Notizie da Sesto San Giovanni

Vaccini, Tittaferrante: "Incontrata delegazione genitori No Vax, sì al confronto ma legge va rispettata"

"Ho incontrato in Comune, insieme alla dottoressa Franca Laviola (Responsabile centri vaccinali di Sesto e Cologno ASST Nord Milano) , una delegazione di genitori contrari o comunque dubbiosi in merito alla scelta del Governo sui vaccini. Ho chiarito - evidenzia Angela Tittaferrante, Assessore al welfare - le intenzioni dell'amministrazione ai genitori, l'atteggiamento del Comune sarà sempre all'insegna dell'ascolto verso chiunque ma allo stesso bisogna ribadire che la legge va rispettata per salvaguardare tutti i bambini e il benessere della comunità. Credo fermamente nel dialogo e infatti l'incontro è stato molto positivo nei toni e nei contenuti, abbiamo chiarito i dubbi, descritto in maniera ampia i vincoli della legge e le condizioni da rispettare. Inoltre, da un controllo accurato effettuato dal Comune in tutti gli istituti scolastici in città non risulta alcun caso di allontanamento di un bambino in una scuola di Sesto San Giovanni perché non in regola con la normativa vigente in materia di vaccinazioni, come invece era emerso in alcune agenzie di stampa, poi riprese dalla stampa e dalle televisioni. L'amministrazione comunale ritiene giusto comunicarlo non per alimentare polemiche o dare giudizi ma per ripristinare la verità e non alimentare un "muro contro muro" che nei fatti non esiste"

 Notizie da Sesto San Giovanni

Vado a Sesto, firmate deu convenzioni per aziende che aprono a Sesto.

Sono state firmate alla presenza del Sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano e dell'Assessore alle attività produttive e sostegno alle imprese Maurizio Torresani, due convenzioni con altrettante realtà che hanno deciso di aderire al progetto “Vado a Sesto!” che prevede agevolazioni fiscali per le imprese che aprono a Sesto San Giovanni, un progetto nato nel 2015 ai sensi della Legge Regionale del 2014 “Impresa Lombardia: per la libertà di impresa, il lavoro e la competitività”

 Notizie da Sesto San Giovanni

Sabato 23 settembre una grande camminata congiunge Milano e Sesto.

L'iniziativa, nell'ambito del progetto Sentieri Metropolitani, nasce dalla collaborazione tra Trekking Italia, Parco della Media Valle del Lambro, Sesto San Giovanni per l'UNESCO ed Esercizi di Psicogeografia.
Il programma impegna i partecipanti per tutta la giornata con varie tappe. Alle 8.45 è previsto il raduno alla metropolitana di Cascina Gobba. Da qui il gruppo raggiungerà il quartiere Adriano ed entrerà a Sesto, per percorrere il Parco del Borgo Rurale di Cascina Gatti e toccare la Madonna del Bosco e il Villaggio Ceca.
Ci si sposta poi in ambito ex Falck, con entrata alla Centrale Edison alle 13.45, cui segue alle 14.40 una breve visita alla Chiesa di San Giorgio e al villaggio Falck.
L'ultima tappa sestese è dentro all'area ex Falck Unione, con entrata prevista alle 15.30 e uscita su via Mazzini all'altezza del Vecchio Albergo Operaio.
I posti sono limitati: 100 partecipanti! Le iscrizioni sono obbligatorie e sono raccolte da trekkingitalia.org e tramite Eventbrite. Per maggiori informazioni e aggiornamenti visitate la pagina facebook Sesto San Giovanni per l'UNESCO e il Portale del cittadino.
Lo scrittore e architetto Gianni Biondillo accompagnerà il gruppo degli esploratori, insieme ad alcuni testimoni, che ringraziamo per la loro disponibilità. Saranno presenti Alessandra Magro, assessore all'ambiente e alla cultura, e il presidente del PMVL, Marco Troiano, sindaco di Brugherio.
La porzione sestese del percorso è anche una Wikigita, cioè durante il percorso sarà possibile fotografare la Centrale Edison (in esterno) e gli edifici nell'area ex Falck Unione. La camminata, infatti, è associata al concorso Wiki Loves Monuments, promosso da Wikimedia Italia, diventato per il nostro Comune un appuntamento consueto.
Si ringraziano per la collaborazione Centrale Edison, Milanosesto spa, Best Western Falck Village Hotel e Chiesa di San Giorgio alle Ferriere.

 Notizie da Sesto San Giovanni

A Sesto si fa la carta identità elettronica (CIE)

Dopo una prima fase sperimentale, da settembre il Comune di Sesto rilascia solo la carta d'identità elettronica.
Ricordiamo che per fare la carta d'identità elettronica bisogna registrarsi e prendere appuntamento online sull'agenda del Ministero dell'Interno: agendacie.interno.gov.it.
Chi ha difficoltà con il computer può venire all'URP per prendere l'appuntamento in questi giorni e orari: da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 10.00, martedì anche dalle 16.00 alle 17.00.
Per tutte le informazioni su come fare la carta d'identità elettronica e sui documenti da portare: www.sestosg.net

 Notizie da Sesto San Giovanni

Paolo Vino ASSOCOMMERCIO: " quanto stanzierà questa giunta in favore del commercio ? "

Ho letto con molto rammarico le parole del neo assessore al commercio Torresani rilasciate nell'intervista al settimanale Sestoweek.
Devo dire che non ha fatto fatica a togliersi le vesti di imprenditore/presidente di categoria e a mettersi quelle del politico, perché dalle parole che abbiamo letto nell'intervista non c'è nulla e dico nulla di concreto rivolto all'imprenditoria locale, diremo faremo ma sono solo parole.
Mi aspettavo di leggere parole come: progettualità, tutela, innovazione, sburocratizzazione, incentivi e sostegno; insomma tutte quelle problematicità che l’ex Presidente dei commercianti dovrebbe conoscere molto bene anche come da lui definitosi “bottegaio”.

 Notizie da Sesto San Giovanni

 AssoCommercio: Nonostante il tempo incerto siamo riusciti a trasformare per un giorno piazza Petazzi nel “Tempio del Benessere”.

E’ stato un vero è proprio successo.
Con queste parole Paolo Vino presidente di AssoCommercio chiude i lavori di una giornata di sport, salute e benessere. Ringrazio tutti coloro che con il loro contributo hanno reso possibile la realizzazione di una giornata all’insegna del Benessere, salute e Sport.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Un Sestese non paga il casello del telepass per un anno e mezzo ora rischia il carcere.

Ora a processo rischia sei mesi di reclusione per il «furbetto» dell’ autostrada che non pagava il pedaggio al casello tra Monza e Seriate: a tanto, infatti, ammonta la richiesta di pena per un 41enne di Sesto San Giovanni, imputato al Tribunale di Monza.
La richiesta di condanna è stata formulata dal viceprocuratore onorario Paola Suglia davanti al giudice Giovanni Gerosa. «Dalle ricostruzioni effettuate - ha detto il viceprocuratore - è emersa senza dubbio la penale responsabilità dell’ imputato, per il quale chiedo una condanna a sei mesi di reclusione».
L’automobilista avrebbe attraversato le postazioni del Telepass e della Viacard senza saldare il conto.
Sarebbero stati ricostruiti numerosi passaggi, in particolare nel tratto di autostrada A4, tra Monza e Seriate per un totale di 2.800 euro.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Sicurezza a Sesto San Giovanni approvato il controolo di vicinato.

SICUREZZA, LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO "CONTROLLO DEL VICINATO" E FA PARTIRE IL TAVOLO SULLA VIDEOSORVEGLIANZA. CAPONI: "ORGOGLIOSO DI QUESTE PROPOSTE DELLA COALIZIONE CIVICA", DI STEFANO: "CONTINUA L'IMPEGNO DEL COMUNE SUL CONTRASTO ALLA CRIMINALITA'"
Non solo ordinanze sulla sicurezza e arrivo dell'esercito in città ma anche il coinvolgimento diretto dei cittadini nel controllo del territorio e il via al tavolo per portare un sistema moderno di videosorveglianza a Sesto San Giovanni. La giunta comunale ha deliberato l'adesione del Comune di Sesto San Giovanni al progetto "Controllo del Vicinato", un'esperienza che si configura come uno strumento finalizzato alla prevenzione nell'ambito della sicurezza urbana e utile mezzo di diminuzione della percezione di insicurezza. L'amministrazione ritiene questo progetto utile per venire incontro alla necessità di aumentare la sicurezza in ambito urbano con un maggior presidio del territorio e con la creazione di forme di socialità, improntate alla collaborazione e al mutuo supporto.

Informazioni aggiuntive