Notizie da Sesto San Giovanni
L'under 13 della GEAS VOLLEY esce a testa alta ad un passo dalle semifinali

Grande soddisfazione per la piccola società sestese che esce con onore dai quarti di finale del campionato provinciale under 13 Fipav , sfiorando l'accesso alle semifinali per una manciata di punti.
La dirigenza GEAS aveva sempre manifestato durante l'intero campionato una attenzione particolare sulle ragazze della under 13 che a suo dire avrebbero potuto fare bene nel loro campionato di categoria.
Coach Petrungaro, alla prima volta con una squadra così giovane, è riuscito a centrare l'obbiettivo stagionale prefissato, la qualificazione ai quarti. Trasformando in un crescendo un gruppo di ragazze in vere pallavoliste, l'apice è stato raggiunto sabato 2 maggio durante i quarti di finale a Vighignolo (Settimo Milanese) in casa del Visette Orago, dove le ragazze Rossonere della Geas Volley hanno incontrato in questa fase le ragazze della SCUOLA VOLLEY SEGRATE e le temutissime PROGETTO VISETTE-ORAGO.
Alle 15.30 iniziano le ostilità ORAGO VISETTE contro SCUOLA VOLLEY SEGRATE, che viene agevolmente vinta da Orago. Per 2 a 0.
La prima partita delle sestesi è stata giocata contro Segrate, le ragazze della Geas partono bene, concentrate e dinamiche, prendono subito alcuni punti di vantaggio e si aggiudicano il set senza mai soffrire per 25 a 17. Nel secondo set, la GEAS migliora ulteriormente la concentrazione e prende fiducia, tanto da giocare una bella pallavolo, Segrate alza bandiera bianca e crolla sotto i colpi di Sesto che si aggiudica set e partita con il punteggio di 25 a 9.
Terza e ultima partita della giornata GEAS VOLLEY Vs. PROGETTO VISETTE ORAGO, concedeteci il paragone, Davide contro Golia, ovvero la piccola realtà sestese contro l'unione di due società che hanno fatto la storia in provincia conquistando dal 2007 ad oggi ben 12 titoli nazionali nelle categorie promozionali della Fipav.
L'under 13 del Visette Orago è una squadra selezionata con giocatrici di rilievo , dove alcune ragazze giocano (meritatamente) in categorie superiori. Sesto invece porta 11 ragazze (tutte quelle che può avere a disposizione). Nel primo set si gioca punto a punto solo nei primi scambi, infatti dal 5 punto in poi Visette Orago, fa capire che non ha intenzione di fare sconti a nessuno, e così è, malgrado le ragazze della Geas Volley mettano in campo una delle loro migliori prestazioni il set viene vinto da Visette Orago per 25 a 14.
A questo punto verrebbe da pensare che la squadra sestese smetta di lottare visto la superiorità delle avversarie, ed invece ecco il finalmente il GEAS PENSIERO ovvero: "se siamo arrivate fino qua perché non provarci" Anche nel secondo si combatte, Sesto si porta avanti sul 6 a 5, ma le avversarie non perdonano, si lotta, Geas cerca in tutti i modi di rientrare, ma niente da fare, le avversarie sono troppo forti, il set viene vinto ancora da Orago con lo stesso punteggio del primo set 25 a 14. Ma la gioia di aver visto finalmente il GEAS PENSIERO dalle parole, ai fatti sul campo, ci ha riempiti di gioia e di orgoglio. Al termine non una lacrima, ma tanti sorrisi come giusto che sia. E la consapevolezza di essere diventate una vera squadra di pallavolo.

Notizie da Sesto San Giovanni
Geas Volley raccoglie i primi frutti della stagione

Grande soddisfazione per una piccola società come la Geas Volley, grazie alle sue squadre giovanili.
La volontà di crescere nel settore giovanile, sta di fatto premiando la società con risultati gratificanti.
Le piccole coccinelle rossonere della under 12 malgrado una inaspettata sconfitta contro Cinisello per 3 a 2 continuano a comandare la classifica del girone L del campionato Propaganda PGS under 12.
Mentre la under 13 ha centrato l'obbiettivo stagionale guadagnandosi l'accesso ai quarti di finale nel campionato di categoria Fipav. Campionato iniziato a novembre, e che si concluderà con le finali della final four il 17 maggio.
Un lungo campionato avvincente, con ben 55 squadre ai nastri di partenza. Le ragazze di coach Petrungaro si qualificano ai quarti come migliori seconde classificate nei vari concentramenti, ora che sono tra le prime nove squadre della provincia di Milano, proveranno a inseguire un sogno, le semifinali.
Un'altra importate conferma arriva dalla under 14 di coach Roccaforte che accede anche lei ai quarti di finale della Coppa Milano under 14 sempre delle della Fedrazione Italiana Pallavolo.
Pur con qualche assenza, le ragazze rossonere hanno dovuto piegarsi alla U.S. Argentia pallvolo di Gorgonzola, ma si sono comunque qualificate a spese delle cugine della Libertas di Sesto San Giovanni, battute nello scontro diretto.
Ora non ci resta che aspettare gli abbinamenti nei vari gironi, e sperare di poter scrivere ancora delle gradi gesta di una piccola società di pallavolo di Sesto San Giovanni.

Cordiali Saluti
GEAS VOLLEY

Notizie da Sesto San Giovanni
La Sestese Diana Barbanotti ottiene un ottimo quinto posto a Fermo

Anche Sesto San Giovanni è stata rappresentata alle Finali Nazionali del Campionato di Categoria Allieve di ginnastica artistica che si sono svolte lo scorso fine settimana a Fermo, tappa "obbligata" da cui sono passate tutte le più importanti ginnaste italiane dei nostri giorni.

Nella categoria L1, in cui hanno gareggiato le 60 migliori atlete nate nel 2006, si è distinta, con un ottimo quinto posto, la sestese Diana Barbanotti, che milita nelle fila della Pro Lissone, blasonata società di Serie A1.

Dopo un inizio di campionato in sordina (dodicesimo posto nella prima gara a Mortara lo scorso febbraio), la giovane "tigrotta" biancoblù ha trovato il suo ritmo di lavoro, concludendo la stagione in crescendo e mancando il podio per una caduta in trave.
Un risultato comunque eccellente, insieme a quello delle sue cinque compagne lissonesi, frutto dell'ottimo lavoro che sta svolgendo da anni la società brianzola, che si conferma tra le migliori d'Italia non solo per l'alto livello, ma anche per la crescita del settore giovanile (ricordiamo, tra l'altro, le altre due atleti sestesi che oggi vestono il body di serie A1 della Pro Lissone, Vanessa Colantuoni ed Eleonora Gazzani).

E una piccola parte del merito va anche alla famiglia di Diana, che ogni giorno la porta agli allenamenti alla palestra di via Dante Alighieri a Lissone (la stessa dove vengono girati gli episodi della popolare trasmissione "Ginnaste" di Mtv), alle sue insegnanti e alla dirigente della Scuola Primaria Galli, che negli ultimi mesi hanno dimostrato grande comprensione per il grande impegno profuso dalla ginnasta nel coniugare le sue due attività.

Dopo una giornata di meritato riposo, il cammino della giovane Barbanotti prosegue ora con la parte estiva del lavoro, che servirà a preparare il prossimo campionato di Serie C che inizierà a ottobre.

Notizie da Sesto San Giovanni
5° Memorial Emanuele Formica e Torneo amatoriale "Sun stuf, sun strac"
Il 25 aprile al Palasesto una giornata interamente dedicata all'hockey su ghiaccio

Sesto San Giovanni, aprile 2015 – Campionato impegnativo per l'H.C. Diavoli Rossoneri, la squadra di hockey su ghiaccio del PalaSesto che ai playoff conquista il quarto posto nell'edizione 2014/2015 del Campionato Interregionale di Serie C,
La formazione di Sesto San Giovanni ha lottato sino all'ultima giornata e, realizzando un totale di 82 reti e subendone 73, si è classificata prima tra le squadre lombarde del Campionato.
Il titolo, però, se lo sono aggiudicato i valligiani dell'Aosta Gladietors e tutte le formazioni partecipanti saranno premiate presso la sede FISG (Federazione Italiana Sport Ghiaccio) alla presenza del Presidente Comitato Regionale Lombardia, Paolo Tesini.
Chiusa con soddisfazione questa stagione, i Diavoli Rossoneri stanno già pensando alla prossima, nella quale metteranno in campo sempre più nuove leve.
Con l'obiettivo di festeggiare la fine della stagione, è stato organizzato un grande evento dedicato a tutti gli amanti dell'hockey su ghiaccio che si terrà sabato 25 aprile al PalaSesto di piazza Primo Maggio.
La giornata si dividerà in due parti: alle ore 10 inizierà il Torneo amatoriale di hockey: "Sun stuf, sun strac", un quadrangolare che vedrà scendere sul ghiaccio del PalaSesto le squadre di casa Diavoli e Sgularat, la formazione bolzanese Ghost e i romani di SS Lazio; seguirà, alle ore 15, la premiazione delle squadre vincenti.
L'evento terminerà con il 5° Memorial Emanuele Formica, alle ore 18.30. Si tratta della partita Manu4Ever, una vera festa dell'hockey, nel ricordo di un grande giocatore e appassionato di ghiaccio. In pista si sfideranno Red Team contro Blue Team: due squadre formate da amici ed ex compagni di squadra di Emanuele, in rappresentanza delle due formazioni in cui ha giocato (Red come simbolo dei Diavoli e Blue per il Lecco).
L'evento, organizzato dal fratello Christian, è gratuito e aperto al pubblico. Siete tutti invitati, dunque, a questa grande festa: una giornata all'insegna dell'hockey e di Emanuele!

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web: www.hcdiavolirossoneri.it

Ufficio Stampa PalaSesto
Veronica Folliero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 334.9409772

Notizie da Sesto San Giovanni
Un week-end positivo dalle squadre della GEAS VOLLEY

Ultime partite dei vari campionati che vedono coinvolte le squadre dalla GEAS VOLLEY prima della pausa per le festività pasquali. Tranne la terza divisione under 20 che continua a zoppicare, tutte le altre squadre sono ritornata alla base con una vittoria.
Le piccole coccinelle rossonere della under 12 dirette da coach Panzeri hanno sconfitto le pari età del GOLDFIGHTERS CERNUSCO per 4 – 1 nella prima giornata di ritorno del campionato PGS di categoria.
Vittoria anche della under 13 che nella seconda fase del campionato under 13 FIPAV ha sconfitto per 2 a 1 la ASD CITTA' DI OPERA. Vittoria che avrebbe dovuto necessariamente essere più netta, infatti ora per qualificarsi le ragazze rossonere dovranno alla ripresa del campionato, raccogliere il massimo dei punti in palio contro Rescaldina.
Bene la under 14 in coppa Milano, che ospitava le cugine della Libertas Sesto 02. Partita senza grandi apprensioni per coach Roccaforte, di fronte alle sue ragazze c'era una under 13 che si stava facendo le ossa per la prossima stagione in questa categoria. Un'ora di gioco, è il tempo impiegato dalla compagine rossonera per archiviare la pratica Libertas. GEAS VOLLEY - LIBERTAS SESTO 02 3-0.
Anche dalla under 16 in coppa Milano arrivano segnali incoraggianti, praticamente a due gare dal termine della prima fase, ci sono quattro squadre per tre posti, la PCG BRESSO, PFB BRESSO, VOLLEY SEGRATE, e in ultimo la GEAS VOLLEY. Questo grazie alla vittoria delle ragazze di coach Petrungaro contro la Uniabita di Cinisello. Dopo una brutta partenza che vedeva le ragazze sestesi perdere il primo set, ecco la risposta tanto attesa, le ragazze della GEAS VOLLEY metto in atto l'ennesima prestazione d'orgoglio aggiudicandosi i secondo, terzo e quarto set. Vincendo l'incontro per 3 a 1.
Come accennato all'inizio di questo articolo, solo la terza divisione non riesce a vincere, perdendo per 3 a 1 contro il volley Cassina 1969. Ormai le ragazze sestesi navigano nel centro bassa classifica. E già si pensa su come intervenire sulla squadra in vista della prossima stagione, cercando di migliorare il rendimento e la forza in attacco.

Cordiali Saluti
GEAS VOLLEY

Notizie da Sesto San Giovanni
La Geas Volley si aggiudica il deby delle piccole under 12 categoria PGS mentre le under 13 stecca contro l'Assago

Indubbiamente i genitori sestesi, e non solo, si stanno appassionando a questo sport. Domenica le piccole coccinelle rossonere della Geas Volley hanno ospitato le cugine della GASC Sestese, di fronte ad un parterre gremito di genitori, parenti, amici e sostenitori. Le due piccole squadre si sono misurate nella categoria propaganda under 12 PGS. Nel primo set le due squadre si studiano solo per i primi punti, poi le ragazze rossonere di coach Panzeri mettono la freccia, salutano le avversarie, e si portano a casa il set per 25 a 5. Nel secondo set assistiamo ad una fotocopia del primo, dopo qualche punto, nuovamente le ragazze della GEAS Volley allungano e vincono il secondo set per 17 a 10. Partita a senso unico, le ragazze della GEAS risultano più attente, e meglio messe in campo, che si impongono anche nel terzo, quarto, e quinto set. (in questa categoria si giocano obbligatoriamente 5 set.) una netta vittoria, che mette in risalto il buon lavoro di coach Panzeri, che di certo non voleva sfigurare di fronte alla sua ex squadra, e cosi è stato.
GEAS VOLLEY – GASC SESTESE 5 – 0 (17-5, 17-10, 17-5, 17-7, 17-11)
Noti dolenti invece arrivano dalla under 13 che nella seconda fase del campionato under 13 Fipav perde clamorosamente contro Assago per un netto 3 – 0.
Grande preoccupazione in casa Geas Volley per questa sconfitta inaspettata, che minaccia il proseguo della seconda fase. Sicuramente coach Petrungaro dovrà lavorare con le ragazze per non perdere la necessaria concentrazione. Ma già domenica prossima si ripete l'esame, questa volta con la temuta Città di Opera.
ASSAGO VOLLEY ASD – GEAS VOLLEY 3 – 0
Prosegue la marcia della under 14 nella coppa Milano, che si stà dimostrando una squadra affidabile nei risultati, grazie ad 3 a 0 contro Bresso le ragazze di coach Roccaforte si portano al secondo posto con il Cormano, dietro alla Uniabita di Cinisello.
WE LOVE# PCG BRESSO – GEAS VOLLEY 0 – 3 (16-25, 23-25, 21-25)
Buone notizie anche dalla under 16 che sempre in coppa Milano si sono sbarazzate delle avversarie del Gonzaga Milano grazie ad una buona prestazione delle ragazze Sestesi, e per la manifesta inferiorità delle avversarie.
GEAS VOLLEY – GONZAGA MILANO GIALLA 3 – 0
In fine anche la 3^ div. Under 20 pur perdendo, da segnali incoraggianti di ripresa, priva di Citterio in banda, Manenti in palleggio, lotta ma perde contro il centro Schuster di Milano per 3 a 0 anche se il punteggio non è così veritiero, nel senso che non possiamo recriminare molto sulla prestazione delle ragazze sestesi, che hanno lottato punto a punto, ma poi si sono dovute arrendere anche di fronte alla sforutna.
GEAS VOLLEY – CENTRO SCHUSTE 0 – 3

Notizie da Sesto San Giovanni
Il volley uno sport per tutte la famiglie

Oggi vogliamo si parlare dei risultati della GEAS VOLLEY ma soprattutto della esperienza sportiva che le nostre ragazze hanno potuto fare domenica pomeriggio assistendo alla partita di serie A1 femminile UNENDO YAMAMAY Busto Arsizio – FOPPAPEDRETTI Bergamo.
Dalla presidenza della GEAS VOLLEY si stava aspettando l'incastro tra i vari calendari delle partire delle ragazze sestesi, e la partita casalinga della Unendo Yamamay, e alla fine ecco l'opportunità, l'otto marzo. Organizziamo l'evento, e in giro di pochi giorni viene dato sold-out, tutti i posti disponibili vengono prenotati.
Da Sesto parte la carovana rossonera, un pullman di sole atlete (dalle piccole del minivolley alle under 12,13, e 14) e alcune auto di genitori al seguito.
Arrivati al palazzetto di Busto Arsizio inizia lo spettacolo, le tifoserie delle due squadre si sfidano a colpi di cori e tamburi, sugli tribune vicino a noi scopriamo un sacco di famiglie, e di bambini anche piccoli, che assistono con noi a questa grande sfida. Le forze dell'ordine sono presenti, ma praticamente solo come istituzione, siamo ad una partita di pallavolo, qui è lo sport a regnare, tifoserie avversarie vicine tra loro, bimbi a incitare le proprie stelle del volley.
Le tifoserie continuano a cantare e suonare i tamburi, in campo si lotta, e si ammira anche il fair-play delle giocatrici, quando sul 22 pari del primo set, Merlo il libero della Foppapetretti Bergamo conferma una decisione arbitrale ammettendo che la palla da lei recuperata, aveva toccato prima il terreno. Cose rare da vedere in altri sport dove si preferisce simulare. Per la cronaca vince la Foppapedretti Bergamo
Unendo Yamamay Busto Arsizio-Foppapedretti Bergamo 0-3 (25-27, 23-25, 22-25).
Ma il vero vincitore è lo sport. Al termine con grande gioia di tutte le ragazze. Le due squadre terminate le operazioni post gara: interviste, stretching, e foto per la stampa, si lasciano avvicinare delle ragazze e iniziano a piovere autografi, foto, sorrisi, dopo un'ora dalla fine della gara il campo da gioco è ancora invaso da ragazze e tifosi e atlete, che si fanno i reciproci complimenti. Uno spettacolo che cercheremo di riproporre alle nostre ragazze, per dimostrare che lo sport oltre alla salute, non deve essere violenza o omofobia, ma divertimento e rispetto.

Parlando dei risultati delle squadre della GEAS VOLLEY in settimana, vi diamo un piccolo resoconto:
Campionato PGS under 12: GEAS VOLLEY – IL GABBIANO PIOLTELLO 2 – 3
Coppa Milano under 14: Novate volley ASD – GEAS VOLLEY 1 – 3 (20-25, 25-12, 18-25, 21-25)
Coppa Milano under 14: GEAS VOLLEY – a.s.d. Mojazza 3- 0
Coppa Milano under 16: Novate volley ASD – GEAS VOLLEY 0 – 3 (14-25, 16-25, 19-25)
Terza div. Under 20: A.S.D. Volley Team Pioltello – GEAS VOLLEY: 3 – 0

Notizie da Sesto San Giovanni
GEAS VOLLEY l'under 14 esce dalla seconda fase con onore.

Domenica primo marzo si sono giocate le fasi a concentramento del campionato under 14 della FIPAV per la provincia di Milano a Busto Arsizio, sul campo della UYBA FUTURA GIOVANI all'interno del Palayamamay. Nel girone della Geas Volley oltre alle padrone di casa della Yamamay, anche le ragazze del NOVATE VOLLEY ASD.
Prima Partita: YUBA Busto – GEAS volley Sesto. Le ragazze pagano l'emozione del loro primo concentramento, e soprattutto il campo. Ma la cosa peggiore sono le avversarie, che si dimostrano di un altro pianeta. Le terrestri della Geas lottano con i loro mezzi, ma nulla possono contro una squadra accreditata alle semifinali, se non addirittura alla finale, che si è presentata al concentramento dopo aver vinto il proprio girone vincendo tutte le gare e senza perdere un set. Sesto cede in circa quaranta minuti la partita alle padroni di casa. Con un punteggio schiacciante.
UYBA FUTURA GIOVANI – GEAS VOLLRY 2 – 0 (25-8, 25-14)
Seconda partita, Novate contro Sesto, partita alla portata delle sestesi, la partenza della Geas non è certo entusiasmante, Novate prende cinque punti di vantaggio che manterrà fino alla fine, a complicare la giornata lo stato di salute di Tontini che non al meglio non riesce a esprimersi al meglio. Il primo set va al Novate per 25 a 16. Nel secondo set ecco la reazione della Geas, le ragazze di coach Roccaforte con delle belle giocate raggiungono le avversarie, poi si gioca punto a punto, ma sul 20 a 21 per Novate, ecco arrivare il fattore "F" come fortuna, prima una battuta di Novate sbatte sulla banda superiore della rete, per poi cadere mestamente nel campo sestese, togliendo la possibilità d'intervento delle ragazze rossonere. Poi una ricezione di Sesto sbatte il pallone su soffitto non altissimo. Le ragazze della Geas sono con la spia della riserva accesa, la partita contro la Yamamay le ha provate, e Novate di certo non le ha aiutate. Proprio la stanchezza gioca il brutto scherzo alle ragazze che sbagliano gli ultimi due punti e lasciano set e vittoria alle avversarie

NOVATE VOLLEY ASD – GEAS VOLLEY 2 – 0 (25-16, 25-21)
Ultima partita del concentramento vedeva la Yamamay Busto contro il Novate. Altra partita dal risultato scontato. Ma con una differenza, questa volta il risultato è stato ancora più pesante, tanto da confortare il risultato della partita della Geas, infatti la Yamamay straccia Novate per 25 a 4 e 25 a 8.
Le ragazze Sestesi lasciano Busto Arsizio, con un ricordo unico, che si conserveranno nel loro cuore anche se è stato un ricordo amaro.
Nella giornata di sabato la under 12 vede nella sua seconda gara, la prima vittoria delle piccole coccinelle Rossonere di coach Panzeri contro LA TRACCIA MILANO.
LA TRACCIA MILANO - GEAS VOLLEY SESTO 2 – 3
Sempre sabato la under 16 ha perso in coppa Milano contro il VOLLEY SEGRATE 1978 BLU per 3 a 0 dove le tante assenze in casa Geas hanno visto il debutto di alcune ragazze della under 13, che hanno ben figurato, ma nulla hanno potuto contro il Segrate.
GEAS VOLLEY – VOLLEY SEGRATE 1978 BLU 0 – 3

Cordiali Saluti
GEAS VOLLEY

Informazioni aggiuntive