Notizie da Sesto San Giovanni

In perfetto politichese la nota dei Democratici e progressisti sull'uscita della lista civica " Sesto nel Cuore "  dalla maggioranza Sestese.

Apprendiamo dalla stampa locale che Sesto nel Cuore decide di uscire dalla maggioranza con un comunicato a firma di Gianpaolo Caponi; un’uscita senz’altro tardiva dopo due anni nei quali i “civici” si sono dispersi in diversi rivoli e oggi formalmente hanno solo due consiglieri comunali.
Ad oltre un anno dalle dimissioni dalla giunta di Caponi e Tittaferrante Sesto nel Cuore si accorge che la politica del primo cittadino è di tipo monocratico e che nella macchina comunale sono stati inseriti personaggi oggetto di attenzione e indagini da parte della magistratura contabile…
Tuttavia l’uscita di Sesto nel Cuore rappresenta una scossa e senza dubbio rappresenta una svolta nello scenario politico cittadino; sarà da vedere cosa decideranno di fare i due consiglieri che sono rimasti nella “coalizione civica” che Caponi presentò nel 2017, certo è che di fronte alla politica di distruzione della giunta Di Stefano è sempre più all’ordine del giorno la necessità di costruire una opposizione seria e strutturata che porti alla maturazione di una alternativa di governo per la nostra città, che sappia unire le spinte del civismo presente in città con le pratiche di una buona politica, nuova e che sappia guardare al futuro del nostro territorio.

p. Articolo UNO Sezione Primo Maggio Sesto San Giovanni Giampaolo Pietra

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Sesto nel Cuore esce dalla maggioranza, attese anche le dimissioni del vice sindaco. "  porte aperte a Identità Civica "

Sesto Nel Cuore esce dalla maggioranza.
Dopo le dimissioni dalla Giunta di Gianpaolo Caponi ed Angela Tittaferrante, per senso di responsabilità e per esplicita richiesta dei componenti del gruppo consiliare, la Lista Civica Sesto Nel Cuore aveva deciso di continuare a collaborare con la maggioranza per affrontare il tema del bilancio comunale ereditato dalla vecchia amministrazione.
Tuttavia, affrontato questo argomento, sono rimasti irrisolti i problemi derivanti da una visione differente su valori e sensibilità per noi irrinunciabili.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Appprovato il progetto di riqualificazione di Via Picardi: Un progetto importante atteso da molti anni il commento di Torresani.


La giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica relativo all’intervento di riqualificazione di Via Picardi.
Come emerso in questi mesi l’amministrazione comunale ha manifestato la volontà di effettuare interventi di riqualificazione e potenziamento delle attrezzature pubbliche presenti nella via Picardi, con l’intento di incrementare l’attrattività di tale area urbana, caratterizzata dalla presenza di numerose attività commerciali di vicinato e di pubblici esercizi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Lorenzo Segoloni, il genio della matematica porta Sesto alla finale.

Anche quest’anno si è svolto il Kangourou della matematica.
Si tratta di un concorso-gioco internazionale, nato nel 1994 che ha lo scopo di promuovere la diffusione e la cultura matematica di base. Per tutti i dettagli si può visitare il sito è www.kangourou.it. Sintetizzando, comunque, il Kangourou della matematica si svolge anche in Italia dal 1999 ed è riservato a studenti di Istituti scolastici non universitari frequentanti una classe non inferiore alla seconda primaria.
Il concorso si sviluppa seguendo un protocollo internazionale, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano. Le gare-gioco si eseguono in contemporanea in tutti i paesi aderenti (nell’edizione 2018 furono oltre 70, per un totale concorrenti di oltre 6.000.000, dei quali 74.897 in Italia provenienti da 1017 scuole).
Anche quest’anno in finale Sesto c’è! Nella categoria Benjamin (riservata agli alunni delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado) figura infatti Lorenzo Segoloni, alunno di una prima della scuola secondaria di primo grado Forlanini! Il “nostro” Lorenzo partecipò al Kangourou anche lo scorso anno, risultando quarto in Italia nella categoria Ecolier, quella dedicata agli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria (frequentava la primaria Rovani).
Per la categoria Benjamin (1° e 2° media…e Lorenzo ha frequentato la prima ), quest’anno oltre 30.000 iscritti hanno fatto le eliminatorie nei singoli istituti. Di questi, 1850 alunni hanno partecipato alle semifinali. I finalisti sono 47 e Lorenzo risulta tra di loro, con un piazzamento di tutto rispetto: quarto nazionale (il quarto posto ritorna) nelle semifinali.

N.d.R

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Per un presidente degli Italiani.

Anche nel nord-Milano,così come in tutta Italia, verranno raccolte nelle prossime settimane le firme per l'elezione popolare del Presidente della Repubblica. I Circoli di Fratelli d'Italia saranno in piazza a Bresso,Cologno M.se e Sesto San Giovanni da sabato 15 giugno.
"È una battaglia storica della Destra italiana - spiega il dirigente Michele Russo - che è sempre più necessaria per avere davvero un Presidente della Repubblica eletto dai cittadini e non dai giochi di palazzo parlamentari"
Fdi esorta anche i simpatizzanti di altri movimenti politici ad aderire alla petizione popolare,senza steccati ma per raggiungere un obbiettivo condiviso.

Fratelli d'Italia SSG.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Piscine, approvati in Consiglio Comunale i progetti per la riqualificazione delle piscine De Gregorio e Olimpia

E' stato approvata ieri in Consiglio Comunale la proposta di riqualificazione e gestione delle piscine comunali coperte De Gregorio e Olimpia con la dichiarazione di interesse pubblico e l'inserimento del progetto di fattibilità negli strumenti della programmazione economico finanziaria dell’Ente.
Questa approvazione ha seguito un percorso partito con un avviso esplorativo per individuare per individuare operatori economici interessati alla riqualificazione e gestione dei due impianti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

MultiMedica investe 40 milioni di euro nel presidio di Sesto San Giovanni (MI)

Top player del mercato sanitario pubblico-privato in Italia, il Gruppo MultiMedica prosegue la propria crescita e acquista l’immobile dell’IRCCS di Via Milanese, migliorando l’offerta di servizi sanitari e potenziando la capacità ricettiva.

Sesto San Giovanni (MI), 11 giugno 2019 – Il Gruppo ospedaliero MultiMedica ha acquisito da Unipolsai il complesso immobiliare di Sesto San Giovanni, storica sede dell’IRCCS ad indirizzo cardiovascolare dove è presente dal 1995, portando così al 70% la quota in proprietà dei circa 100.000 mq. di strutture sanitarie in cui opera.
Un investimento complessivo di oltre 40 milioni di euro, tra prezzo di acquisto e opere di ristrutturazione, con l’obiettivo di varare un programma pluriennale di ammodernamento, efficientamento e ampliamento della struttura, nonché di integrarla con le attività dell’adiacente Centro di Medicina Nucleare realizzato nel 2012. Sarà così possibile offrire servizi sempre migliori e aumentare la ricettività dell’ospedale, per rispondere alla crescente domanda di salute dei cittadini, non solo di Sesto San Giovanni o della Lombardia, ma di tutt’Italia (oltre il 20% degli utenti dell’IRCCS proviene infatti da fuori Regione).

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Tutta la Sesto degli anni 70 nel nuovo romanzo di Alberto Piazzi.

A un anno dall’uscita in libreria del giallo Il dossier E (Robin Edizioni), Alberto Piazzi è tornato con un romanzo, Sono Mattia, Scala C (pubblicato dallo stesso editore), che mette d’accordo tutti, amanti dei romanzi intensi e passionali. Perché c’è la suspense, sì, ma c’è soprattutto una trama romanzesca, una storia di ingiustizie, sogni infranti, riscatti, vendette, amicizie e amori.
Sono Mattia, Scala C, gira intorno alla vita di un ragazzo nato al Villaggio Falck nel ’56. È simpatico, brillante, coccolato e protetto dai genitori e dai vicini di casa. Solo che, la vita gli riserva brutti colpi quando è ancora in tenera età. Lui reagisce, è forte, non si scoraggia e fa di tutto per mantenere la mamma Agnese e il fratello Uccio. Ci riesce, finché la vita gli assesta altri colpi.
Naturalmente, questo è solo l’inizio, ma crediamo che basti per dare un’idea del ventaglio di temi che Alberto Piazzi si è preso la briga di affrontare. Col sottofondo della Sesto San Giovanni degli anni 70-90, scandaglia i sentimenti del protagonista del romanzo, mostrando fino a che punto la nostra storia dipenda molto spesso dagli altri.
Costruito per flash-back e rimandi, Sono Mattia, Scala C è un racconto agile e divertente, pieno di aneddoti e di incontri simpatici o drammatici. Un viaggio attraverso i luoghi simbolo della città: le fabbriche, il Rondò, la Rondinella, il Restellone, viale Italia, viale Marelli, viale Gramsci, via Firenze, via Carducci, via Bandiera nel 1970. Via Marx e via Di Dio nel 1990.
Un romanzo che fa emergere tra le pagine le bellezze e le trasformazioni fisiche e immateriali di Sesto San Giovanni, per il protagonista città amatissima.
Sono Mattia, Scala C (Robin Edizioni). Codice ISBN 978-8872744734
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/SonoMattiaScalaC/

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Informazioni aggiuntive