Notizie da Sesto San Giovanni

Perché un giovane chimico molla tutto per fare il giocoliere professionista?

E perché un artista del circo prova un numero per centinaia di ore, sbagliando e sbagliando per non sbagliare più (anche se può sbagliare ancora)?
Spazio MIL promuove un’occasione per scoprirlo parlando con i diretti interessati!

CaosCaos Clan è il gruppo di giovani artisti circensi in residenza allo Spazio MIL, impegnati nel 2018 a preparare le loro prossime performances
per la rassegna “Circospazio” e per l'evento "Vita di Strada".
L’aperitivo di autofinanziamento che promuoviamo è mirata a sostenere i costi di queste produzioni originali.

L’iniziativa (ingresso 10 euro) si terrà mercoledì 28 marzo ore 19.00 presso Spazio MIL, via Granelli 1, Sesto San Giovanni
M1 Marelli, M5 Bignami Parco Nord

 Notizie da Sesto San Giovanni

Nuovo Parco Urbano nelle Ex Aree Falck - "La giunta progetta il futuro"

Nell’ambito del complesso Programma Integrato di Intervento delle ex aree Falck l’Amministrazione Comunale, nella seduta di Giunta di ieri, ha deciso di valorizzare il futuro “Parco Urbano” nella funzione di cerniera tra la città costruita e quella da costruire, incentivando l’anticipo delle tempistiche di realizzazione rispetto a quelle attualmente previste nel cronoprogramma. In aggiunta, la Giunta, ritenendo il futuro Parco Urbano un luogo strategico per la città, anche al fine di scongiurare il peso economico della sua sostenibilità annuale ammontante a circa tre milioni e mezzo nel futuro bilancio comunale, ha disposto l’avvio di una procedura esplorativa per trovare soggetti interessati all’affidamento della gestione, custodia e manutenzione del citato parco, anche mediante l’allocazione sul relativo sedime, di circa venti ettari, di attività economiche e di servizio compatibili con quanto previsto dalle regole della convenzione di PII vigente nonché dagli strumenti urbanistici territoriali e regionali.
Con quest’azione di programmazione la Giunta Di Stefano mette in sicurezza i conti economici del bilancio comunale dal costo di gestione economica annuale allorquando la struttura verrà completata ed al tempo stesso progetta un Parco che non sia solo un polmone verde passivo ma un pezzo della città attiva tutto l’anno.

In allegato due foto di esempi (NON legati al futuro parco urbano delle ex aree falck) di parchi urbani in altre città

 Notizie da Sesto San Giovanni

 VIA TONALE, IN PROGRAMMA INTERVENTI DI ASSESTAMENTO E RINNOVAMENTO ALBERI

In seguito a un’attenta analisi delle condizioni degli alberi di Via Tonale l’amministrazione comunale ha deciso di programmare alcuni interventi. Circa trent’anni fa furono piantumati in Via Tonale circa una novantina di alberi di Acer platanoides, alberi che pur tollerando la mezz’ombra, preferiscono la posizione di pieno sole. Le condizioni di scarso spazio (marciapiede stretto, case con balconi aggettanti), compattamento del terreno, scarsa luminosità di via Tonale, non adatte a questa specie, hanno fatto sì che le piante si sviluppassero meno, creando tuttavia numerose interferenze alle abitazioni esistenti.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Bilancio Sesto San Giovanni Pini: Interventi su servizi e settori a lungo trascurati come la manutenzione delle strade, le case, il verde, la sicurezza, abbiamo ereditato un bilancio con pesanti carenze di cassa.

E' stata presentata ieri sera in consiglio comunale la nota di accompagnamento alla relazione di bilancio 2018. L'assessore al bilancio Nicoletta Pini ha illustrato i vari capitoli di entrata e di spesa previsionali per il 2018. In particolare ha evidenziato i principali investimenti e le relative uscite previste quali: la riqualificazione del Centro Sportivo Falck Tennis, la riqualificazione del Palasesto, l'interramento dell'elettrodotto, l'efficientamento energetico del Campo Manin, il Cimitero Nuovo con la costruzione di nuovi loculi e i nuovi ossari per quello vecchio, la manutenzione del verde pubblico, gli interventi di rimozione delle barriere architettoniche e quelli sui percorsi pedonali e sulle ciclabili, altri investimenti come la riqualificazione di via Del Riccio, gli interventi sulla scuola Don Milani e sul Villaggio Breda.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Nuovo corso base per aspiranti volontari della CRI di Sesto San Giovanni.

Siamo felici di informarvi che il prossimo 5 aprile 2018 partirà, presso il Comitato di Croce Rossa di Sesto San Giovanni, un nuovo corso base per aspiranti volontari che sarà presentato il giorno 3 aprile 2018 presso la sede del Comitato in via Manin 110 a Sesto San Giovanni.
Il corso, della durata di 20 ore, terminerà il giorno 28 aprile con frequenza intersettimanale serale dalle 21 e due giorni (un sabato ed una domenica) nel weekend.
E’ possibile iscriversi alla presentazione del corso solo compilando la richiesta sul sito istituzionale gaia.cri.it da lunedì 19 marzo 2018.
L'accesso, riservato a 30 persone, seguirà l'ordine di iscrizione cronologico. Il costo di iscrizione è di 20 euro.
L’orario della presentazione verrà comunicato solo a chi sarà iscritto.
Le lezioni si svolgeranno sempre presso la sede del Comitato in via Manin 110 a Sesto San Giovanni e consentirà di acquisire nozioni base sul Primo Soccorso, sulle attività svolte dalla Croce Rossa in Italia e nel Mondo e sul Diritto Internazionale Umanitario.
Il corso base rappresenta l’accesso nel mondo di Croce Rossa, dopo la frequenza delle lezioni, infatti, sarà possibile collaborare nelle diverse attività di Croce Rossa, dalle attività sociali o di assistenza e proseguire con la formazione.
Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano impegnare il loro tempo nelle Attività Sociali o di Soccorso in Emergenza Urgenza, assistenze sanitarie, eventi sportivi e manifestazioni e trasporti sanitari urgenti della Croce Rossa Italiana.
Per domande sul corso o per informazioni clicca su "scrivi al direttore" su gaia.cri.it.
Nel ringraziarvi per l'attenzione, auguriamo una buona giornata.

Giulia Minenna
Staff Comunicazione - Ufficio Stampa
Croce Rossa Italiana - Comitato di Sesto San Giovanni
via Daniele Manin 110
20099 Sesto San Giovanni (Mi)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Emendamento alla proposta di Delibera “Approvazione del Bilancio di Previsione 2018/2020” e relativi allegati
Visto
- Lo schema di bilancio 2018/2020 e relativi allegati, approvati dalla Giunta e sottoposti alla votazione del Consiglio
Comunale
- Il Documento Unico di Programmazione, in particolare l’allegato Programma biennale dei beni e servizi (pag.96)
Visto
- art. 14 del vigente regolamento comunale di contabilità;
Preso atto
- che il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato al 16 marzo 2018, ore 12.00
Considerata
- La necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento al fine di prevedere il finanziamento delle spese di
carattere sociale, stanziate in misura ridotta rispetto agli esercizi passati, riducendo di pari importo lo stanziamento di
alcuni interventi indicati nel programma biennale di beni e servizi (pag.96 del DUP), considerato che le suddette
spese non saranno interamente esigibili entro l'esercizio 2018, vista la tempistica della procedura di affidamento degli
appalti di servizio
Si propone di emendare nel seguente modo
VARIAZIONI SPESA
Si vogliono spostare fondi per € 1.000.000 di cui:
- € 550.000 dalla Missione 9, Programma 2, al cui interno è previsto lo stanziamento di manutenzione ordinaria di
verde pubblico;
- € 150.000 dalla Missione 4, Programma 2, al cui interno è previsto lo stanziamento di manutenzione ordinaria di
edifici pubblici
- € 250.000 dalla Missione 10, Programma 5, al cui interno è previsto lo stanziamento di manutenzione ordinaria su
strade, piazze, percorsi pedonali e ciclabili;
- € 50.000 dalla Missione 10, Programma 5, al cui interno è previsto lo stanziamento di manutenzione ordinaria per
rimozione barriere architettoniche
A favore della Missione 12, programmi 2,3,4 e 6 come sotto riportato
SPESA
DESCRIZIONE MISSIONE PROGRAMMA TITOLO VARIAZIONE
PROGRAMMA
Interventi per la 12 02 1 + 200.000
Disabilità
Interventi per 12 03 1 + 200.000
gli anziani
Interventi per 12 04 1 + 400.000
soggetti a rischio di
esclusione sociale
Interventi per il 12 06 1 + 200.000
diritto alla casa
Tutela, 09 02 1 - 550.000
Valorizzazione
E recupero
Ambientale
Altri ordini di 04 02 1 - 150.000
Istruzione non
Universitaria
Viabilità 10 05 1 - 300.000
E infrastrutture
Stradali
TOTALE
A PAREGGIO 0
Sesto san Giovanni, 16 marzo 2018
Roberta Perego
Monica Chittò
Umberto Leo
Mari Pagani
Loredana Pastorino

 Notizie da Sesto San Giovanni

Emendamento alla proposta di “Delibera Programma Lavori pubblici 2018/2020”

e
contestuale emendamento alla proposta di “Delibera di Bilancio di Previsione 2018/2020”
Visto
- Lo schema di bilancio 2018/2020 e relativi allegati, approvati dalla Giunta e sottoposti alla votazione del Consiglio
Comunale
- La proposta di delibera di Consiglio Comunale n.39 del 5/2/2018 avente come oggetto “Approvazione Programma
Triennale dei Lavori Pubblici 2018/2020”
Visto
- art. 14 del vigente regolamento comunale di contabilità;
Preso atto
- che il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato al 16 marzo 2018, ore 12.00
Considerata
- La necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento al fine di prevedere un progetto straordinario di interventi di manutenzione sulla città, per quanto riguarda strade e verde pubblico, interventi da considerare come spesa in conto capitale
- La bassissima incidenza dell’indebitamento (rapporto interessi passivi su entrate correnti pari allo 0,89%)
Visto
il margine positivo di cui al Pareggio di Bilancio (rigo N) che consente un’espansione della politica di indebitamento a
favore di interventi di manutenzione straordinaria sulla città
Si propone di emendare nel seguente modo
1) alla proposta di Delibera avente come oggetto “Approvazione Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2018/2020, inserire i due seguenti interventi su base triennale:
INTERVENTI 2018 2019 2020 FONTE FINANZIAMENTO
-Strade 500.000 500.000 500.000 Mutuo Cassa Depositi e Prestiti
e marciapiedi
-Verde pubblico 500.000 500.000 500.000 Mutuo Cassa Depositi e Prestiti
TOTALE 1.000.000 1.000.000 1.000.000 Mutuo Cassa Depositi e Prestiti
2) alla proposta di Delibera avente come oggetto “Approvazione del bilancio di previsione e relativi allegati” inserire,
di conseguenza, le seguenti variazioni emendative:
SPESA IN CONTO CAPITALE (OPERE)
DESCR. MISSIONE PROGRAMMA TIT VAR. VAR. VAR.
PROGRAMMA 2018 2019 2020
Viabilità e 10 05 2 +500.000 +500.000 +500.000
Infrastrutture
Stradali
Tutela 09 02 2 +500.000 +500.000 +500.000
Valorizzazione
Recupero ambientale
TOTALE +1.000.000 +1.000.000 +1.000.000
ENTRATE
DESCR. TITOLO TIPOLOGIA VAR. VAR. VAR.
TIPOLOGIA 2018 2019 2020
Finanziamenti 6 300 +1.000.000 +1.000.000 +1.000.000
a medio lungo
termine
SPESA CORRENTE (QT CAPITALE E QT INTERESSI MUTUI IN AMMORTAMENTO DAL 2019 per 20 anni al tasso
fisso 2,630%)
DESCR. MISSIONE PROGRAMMA TIT VAR. VAR. VAR.
PROGRAMMA 2018 2019 2020
Quota interessi 50 01 1 0,00 +26,048.06 +25,026.99
Ammortamento
Mutui e prestiti
Obbligazionari
Quota interessi 50 01 4 0,00 +38,570.10 +39,591.16
Ammortamento
Mutui e prestiti
Obbligazionari
TOTALE +64,618.16 +64,618.16
Maggiori Variazioni
Gestione beni 01 05 1 0,00 -64,618.16 -64,618.16
Demaniali e
Patrimoniali
(Acquisto beni/servizi)
TOTALE -64,618.16 -64,618.16
Minori Variazioni
Sesto San Giovanni, 16 marzo 2018
Roberta Perego
Monica Chittò
Umberto Leo
Mari Pagani
Loredana Pastorino

 Notizie da Sesto San Giovanni

Roberta Perego Capogruppo PDIl PD attacca Di Stefano con due maxi emendamenti al bilancio.

Il Gruppo del Pd in Consiglio comunale ha presentato due maxi emendamenti al bilancio che sarà discusso in aula a partire da questa sera, dopo avere stigmatizzato le modalità con cui il documento fondamentale dell’Amministrazione è stato presentato in Commissione. Infatti ai Consiglieri non sono state fornite informazioni essenziali, come quella di conoscere la distribuzione delle. Onori risorse che la Giunta ha indicato in particolare sul settore sociale. Inoltre, a differenza del passato, questa volta il bilancio non è stato presentato alle diverse realtà del territorio, dalle organizzazioni sindacali al Forum Genitori della città, che quindi non hanno nemmeno potuto essere informate del suo contenuto, oltre che offrire eventuali contributi.

Informazioni aggiuntive