terrà mercoledì 5 dicembre a partire dalle ore 16.30 nel salone “Loris Fantini” della Casa delle associazioni e del volontariato in piazza Oldrini 120.

Il Comune di Sesto San Giovanni, anche in base al proprio Statuto, favorisce il libero svolgimento della vita associativa della comunità locale, sostiene lo sviluppo delle associazioni democratiche e del volontariato, in una convinta fiducia nei valori della solidarietà e del principio di cittadinanza attiva a sostegno del bene comune.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Le Vie del Presepe – 12a edizione

8 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019
IL PRESEPE: CHE MERAVIGLIA!
COMUNICATO STAMPA
Iniziano le Festività Natalizie e prende il via, come da tradizione, la dodicesima edizione de “Le vie del Presepe”. Invitiamo anche quest’anno scuole, oratori, parrocchie, attività commerciali ed associazioni a partecipare al nostro Concorso, che abbiamo dedicato al tema: “Il Presepe: che Meraviglia!”.
Perché fare il Presepe? Per aiutarci a fare memoria del Fatto storico che è diventato vitale per l’intera umanità: la Nascita di Gesù Cristo.
La partecipazione è come sempre gratuita e consiste nel realizzare ed esporre il Presepe in uno spazio ben visibile della propria attività entro il 14 Dicembre 2018.
Al fine di una più completa ed approfondita valutazione della Giuria sul lavoro eseguito, invitiamo tutti i partecipanti ad inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. una foto del Presepe realizzato, fatta possibilmente con una buona inquadratura. Le scuole hanno la possibilità di integrare il materiale presentato anche con un breve video autorealizzato o una relazione. Il tutto verrà postato sulla pagina facebook Le Vie del Presepe Sesto S. G. Chi volesse l’intervento dei fotografi dell’Associazione Freecamera è pregato di comunicarlo.
L’Associazione Comitato per il Presepe di Sesto San Giovanni organizza e promuove con passione questa manifestazione che coinvolge realtà istituzionali, associative, imprenditoriali.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Le casette di Natale rischiano di restare chiuse " affitto troppo oneroso "

Ancora un rinvio per un ennesimo bando andato deserto. L'amministrazione ha deciso di prorogare al 20 dicembre l'avviso esplorativo per la gestione delle piscine coperte, un altro "buco nell'acqua" dopo che sono andati deserti i bandi per le "casette di natale" in quattro quartieri su cinque e ci ha dovuto mettere una pezza la Pro Loco (sarà poi da vederre con che risultati, a quali costi sia per la comunità che per gli operatori).
Nel frattempo l' assessora Pini fa suo un progetto che ha trovato già avviato e presenta "Sesto facile". La realtà è che da quando la destra governa la città Sesto ogni giorno diventa più difficile soprattutto per le fasce più deboli ed esposte che con l'approvazione del regolamento relativo all'accesso al sostegno comunale vede il Comune sposare la politica di esclusione propria del Governo nazionale e che questa deriva sia stata votata da un pezzo di quella che dovrebbe essere l'opposizione non fa bene alla città.
p. Art. UNO Mdp Sesto San Giovanni
Giampaolo Pietra

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Pena di morte, Sant'Egidio: 30 novembre pirellone per l'abolizione della pena di morte.

Il 30 novembre del 1786 venne abolita, per la prima volta, la pena di morte in uno Stato, il Granducato di Toscana. Da allora molta strada è stata fatta nel cammino che porta all’abolizione della pena capitale nel mondo. Ma tanto si può e si deve fare ancora contro questo strumento altamente inumano oltre che inutile, dato che non funziona come deterrente e riduce gli Stati a meri esecutori di ingiustizia. Proprio mercoledì 28 novembre il ministro della Giustizia della Malaysia, intervenuto al convegno organizzato da Sant’Egidio alla Camera, ha annunciato la volontà del suo Paese di abolire la pena di morte.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

IL 1 DICEMBRE PARTE SESTO FACILE CON UNA GIORNATA DI PRESENTAZIONE PER I CITTADINI

Dopo l’introduzione del Protocollo Elettronico è partita la fase di formazione per i dipendenti volta all’introduzione della sperimentazione del progetto Sesto Facile. Nell'ottica di facilitare i rapporti con i cittadini e le imprese Sesto Facile (www.sestofacile.it) consentirà, all'interno di uno sportello virtuale on line, di reperire le informazioni, la modulistica e la normativa legata ad ogni singolo procedimento gestito dall'Ente. Consentirà quindi di avviare on line, sui processi attivati, ogni tipo di richiesta. Sabato 1 dicembre alle ore 10.30 in Sala Consiglio si svolgerà l’incontro “Happy hour digitale” con la presentazione e la formazione dedicata alla cittadinanza. Da sabato 1 dicembre saranno attivati sul sito i procedimenti relativi agli ambiti comunali selezionati per la sperimentazione al fine di garantire ai cittadini un canale aggiuntivo di presentazione delle istanze. "Sesto Facile porta numerosi vantaggi alla cittadinanza - commenta l'assessore alle innovazioni tecnologiche Nicoletta Pini - e favorirà un miglioramento dei rapporti con la pubblica amministrazione. Non sarà più necessario recarsi in Comune per ricevere la modulistica e avviare i procedimenti, ma si potranno attivare anche da casa, con un ovvio e notevole risparmio di tempo. I cittadini potranno agevolmente cercare il procedimento di proprio interesse attraverso percorsi guidati, oppure il motore di ricerca, consultare i dettagli, le finalità, la documentazione necessaria e compilando le relative istanze, attivare l'iter certificato. Le procedure digitalizzate saranno più veloci, trasparenti e snelle, ed anche il lavoro degli uffici sarà facilitato. E' un passaggio molto importante che cambierà il modo di interazione con il Comune e farà fare un ulteriore passo avanti sullo sviluppo della nostra città, agevolando cittadini e imprese. Per questi motivi abbiamo voluto creare un incontro pubblico per spiegare l'utilità e i vantaggi di Sesto Facile"

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Le dichiarazioni di Area Sud sono sconcertanti sia nei contenuti che nella forma.
Ribadiamo che i pagamenti ad Area Sud vengono costantemente erogati alla banca, avendo loro ceduto il credito, nelle modalità e nei termini corretti. L'ultima fattura è stata pagata il 15 novembre.
Risulta quindi assurdo che Area Sud giustifichi i suoi gravi problemi economici, dovuti esclusivamente a proprie responsabilità, legandoli a eventuali piccoli ritardi nei pagamenti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

21^ edizione SACRO IN MUSICA 2018 Sesto San Giovanni

È giunta alla sua 21^ edizione la rassegna di musica sacra e corale “Il Sacro in Musica”, che si svolge con successo dal 1998 nel mese di dicembre in prossimità delle feste natalizie, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Sesto san Giovanni, in collaborazione con le associazioni corali e le Parrocchie per realizzare i concerti natalizi nei vari quartieri ella città.

Voci e melodie dal passato, canti della tradizione religiosa e popolare, cielo e terra, saranno i protagonisti dei concerti a cura dei cori: La Miniera e i Cantori delle Pievi, Kalòs Koncentus, Sestorigo, Rondinella. Le musiche racconteranno la Natività e “Il Mistero dell'Incarnazione”, affiancando la liturgia dell'Avvento.

"Anche quest'anno avremo sul nostro territorio questa bellissima iniziativa - commenta l'assessore alla Cultura Alessandra Magro - e voglio ringraziare i cori che si sono messi a disposizione, a costo zero per il Comune visti i noti problemi economici dell'ente. La rassegna regalerà momenti di alta qualità, rilanciando con i canti il nostro patrimonio culturale e dando ulteriore valore alle nostre tradizioni"
Le chiese coinvolte saranno San Giorgio alle Ferriere, Maria dell'Assunta, Santa Maria Nascente e Beato Mazzucconi, Santa Maria Ausiliatrice, SS.Redentore e S.Francesco.

PROGRAMMA IN DETTAGLIO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive