Notizie da Cinisello Balsamo
IN PISTA SUI KART CON L’ASP MAZZINI: ALLIEVI MECCANICI DIVENTANO PROVETTI PILOTI

CINISELLO BALSAMO, 12 giugno 2015 – Una scuola professionale che permette agli allievi di vivere esperienze fuori dalle aule, addirittura in autodromo su go kart realizzati in proprio. Nel laboratorio motoristico dell'Associazione scuole professionali Mazzini a Cinisello Balsamo, 20 allievi del quarto anno - coordinati dal Responsabile del settore meccanico Omar Bernardi - hanno preparato con estrema cura e attenzione i tre go-kart destinati al progetto ASP Mazzini Kart Racing Team. Accanto a lezioni teoriche e alla pratica meccanica, a scuola si sono svolti anche eventi di promozione del progetto, con la presenza di auto da sogno come la Ferrari 360 Modena portata dalla concessionaria Rossomonza di Concorezzo.

Ma ancora più emozionanti per i giovani allievi sono stati sia i test di prova sulla pista 7 laghi a Castelletto di Branduzzo (PV) sia l'evento di chiusura sulla pista di Pomposa al Lido di Pomposa (FE). Si tratta del trofeo Augustus, manifestazione che vede confrontarsi in gare di kart studenti e docenti dei centri di formazione professionale che presentano nell'offerta formativa uno o più percorsi di "meccanico d'auto". Grazie alla collaborazione dei Formatori tecnici Alberto Lopane, Marco Montorro e Marco Vicenzi, l'ASP Mazzini ha portato nella cittadina emiliana 51 allievi e 8 accompagnatori, con la partecipazione del presidente Marcello Mariani e alcuni componenti del consiglio d'amministrazione. Sul circuito i tre team Zanardi, Mandarino e Cinquantotto hanno dato il massimo nella gara endurance proposta.

“Con questa iniziativa – commenta Pierangelo Gervasoni, direttore dell’Asp Mazzini – ancora una volta l’Asp Mazzini si pone come attento interlocutore del mondo giovanile. Non siamo una scuola dove si studia e basta. Da noi ci sono lezioni teoriche, pratica in laboratorio, stage con le aziende e partecipazione a tante iniziative divertenti e formative, che lasciano un segno importante nella vita dei ragazzi”.

Per informazioni: Asp Mazzini, telefono 0266049515 oppure 026128212.

Responsabile della comunicazione: Pierangelo Gervasoni, direttore Asp Mazzini, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In allegato foto dell’iniziativa.

ASP MAZZINI– Nata nel 1974 l’Associazione Scuole Professionali “Giuseppe Mazzini” (sito ufficiale http://www.aspmazzini.com/; pagina Facebook ASP-Mazzini) si propone quale obiettivo e scopo fondamentale la gestione di iniziative di prima formazione, aggiornamento, specializzazione e riqualificazione professionale di giovani e adulti nei settori meccanico, meccanico-auto, elettrico, elettronico, informatico, dell’acconciatura, dell’estetica, della ristorazione, amministrativo e dei servizi e socio-assistenziali. I corsi dell’Associazione sono riconosciuti dalla Regione Lombardia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
Cordoglio per la scomparsa della marciatrice Annarita Sidoti

La Città di Sesto San Giovanni si unisce al cordoglio di tutto il mondo dello sport per la scomparsa della campionessa di marcia Annarita Sidoti.

La Sidoti, oro ai mondiali di Atene nel 1997, ha partecipato più volte alla gara di marcia del 1° Maggio di Sesto San Giovanni, vincendo la competizione nel 1994 e nel 1997 – il suo anno d'oro.

"La marcia spesso è solitudine – aveva dichiarato la Sidoti nel libro "Sesto San Giovanni - Una città in marcia" – ma a Sesto non sei mai solo, la strada è piena di gente, di passione. Vincere a Sesto San Giovanni nel 1997 per me fu importantissimo, quella vittoria mi diede una fiducia immensa e la conferma che ero sulla strada giusta, quella che mi portò ad Atene ad attaccare dall'inizio, la mossa che si rivelò vincente".

L'Amministrazione comunale, la città e tutti gli appassionati di sport si stringono alla famiglia della piccola grande atleta siciliana che ha lasciato un segno profondo a Sesto e in tutto il mondo della marcia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
Al via il 58° Torneo Primavera Tennis Club Sesto S.G.

Milano - Sesto San Giovanni. Inizierà il prossimo sabato 23 maggio il Torneo Primavera, giunto alla sua 58esima edizione, fiore all'occhiello del Circolo Tennis Club Sesto S.G., sotto l'egida della Federazione Italiana Tennis, patrocinato dall'Amministrazione comunale di Sesto e dal Parco Nord Milano. Quest'anno la storica manifestazione sportiva, tra le più conosciute e ambite del circuito tennistico regionale, lanciata nell'elegante showroom Audi di Sesto Autoveicoli, main sponsor, si presenta con importanti novità con le gare di singolo maschile e singolo femminile, quest'ultime introdotte nella precedente edizione 2014.
Ad oggi sono oltre trecento gli atleti che hanno fatto richiesta di iscrizione, in particolare si contano oltre 200 uomini e sono un centinaio le donne.

Il sindaco di Sesto Monica Chittò, che premierà a giugno i vincitori, ha espresso parole di plauso per la manifestazione che rafforza lo spirito di partecipazione e di sana competizione agonistica. "Raggiungere i 58 anni di età per una manifestazione sportiva è senza dubbio un traguardo di assoluto rilievo. Il patrocinio da parte della nostra Amministrazione sottolinea l'importanza storica di questo evento nella programmazione delle attività sportive in città, che contribuisce e dimostra ancora di più come Sesto sia una città viva, nella quale lo sport gioca un ruolo fondamentale di crescita per la comunità e di creazione di un'identità condivisa. Il Torneo Primavera, oltre che dalla longevità, si contraddistingue soprattutto per l'alto livello tecnico e la grande qualità dei partecipanti. Ogni anno riscuote grande successo di pubblico, raggiunto anche grazie alla passione e all'impegno dei dirigenti e dei volontari del Tennis Club. Un ringraziamento e un augurio di buon lavoro al nuovo Presidente Maldifassi ed un sincero augurio di buon divertimento a tutti gli atleti e agli appassionati che seguiranno la manifestazione".

Sulla stessa linea Stefano Maldifassi, nuovo presidente Tennis Club Sesto: "Il Torneo Primavera si è trasformato negli anni in un evento di forte richiamo ed interesse, un risultato ottenuto anche e soprattutto grazie al costante impegno del Club Sestese di fare sistema a favore dello sport, inteso come strumento educativo a tutti i livelli e per tutte le fasce d'età".

Tra le novità 2015 il Primo Trofeo Femminile Sesto Autoveicoli. "La nostra azienda, con oltre 50 anni di storia alle spalle nella città di Sesto - ha dichiarato l'Amministratore Delegato Damiano Dordi - non poteva non essere tra i maggiori sostenitori di una manifestazione sportiva così importante per il territorio patrocinando il trofeo femminile. La nostra concessionaria si è, infatti, da sempre dimostrata sensibile verso i temi sportivi, sostenendo atleti di altissimo livello in diverse discipline, dal triathlon al golf, dal nuoto al ciclismo. In quest'ultimo ambito è oggi doveroso citare l'atleta Fabio Aru, promessa maglia rosa, salito all'onore delle cronache in questi giorni e che sta conquistando con il suo team un posto nella vetta del Giro d'Italia. Chissà che anche dal Torneo di Primavera non si possa scovare... un futuro Djokovic!".

L'Open singolare Femminile si rivolge alle tesserate di seconda categoria fino alla 2.1, mentre nella sezione maschile, per il 3° Memorial Giuseppe Intini, si sfideranno tesserati di terza categoria. Il montepremi complessivo è di 1.500 euro. Le gare si disputeranno sui campi in terra rossa di via XX Settembre 162 fino al 7 giugno, a partire dalle ore 19 nei giorni feriali e dalle ore 9.00 nei giorni prefestivi e festivi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
CONTUNUA IL SOGNO DELLA GEAS VOLLEY UNDER 13

Anche questa settimana dobbiamo annotare l'uscita dalle scene agonistiche di una squadra della GEAS VOLLEY. Questa settimana è il turno della under 14 che approdata ai quarti di finale della coppa Milano, ha dovuto cedere il passo alle squadre di Orago Visette, due partite giocate dalle ragazze sestesi con una buona intensità, ma l'ansia da prestazioni gioca un brutto scherzo alle ragazze della GEAS che sbagliano e subiscono il gioco delle due squadre avversarie.
GEAS VOLLEY ASD - PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA 1 - 2
PROGETTO VISETTE-ORAGO - GEAS VOLLEY ASD 2 – 0
Continua invece il sogno della under 13 che si è classificata quinta nel campionato provinciale, e accede di diritto alla fase regionale di categoria. Un risultato inaspettato che gratifica del buon lavoro svolto in palestra.
Anche dalla piccole coccinelle della under 12 arrivano importanti segnali, infatti anche loro sono passate come seconde nel loro girone nel campionato PGS e sabato scorso hanno battuto per 3 a 0 le pari età delle polisportiva Carugate. Quindi anche per le piccole della Geas si accendono i riflettori della ribalta.
In settimana la terza divisione under 20 ha perso contro la Pallavolo Gessate per 3 a 1. Un peccato vedere queste ragazze non riuscire a trovare il bandolo della matasse e uscure da questa situazione.

Cordiali Saluti
GEAS VOLLEY
www.geasvolley.it

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
L'under 13 della GEAS VOLLEY esce a testa alta ad un passo dalle semifinali

Grande soddisfazione per la piccola società sestese che esce con onore dai quarti di finale del campionato provinciale under 13 Fipav , sfiorando l'accesso alle semifinali per una manciata di punti.
La dirigenza GEAS aveva sempre manifestato durante l'intero campionato una attenzione particolare sulle ragazze della under 13 che a suo dire avrebbero potuto fare bene nel loro campionato di categoria.
Coach Petrungaro, alla prima volta con una squadra così giovane, è riuscito a centrare l'obbiettivo stagionale prefissato, la qualificazione ai quarti. Trasformando in un crescendo un gruppo di ragazze in vere pallavoliste, l'apice è stato raggiunto sabato 2 maggio durante i quarti di finale a Vighignolo (Settimo Milanese) in casa del Visette Orago, dove le ragazze Rossonere della Geas Volley hanno incontrato in questa fase le ragazze della SCUOLA VOLLEY SEGRATE e le temutissime PROGETTO VISETTE-ORAGO.
Alle 15.30 iniziano le ostilità ORAGO VISETTE contro SCUOLA VOLLEY SEGRATE, che viene agevolmente vinta da Orago. Per 2 a 0.
La prima partita delle sestesi è stata giocata contro Segrate, le ragazze della Geas partono bene, concentrate e dinamiche, prendono subito alcuni punti di vantaggio e si aggiudicano il set senza mai soffrire per 25 a 17. Nel secondo set, la GEAS migliora ulteriormente la concentrazione e prende fiducia, tanto da giocare una bella pallavolo, Segrate alza bandiera bianca e crolla sotto i colpi di Sesto che si aggiudica set e partita con il punteggio di 25 a 9.
Terza e ultima partita della giornata GEAS VOLLEY Vs. PROGETTO VISETTE ORAGO, concedeteci il paragone, Davide contro Golia, ovvero la piccola realtà sestese contro l'unione di due società che hanno fatto la storia in provincia conquistando dal 2007 ad oggi ben 12 titoli nazionali nelle categorie promozionali della Fipav.
L'under 13 del Visette Orago è una squadra selezionata con giocatrici di rilievo , dove alcune ragazze giocano (meritatamente) in categorie superiori. Sesto invece porta 11 ragazze (tutte quelle che può avere a disposizione). Nel primo set si gioca punto a punto solo nei primi scambi, infatti dal 5 punto in poi Visette Orago, fa capire che non ha intenzione di fare sconti a nessuno, e così è, malgrado le ragazze della Geas Volley mettano in campo una delle loro migliori prestazioni il set viene vinto da Visette Orago per 25 a 14.
A questo punto verrebbe da pensare che la squadra sestese smetta di lottare visto la superiorità delle avversarie, ed invece ecco il finalmente il GEAS PENSIERO ovvero: "se siamo arrivate fino qua perché non provarci" Anche nel secondo si combatte, Sesto si porta avanti sul 6 a 5, ma le avversarie non perdonano, si lotta, Geas cerca in tutti i modi di rientrare, ma niente da fare, le avversarie sono troppo forti, il set viene vinto ancora da Orago con lo stesso punteggio del primo set 25 a 14. Ma la gioia di aver visto finalmente il GEAS PENSIERO dalle parole, ai fatti sul campo, ci ha riempiti di gioia e di orgoglio. Al termine non una lacrima, ma tanti sorrisi come giusto che sia. E la consapevolezza di essere diventate una vera squadra di pallavolo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
Geas Volley raccoglie i primi frutti della stagione

Grande soddisfazione per una piccola società come la Geas Volley, grazie alle sue squadre giovanili.
La volontà di crescere nel settore giovanile, sta di fatto premiando la società con risultati gratificanti.
Le piccole coccinelle rossonere della under 12 malgrado una inaspettata sconfitta contro Cinisello per 3 a 2 continuano a comandare la classifica del girone L del campionato Propaganda PGS under 12.
Mentre la under 13 ha centrato l'obbiettivo stagionale guadagnandosi l'accesso ai quarti di finale nel campionato di categoria Fipav. Campionato iniziato a novembre, e che si concluderà con le finali della final four il 17 maggio.
Un lungo campionato avvincente, con ben 55 squadre ai nastri di partenza. Le ragazze di coach Petrungaro si qualificano ai quarti come migliori seconde classificate nei vari concentramenti, ora che sono tra le prime nove squadre della provincia di Milano, proveranno a inseguire un sogno, le semifinali.
Un'altra importate conferma arriva dalla under 14 di coach Roccaforte che accede anche lei ai quarti di finale della Coppa Milano under 14 sempre delle della Fedrazione Italiana Pallavolo.
Pur con qualche assenza, le ragazze rossonere hanno dovuto piegarsi alla U.S. Argentia pallvolo di Gorgonzola, ma si sono comunque qualificate a spese delle cugine della Libertas di Sesto San Giovanni, battute nello scontro diretto.
Ora non ci resta che aspettare gli abbinamenti nei vari gironi, e sperare di poter scrivere ancora delle gradi gesta di una piccola società di pallavolo di Sesto San Giovanni.

Cordiali Saluti
GEAS VOLLEY

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
La Sestese Diana Barbanotti ottiene un ottimo quinto posto a Fermo

Anche Sesto San Giovanni è stata rappresentata alle Finali Nazionali del Campionato di Categoria Allieve di ginnastica artistica che si sono svolte lo scorso fine settimana a Fermo, tappa "obbligata" da cui sono passate tutte le più importanti ginnaste italiane dei nostri giorni.

Nella categoria L1, in cui hanno gareggiato le 60 migliori atlete nate nel 2006, si è distinta, con un ottimo quinto posto, la sestese Diana Barbanotti, che milita nelle fila della Pro Lissone, blasonata società di Serie A1.

Dopo un inizio di campionato in sordina (dodicesimo posto nella prima gara a Mortara lo scorso febbraio), la giovane "tigrotta" biancoblù ha trovato il suo ritmo di lavoro, concludendo la stagione in crescendo e mancando il podio per una caduta in trave.
Un risultato comunque eccellente, insieme a quello delle sue cinque compagne lissonesi, frutto dell'ottimo lavoro che sta svolgendo da anni la società brianzola, che si conferma tra le migliori d'Italia non solo per l'alto livello, ma anche per la crescita del settore giovanile (ricordiamo, tra l'altro, le altre due atleti sestesi che oggi vestono il body di serie A1 della Pro Lissone, Vanessa Colantuoni ed Eleonora Gazzani).

E una piccola parte del merito va anche alla famiglia di Diana, che ogni giorno la porta agli allenamenti alla palestra di via Dante Alighieri a Lissone (la stessa dove vengono girati gli episodi della popolare trasmissione "Ginnaste" di Mtv), alle sue insegnanti e alla dirigente della Scuola Primaria Galli, che negli ultimi mesi hanno dimostrato grande comprensione per il grande impegno profuso dalla ginnasta nel coniugare le sue due attività.

Dopo una giornata di meritato riposo, il cammino della giovane Barbanotti prosegue ora con la parte estiva del lavoro, che servirà a preparare il prossimo campionato di Serie C che inizierà a ottobre.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Notizie da Sesto San Giovanni
5° Memorial Emanuele Formica e Torneo amatoriale "Sun stuf, sun strac"
Il 25 aprile al Palasesto una giornata interamente dedicata all'hockey su ghiaccio

Sesto San Giovanni, aprile 2015 – Campionato impegnativo per l'H.C. Diavoli Rossoneri, la squadra di hockey su ghiaccio del PalaSesto che ai playoff conquista il quarto posto nell'edizione 2014/2015 del Campionato Interregionale di Serie C,
La formazione di Sesto San Giovanni ha lottato sino all'ultima giornata e, realizzando un totale di 82 reti e subendone 73, si è classificata prima tra le squadre lombarde del Campionato.
Il titolo, però, se lo sono aggiudicato i valligiani dell'Aosta Gladietors e tutte le formazioni partecipanti saranno premiate presso la sede FISG (Federazione Italiana Sport Ghiaccio) alla presenza del Presidente Comitato Regionale Lombardia, Paolo Tesini.
Chiusa con soddisfazione questa stagione, i Diavoli Rossoneri stanno già pensando alla prossima, nella quale metteranno in campo sempre più nuove leve.
Con l'obiettivo di festeggiare la fine della stagione, è stato organizzato un grande evento dedicato a tutti gli amanti dell'hockey su ghiaccio che si terrà sabato 25 aprile al PalaSesto di piazza Primo Maggio.
La giornata si dividerà in due parti: alle ore 10 inizierà il Torneo amatoriale di hockey: "Sun stuf, sun strac", un quadrangolare che vedrà scendere sul ghiaccio del PalaSesto le squadre di casa Diavoli e Sgularat, la formazione bolzanese Ghost e i romani di SS Lazio; seguirà, alle ore 15, la premiazione delle squadre vincenti.
L'evento terminerà con il 5° Memorial Emanuele Formica, alle ore 18.30. Si tratta della partita Manu4Ever, una vera festa dell'hockey, nel ricordo di un grande giocatore e appassionato di ghiaccio. In pista si sfideranno Red Team contro Blue Team: due squadre formate da amici ed ex compagni di squadra di Emanuele, in rappresentanza delle due formazioni in cui ha giocato (Red come simbolo dei Diavoli e Blue per il Lecco).
L'evento, organizzato dal fratello Christian, è gratuito e aperto al pubblico. Siete tutti invitati, dunque, a questa grande festa: una giornata all'insegna dell'hockey e di Emanuele!

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web: www.hcdiavolirossoneri.it

Ufficio Stampa PalaSesto
Veronica Folliero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 334.9409772

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive