Notizie da Sesto San Giovanni

Grande successo di partecipanti per i corsi di nuoto dedicati alle persone con difficoltà.

Organizzati da Sport Management presso la Piscina Olimpia Un successo, di partecipanti e di entusiasmo, che non era facile da prevedere, ma che è diventato realtà: quello dei corsi di nuoto dedicati a persone con difficoltà motorie, intellettive, relazionali e sensoriali attivi presso la Piscina Olimpia di Sesto San Giovanni e organizzati da Sport Management, l’azienda veronese che gestisce l’impianto natatorio cittadino (oltre alla piscina De Gregorio, sempre a Sesto San Giovanni). I corsi erano già stati attivati nella scorsa stagione e visto il successo anche per quest’anno sportivo si è scelto di riproporre queste lezioni di nuoto. Un’iniziativa che, come detto, ha riscosso un grande attenzione con un notevole incremento del numero di partecipanti, soddisfatti dall’offerta formativa proposta da Sport Management. In tal senso e proprio per venire incontro alle notevoli richieste d’iscrizione e partecipazione ai corsi di nuoto,la direzione della Piscina Olimpia di Sesto San Giovanni ha scelto di aggiungere un ulteriore spazio orario, oltre a quello del sabato mattina già attivo in precedenza (9.15/10.15): il mercoledì dalle 16 alle 17 (è stato così creato un corso bisettimanale). L’offerta proposta da Sport Management all’interno della Piscina Olimpia di Sesto San Giovanni e dedicata alle persone con difficoltà si completa con lezioni private e inclusione nei corsi per normodotati, a seconda del progetto condiviso con la famiglia e/o eventuali operatori del settore. Questo per supportare la singola esigenza di ognuno dei partecipanti nell’ottica di un vero e proprio servizio di supporto verso le famiglie coinvolte e verso il territorio.
Per ulteriori informazioni:

PISCINA OLIMPIA - SPORT MANAGEMENT
Via Marzabotto, 179
20099 Sesto San Giovanni (MI)
Telefono: 02 2621690
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Un nuovo commissariato sulle Falck. L’ennesima medaglietta “patacca” al petto del Sindaco

Sesto avrà un nuovo commissariato della Polizia di Stato. Ne sono felice. Anche se mi inorridisce questa corsa a mettersi la medaglietta al petto da parte di quei politici che non lo meritano e da soli non ne avrebbero avuto le capacità.
Non avrei mai pensato di dover prendere le difese del PD sestese. Ma la mia onestà intellettuale mi impone di farlo, questa volta.
E' giusto che i sestesi sappiano che la soddisfazione espressa dal sindaco per il nuovo commissariato altro non è che l'ennesima patacca.
DI Stefano dice che è tutto merito suo e del suo programma elettorale. Ma dimentica volutamente che di questo progetto si parla da quasi 10 anni.
Il primo atto ufficiale è del 2016 ed è firmato dal sindaco Chittò. Una lettera al questore di allora per avviare l'iter procedurale.
Capisco che Di Stefano, incapace di gestire problemi semplici come il taglio dell'erba, le discariche abusive, e la gestione del traffico al ponte Campari, ora cerchi il colpo di teatro.
Ma la prima qualità di un sindaco deve essere la franchezza nei confronti dei cittadini. Perché le bugie hanno le gambe corte.
#lebugiedidistefano

Paolo Vino
Segretario Politico Lista Civica Giovani Sestesi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Giovani, Territorio, Talenti, Università, Progetti, Migrazione, Risorse, Scuole, Precariato, Identità, Ricerca, Cultura....

Le nostre città con le loro istituzioni sociali, politiche ed economiche, sanno dare spazi e risorse ai giovani? Nel corso delle nostre attività spesso abbiamo incontrato e lavorato con giovani artisti che cercano con fatica luoghi e opportunità per dare realizzazione alle loro capacità e talenti. Proprio dall’incontro con cinque giovani musicisti vogliamo iniziare un percorso di tre incontri (i prossimi il 18 e il 25 ottobre) per interrogarci, cercare risposte, conoscere meglio la realtà che ci circonda.

QUANDO I GIOVANI VOGLIONO VIVERE D’ARTE.
Dal Conservatorio al mondo reale: la musica, le esperienze, i percorsi e le speranze.
Incontro e concerto con Erika Ripamonti, pianoforte - Luca Medioli, corno
Alessandro Lipari, tromba – Riccardo Acciarino, clarinetto – Stefano Zambon, contrabbasso

4 Ottobre 2018 ore 21
Centro Culturale Valmaggi
Via dei Partigiani 110.

L’appuntamento è una delle proposte inserite nel progetto “Rigenerazione Culturale Urbana” , finanziato dal bando della BCC MILANO e della Fondazione Nord Milano.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Non può essere più tollerata la minaccia di violenza politica.

Ieri, sulla nostra pagina facebook, abbiamo ricevuto nei commenti a un nostro comunicato post spregevoli di tale Gianluca Cuomo che ci insulta e minaccia la nostra sede e permanenza a Sesto. Abbiamo deciso, oltre alla rimozione del post, di denunciare l’accaduto perché non può essere più tollerata la minaccia di violenza politica.
Abbiamo successivamente scoperto, dalle informazioni del suo profilo, che l’autore della minaccia è anche un “seguace” della pagina facebook del Sindaco Roberto Di Stefano oltre che del Ministro Salvini.
Noi crediamo che occorre unire le forze contro chi travalica il confronto democratico e chiediamo quindi alle Istituzioni di Sesto San Giovanni ed al Sindaco, che sappiamo essere attento a questi temi, di prendere le distanze da questa persona e condannare le forme di minaccia che colpiscono chi vuole portare avanti una politica democratica nell’interesse della Città.
Ecco perché sentiamo quindi la necessità di chiedere allo stesso Sindaco, in quanto primo rappresentante di tutti noi cittadini, di prendere pubblicamente le distanze dal gesto e dal suo autore, ad esempio, rimuovendolo dai “seguaci” della sua pagina.
Crediamo che sia responsabilità di tutti i protagonisti della vita politica cittadina fare in modo che il confronto dialettico sulle idee resti nell’ambito di comportamenti consoni al vivere civile; anche un piccolo gesto, come quello da noi suggerito, può fare la differenza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Bussolati, PD " finalmente si può affrontare l'emengenza, ora si pensi alle strategie "

“Anche grazie alle nostre continue sollecitazioni abbiamo finalmente raggiunto un primo risultato per affrontare l’emergenza fanghi in Lombardia”.
E’ soddisfatto il consigliere regionale del PD Pietro Bussolati che interviene a proposito dell’articolo, contenuto nel decreto Genova ora al vaglio del Quirinale, che individua il parametro degli idrocarburi per lo spandimento dei fanghi.
“il decreto infatti, con l’articolo 41, al fine di superare le situazioni di criticità e nelle more di una revisione organica della normativa di settore, introduce in modo chiaro ed inequivocabile il valore limite consentito nello spandimento dei fanghi in agricoltura per il parametro idrocarburi di 1.000 mg/kg ‘tal quale’ – spiega Bussolati e aggiunge - tale parametro, non essendo individuato nel decreto che disciplina l’utilizzo dei fanghi di depurazione in agricoltura (D. Lgs. 99/92) e in assenza di una norma specifica, in questi mesi era stato ricondotto a quello previsto in materia di bonifiche”.
“Ora i lavori del tavolo regionale dovranno proseguire per elaborare proposte in tempi brevi che orientino il sistema verso soluzioni strategiche di lungo periodo” conclude il consigliere dem.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Il viaggio delle nuove Audi A6 e Q8 parte dal Bosco Verticale

Un tour all'insegna di tecnologia e immaginazione da Milano ad Alassio con Sesto Autoveicoli e lo studio di design che ha realizzato il prestigioso grattacielo e restaurato Punta Murena

Eccellenza e immaginazione. Sono queste le parole chiave per l'evento di lancio delle nuove Audi A6, Q8 e A6 Avant di Sesto Autoveicoli Spa. E così, da un loft digitale installato per l'occasione in Area Pergolesi a Milano, la concessionaria ha svelato ieri sera i nuovi modelli della casa degli anelli con un'inedita associazione tra motori, tecnologia e design.
All'evento hanno infatti presenziato anche gli architetti dello studio Barreca & La Varra, che ha progettato il Bosco Verticale, il lussuoso grattacielo nel quartiere Isola di Milano, a due passi da Piazza Gae Aulenti, che hanno avuto modo di sperimentare le nuove vetture della factory di Ingolstadt in un viaggio partito proprio dal Bosco Verticale e terminato in Liguria, a Punta Murena, altra residenza di lusso restaurata grazie a un progetto dello stesso studio, per suggellare il matrimonio tra queste due eccellenze.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Il PD Sestese ricorre al T.A.R per la consegna tardiva di documenti alle opposizioni.
Siamo sicuri che in passato il comportamento sia sempre stato corretto ! " chi pianga del suo mal pianga se stesso "

Il gruppo consiliare del PD Sesto San Giovanni, in linea con quanto dichiarato a giugno, ha scelto di presentare ricorso al Tar per il mancato rispetto, da parte dell’amministrazione Di Stefano, delle regole fondamentali alla base del processo democratico.
“Nel nostro essere rappresentanti dei cittadini sestesi ci battiamo affinché le leggi siano rispettate da tutti. Abbiamo chiesto più volte che venisse rimandato il Consiglio di pochi giorni, in modo da consentire il rispetto di quanto previsto dalle leggi, senza che questo slittamento avesse alcuna conseguenza negativa per la città.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Assemblea pubblica per il diritto alla casa dell'unione inquilini

ASSEMBLEA PUBBLICA VENERDì 20 SETTEMBRE ORE 21 PRESSO UNIONE INQUILINI SESTO SAN GIOVANNI VIA MARX 495 (DI FIANCO ALLA FARMACIA COMUNALE)

Sono sempre di più gli inquilini che, dopo aver perso il lavoro, hanno subìto o devono subire anche la sofferenza di uno sfratto. Interi nuclei famigliari, a volte con minori, a volte con malati, sono finiti per strada, vivono nelle roulotte, nelle cantine, nei solai, negli edifici occupati. Ogni volta uscire di casa è uno strazio e ogni volta nessuno dal Palazzo del municipio interviene per dare assistenza a chi ha perso tutto in un attimo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive