Notizie da Sesto San Giovanni

Gianpaolo Pietra SestodemocraticaLa distruzione della pluridecennale vocazione allo sport della nostra Città.

Servizi sociali, servizi per l’infanzia, asili nido, politica abitativa, rete associazionistica cittadina, a questi un altro tassello si aggiunge nella distruzione del tessuto cittadino, unico vero obiettivo del Sindaco Di Stefano e della sua Amministrazione: .
E’ intenzione del Sindaco, nonché Assessore allo sport, presentare per l’approvazione in Consiglio Comunale un nuovo regolamento di assegnazione alle società sportive degli spazi comunali, un regolamento che di fatto impedirebbe alle società una programmazione per più anni e che andrebbe volutamente a penalizzare la società sportiva che più ha rappresentato la nostra Città per decenni, il Geas che con il nuovo regolamento rischia di dover chiudere la sezione ginnastica e il prossimo anno anche quella di atletica leggera.
Centinaia di atleti letteralmente lasciati a casa, questo è l’obiettivo del Sindaco, cancellazione di una tradizione sportiva che ha significato nei decenni sport accessibile per tutti e lustro al territorio con significativi risultati agonistici a livello nazionale e internazionale.
E’ urgente continuare ad opporsi al deserto che la destra vuole fare di Sesto San Giovanni, al suo costante lavoro contro la Città, in odio alle sue storiche caratteristiche.
E’ necessario impedire che Di Stefano continui nella sua politica tesa a fare di Sesto una anonima periferia metropolitana.
Invitiamo le cittadine e i cittadini, le famiglie coinvolte nel movimento sportivo sestese ad essere presenti al Consiglio Comunale che discuterà il nuovo regolamento.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

CS_ASCOLTARE SE STESSI CON IL TAI CHI E IL QI GONG A SESTO S.GIOVANNI

Sabato 15 Giugno dalle ore 9.30 alle ore 13 presso gli spazi dell'Associazione Suono del Vento, in Via Galeno 27 a Sesto San Giovanni (MI), il Maestro Bruno Banone condurrà un seminario di Tai Chi e Qi Gong.
Verranno trasmessi insegnamenti utili ed efficaci per iniziare, per chi non avesse mai praticato questa antichissima disciplina, o per continuare il proprio percorso marziale ed energetico, con approfondimenti tramite esercizi e forme specifiche.

"Si avrà la possibilità di portarsi a casa i cosiddetti " compiti estivi", in quanto saremmo in grado di acquisire lezioni utili per allenarsi anche per conto proprio.
La parola d'ordine sarà " ascoltare se stessi e il proprio corpo".
Le forme che andremo a praticare si allacciano a una antichissima conoscenza, studiata per consentire a chiunque di imparare attraverso l'esperienza e il benessere di mente, corpo e anima ", commenta così il maestro Banone.

Il Tai Chi e il Qi Gong consentono di promuovere un equilibrio interiore e un utilizzo del corpo nel rispetto della sua conformazione e delle sue potenzialita'.
Il seminario è, quindi, adatto a utenti di qualsiasi età ed esperienza/ livello.

Prenotazioni a: 348/9080521 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
https://www.norbunoneba.com/

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Stop allo spaccio davanti alle scuole, arrivano le telecamere.

All'interno del progetto statale "Scuole Sicure" il Comune di Sesto San Giovanni ha presentato la richiesta di finanziamento alla Prefettura di Milano unitamente al progetto.
Il piano prevede un sistema di videosorveglianza collegato alla Centrale Operativa della Polizia Locale, da installarsi nei pressi di alcuni istituti scolastici, nell'ottica del controllo e della prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Il progetto si articola su 2 macro aree di intervento, una per la predisposizione ex novo di sistema di videosorveglianza con l’installazione di nuove telecamere nei pressi di alcuni istituti scolastici e una dedicata all'esecuzione di moduli informativi, rivolti alle scuole secondarie di primo e secondo grado, che saranno realizzati dal personale della Polizia Locale sui rischi e sulle conseguenze - anche giuridico-legali – di comportamenti a rischio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Michele RussoEsprimiamo la nostra grande soddisfazione per l'esito delle elezioni europee svoltesi in tutta Italia domenica 26 maggio!!

Fratelli d'Italia cresce in percentuale consistente attestandosi al 6,45% a livello nazionale, portando a Strasburgo 6 europarlamentari,e guadagnando oltre 350000 voti rispetto alle Politiche del 4 marzo 2018.Un risultato enorme che si aveva la sensazione di poter raggiungere dopo un lavoro intenso e proficuo portato avanti da Giorgia Meloni e da tutta la classe dirigente

"a Sesto prosegue la nostra crescita, lenta ma costante, dopo il 2,29% delle Comunali 2017 ed il 3,22% delle Politiche 2018 ci attestiamo al 4,14% di ieri - evidenzia il presidente cittadino MICHELE RUSSO - abbiamo certamente pagato dazio alla candidatura di Silvia Sardone che ci ha drenato almeno l'1%,ma era un fattore messo in preventivo e che ha impattato solo su Sesto, dato che i comuni limitrofi sono tutti oltre il 5%". Anche sulle candidatura abbiamo optato per il sostegno vincente a Carlo FIDANZA e Stefano MAULLU, che si sono piazzati 2o e 4o, alle spalle di Giorgia Meloni ed hanno buone chance di andare in Europa.

Da domani torniamo al lavoro sul territorio,a sostegno della giunta Di Stefano e dell'ottimo lavoro che sta portando aventi il nostro assessore Antonio Lamiranda su tematiche fondamentali per il futuro e lo sviluppo della nostra città, che sta pian piano risollevandosi dopo le ultime disastrose amministrazioni della sinistra.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Gianpaolo Pietra SestodemocraticaArticolo UNO ribadisce la giustezza della scelta compiuta di non dividere le forze che fanno riferimento al Partito del Socialismo Europeo

I risultati delle elezioni europee confermano che Italia e Francia rappresentano oggi i due Paesi dove maggiore è il peso della destra nazionalista e pongono l’urgenza della costruzione di una vera alternativa di Governo attraverso la costruzione di un rinnovato e ampio fronte progressista, tanto i risultati nazionali che quelli cittadini devono indurre al lavoro in questo senso superando le timidezze e i limiti del rinnovamento del centrosinistra.
Articolo UNO ribadisce la giustezza della scelta compiuta di non dividere le forze che fanno riferimento al Partito del Socialismo Europeo e il buon risultato anche in città dei candidati che abbiamo indicato (Majorino, Mastromarino e Benifei) lo confermano.
Anche in città come nel resto del Paese è chiaro come lo scontro politico si polarizzi tra la destra oggi rappresentata dalla Lega e le forze progressiste che si sono riconosciute nella lista di riferimento del Pse e debbono indurre ad una seria e profonda riflessione anche le forze che non comprendendo fino in fondo la lezione del 4 marzo 2018 hanno voluto riproporre cartelli elettorali che le collocano, purtroppo, ai margini dello scenario politico nazionale.
Uno sforzo maggiore di ampliamento e apertura della lista unitaria Pd/Pse, nella composizione e nei contenuti avrebbe senz’altro consentito un risultato migliore e avrebbe evitato anche in questa occasione la dispersione di voti preziosi.
Quanto uscito dalle urne a livello cittadino impone, lo ribadiamo ancora una volta, l’avvio di un confronto e di un coinvolgimento il più vasto e aperto per la costruzione di una alternativa di governo del nostro territorio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Approvata a maggioranza il nuovo centro sportivo che ospiterà la nuova piscina Carmen Longo.

Il Consiglio Comunale con i voti della maggioranza che sostiene l’Amministrazione Di Stefano e il voto della Consigliera di Sesto al Primo Posto ha approvato il progetto, da realizzarsi attraverso il project financing proposto da una cordata di imprenditori privati, della costruzione di un nuovo centro balneare al posto della vecchia piscina Carmen Longo; si andrà ora alla pubblicazione dell’avviso di interesse e alla successiva gara.
Quanto proposto e approvato non restituisce alla città un centro natatorio, ma istituisce una sorta di centro ludico sportivo e commerciale la cui parte dedicata alla piscina sarà usufruibile per non più di quattro mesi l’anno e dove la “parte del leone” dovrebbe farla la parte commerciale, il ristorante, che nelle previsioni dovrebbe assicurare ben il 48% degli incassi annui contro il 25 della vasca.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Il pensiero EUROPEO di Identita Civica la lista civica di Sesto San Giovanni.

Se è vero che una lista civica fiorisce da un humus cittadino e si pone come primaria missione quella di rimanere focalizzata sulle problematiche contigenti territoriali, è altrettanto vero che sarebbe pura miopia politica non riconoscere che molti provvedimenti che risolverebbero le nostre questioni locali traggono origine da decisioni ben più lontane, oltre i confini nazionali, in Europa nella fattispecie.
Basterebbe solo questo per richiamarci all’importanza sociale, economica e politica delle imminenti elezioni europee, in un contesto italiano ed internazionale che appare fortemente dicotomico, diviso tra sciacalli in cerca di consensi da facili slogan propagandistici (che - ahinoi - di concreta risolutività hanno ben poco), ed i sempre più disillusi convinti che la loro “x” in cabina non conti più nulla.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Altiero Day
Festa dell’istituto Altiero Spinelli
per i suoi cinquant’anni di fondazione

Sabato 25 maggio 2019 - con la Festa della scuola - si chiudono gli eventi del cinquantesimo di fondazione dell’Istituto d’Istruzione Superiore Altiero Spinelli di Sesto San Giovanni.
Nella cornice di una giornata didattica ordinaria, la scuola apre le porte - dalle ore 9,00 - a tutti coloro che desiderano condividere quanto realizzato dagli alunni nel corso dell’anno scolastico attraverso la loro partecipazione a progetti didattici e formativi.
Nella parte finale della mattinata ci sarà uno spazio di premiazione e - in chiusura di mattinata - un momento di condivisione sempre curato dagli studenti.
Siete tutti invitati a questo momento di festa!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive