Notizie da Cormano

Festa Coutry in casa famiglia

CORMANO: FESTA COUNTRY IN CASA FAMIGLIA UN’OCCASIONE DI DIVERTIMENTO E SOCIALITA’
Cormano, 17 giugno 2019 – Conto alla rovescia per la grande festa country in programma presso la Casa Famiglia di Fondazione Mantovani Sodalitas di Cormano in programma il prossimo 27 giugno.
“Per quell’occasione – spiega la Coordinatrice della struttura socio sanitaria Valeria Gambino – la Casa Famiglia si vestirà di colori e toni diversi dal solito, creando un’atmosfera country a tutti gli effetti”.
Cappelli da cowboy, camicie a quadri, stivali a punta e le tipiche melodie dell’antico West per far divertire residenti, famigliari e operatori della Casa Famiglia.
Da segnalare in particolar modo la grigliata di mezzogiorno che si protrarrà fino a sera aperta ai famigliari e ai conoscenti degli ospiti di Casa Famiglia.
“Sarà una grande festa a tema – sottolinea Gambino – in linea con quello che è lo spirito della nostra Casa Famiglia, sempre volto a creare momenti di divertimento e socializzazione per i nostri residenti”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

Festival Lab Cantautori Cormano 2009-2019
“Il viaggio, il mare, Bron e l'aquila”, venerdì 12 Aprile 2019 - Bì ore 21 Ingresso Gratuito Prenotare al numero 02 66324213

Venerdì 12 aprile dalle 21 al Bì torna a Cormano la settima edizione di Festival Lab Cantautori.

Un festival laboratorio di canzoni. La rassegna comprende un circuito di cantautori, nato intorno all'EcOsteria CorteManlio e in parchi nei teatri e nelle strutture cittadine. Tanti i successi per le varie edizioni che hanno visto partecipare autori come Folco Orselli (vincitore di Musicultura 2008), Davide Zilli (vincitore di Musicultura 2018), Germano Lanzoni (Il Milanese Imbruttito), Diego Mancino. Quest'anno sarà la volta anche di Mauro Ermanno Giovanardi.
Lo spettacolo al Teatro Bì di via Gianni Rodari, 3 inizierà alle 21 circa e sarà gratuito su prenotazione tel.0266324213. Tanti gli ospiti, compreso un quartetto: I SARTI: Andrea Baroldi; Francesco Mangano; Eugenio Mugno e Cecilia Stallone.

Questa edizione del Festival Lab sarà caratterizzata dalla presenza di: Mauro Ermanno Giovanardi che eseguirà tre brani (Desìo, Nel Centro di Milano e Se perdo anche te), in duo chitarra e voce, accompagnato da un artista a sorpresa. Joe, come affettuosamente è conosciuto da amici e colleghi, rappresenta l'ospite speciale di questa edizione. Folco Orselli, solida conferma a questa rassegna, eseguirà due brani da “Blues in Mi”, il suo ultimo album dedicato alla città di Milano e alle sue periferie e, inoltre, eseguirà “Il Poeta”, brano di Bruno Lauzi, alla cui importante figura è dedicata questa edizione, anche nel titolo. Folco rappresenterà l'anima Blues metropolitana e milanese contemporanea. Davide Zilli, torna dopo un anno, fresco vincitore assoluto di Musicultura, a festeggiare con il brano premiato, “Coinquilini”, prodotto discograficamente proprio qui per Enovisuoni Records nel 2010. Davide sarà la parte emiliana Jazzabbestia, immersa dentro al Po. Daniele Maggioli tornerà a consolidare l'asse Rimini-Milano, proprio grazie a Cormano che numerose volte ha ospitato i suoi concerti, anche con il celebre Duo Bucolico. Daniele incarna l'anima onirica, adriatica e architettonica. Mila Trani, nuova presenza per questa rassegna, più in veste di raffinata interprete, artisticamente un ponte sul Mediterraneo e sull'Atlantico, metafora dell'incontro tra le culture e le lingue. Mila, rappresenta il viaggio, il mare, l'Oriente e l'Occidente, la World Music. Alessandro Grazian, colonna portante fin dalla prima edizione, padovano ora milanese, ci porterà, in anticipo, la sua Estate. Arrangiatore raffinato e Cult, dalla sua riscoperta del Cinema Peplum (Torso Virile Colossale), Ale è l'anima Rock, nella sua veste elegante e noir. Gabriel Renteria aka Ganoona, artista italo-messicano, prodotto del Giambellino, autore e cantante, collabora sempre a progetti interessanti. Dopo averci portato Bianca, questo giro ritorna con dj ND Cherian. Ganoona rappresenta il Soul-Rap milanese con sguardo latino. Paolo Sarti, arriva con il tramite di Andrea Baroldi, musicista e maestro di questo circuito da anni. Paolo è il più giovane e quello più legato alla scena cosiddetta Indie.

Per informazioni: Ufficio Cultura Comune di Cormano – 02.663242213 – Bob Alessi 339.4135551

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

Cormano guarda all'Europa: Info Day su fondi europei per PMI.

Eleonora Evi, eurodeputata del Movimento 5 Stelle, invita i cittadini a partecipare ad una giornata informativa interamente dedicata ai fondi europei che si terrà domani, sabato 16 marzo dalle ore 16:00 alle ore 19.00 presso la struttura COREFAB - Via Po, 77 di Cormano.

L’incontro è pubblico e volto a far conoscere a comuni e piccole e medie imprese e associazioni sportive, così come a tutti i cittadini interessati, il settore dell’europrogettazione. L’obiettivo dell’Info Day è quello di fornire un’occasione formativa ai nostri amministratori locali, alle piccole e medie imprese e alle associazioni sportive del territorio, per permettergli di orientarsi nella giungla dei diversi bandi e riuscire così ad accaparrarsi una fetta delle risorse che l’Europa ci mette a disposizione.

Secondo Eleonora Evi, iniziatrice dell’evento: “Troppo spesso infatti chi ha tutte le carte in regola per ricevere un finanziamento europeo viene scoraggiato dalla percezione di un’eccessiva burocrazia delle procedure e dalla mancanza di punti di riferimento istituzionali a cui rivolgersi per ricevere supporto in questo processo. Tramite questi incontri, noi del Movimento 5 Stelle, cerchiamo di fare un primo passo nel supplire a questa mancanza”.

All’evento sarà presente anche la candidata a Sindaco del Movimento 5 Stelle, Valentina Giglioni, che punta su queste risorse per un rilancio della città nei prossimi anni: “È fondamentale che chi amministrerà Cormano nei prossimi 5 anni non si faccia sfuggire l’opportunità rappresentata dai fondi europei, che possono rappresentare il volano per un rilancio della città e contribuire a finanziare tutta una serie di opere e progetti che altrimenti non vedrebbero la luce”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

Più forte del destino: Antonella Ferrari per la prima volta sul palco di Bì La Fabbrica del Gioco e delle Arti

Sabato 16 marzo a Bì La Fabbrica del gioco e delle Arti di via Rodari, 3 alle ore 21.00 si celebrano le donne con lo spettacolo Più forte del destino di Antonella Ferrari con la regia di Arturo di Tullio.

“Una donna si trova a riflettere sulla propria condizione di disabile. Un viaggio emotivo nel personale mondo di Antonella Ferrari e in quello di tutti i disabili del mondo, dove lo sguardo dei normodotati si intreccia a quello di chi la diversità la vive in prima persona. Lo spazio scenico rappresenta un luogo non luogo dove Antonella parla a se stessa ad alta voce. Un luogo nel quale la malattia è rappresentata da una sinistra ragnatela che ha intrappolato nelle sue trame oggetti e ricordi che sono appartenuti e appartengono al passato dell’attrice. Un passato che le è stato rubato”.
Dopo il grande successo del libro pubblicato nel 2012 da Mondadori, giunto alla sua quinta edizione e per il quale ha ricevuto il Premio Albori nella sezione Teatro, Antonella Ferrari porta sul palcoscenico l’omonimo adattamento teatrale della sua prima opera letteraria Più forte del destino - Tra camici e paillette la mia lotta alla sclerosi multipla.
Sul palcoscenico l’attrice racconterà, non senza emozionare, la sua storia, la sua lotta, la sua vita vissuta pienamente, raccontandosi in modo ironico e divertente.
Lo spettacolo vuole dare un insegnamento forte, quello per cui la malattia, come tutte le difficoltà che il destino ci pone davanti, va affrontata per quello che è, come una sfida con noi stessi che possiamo vincere. La difficoltà può e deve diventare un’occasione di ricerca, per noi e per gli altri, di nuove occasioni e di nuove strade, poiché come la vicenda di Antonella Ferrari insegna, non cambia l’obiettivo che ci si era preposti, cambia solo la traiettoria per raggiungerlo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 Notizie da Cormano

Un grande Natale insieme! Una domenica di festa tra bancarelle, concerti, spettacoli, laboratori e assaggi

Sarà una giornata ricca di eventi ed attività per festeggiare insieme il Natale, quella di domenica 16 dicembre. Una grande festa all’aperto e all’interno di Bì-La Fabbrica del Gioco e delle Arti a Cormano, che vede coinvolti il Comune, Bì, ProLocoCormano e le associazioni del territorio.
Adiacente al centro per l’infanzia in via Rodari, un susseguirsi di bancarelle per un mercatino natalizio dove fare gli ultimi acquisti, tradizionale musica ispirata alle feste con il gruppo Duoperduo, l’esibizione a tema Santa Claus di ginnastica ritmica del gruppo avanzato e intermedio di Ares ginnastica e l’amatissimo concerto di Natale del Gospel BruCo Choir che si esibirà alle 18.30.
All’interno della Fabbrica del Gioco e delle Arti tante le attività proposte per i bambini per l’intera giornata: laboratori natalizi, canti in inglese, giochi immaginari, letture ad alta voce e soprattutto Babbo Natale e la sua slitta già carica di regali. Dopo aver scritto e decorato le letterine di Natale i bambini potranno seguire i propri desideri in viaggio verso la Lapponia e parlare direttamente a Santa Claus (attività ad ingresso libero e gratuito).
Alle 16 si potrà assistere nel teatro allo spettacolo Babbo Natale ti prendo di Mirko Rizzi-Compagnia Stilema (età consigliata da 3 anni). A seguire Caro babbo Natale: basta con le renne, laboratorio di costruzione per bambini da 3 a 11 anni a cura di ProgettoQualeGioco (spettacolo e laboratorio a pagamento - per info e prenotazioni: 0266305562 – 0227002476).
E per scaldarsi aperitivo natalizio e un risotto fumante offerti da ProlocoCormano.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

 

Lettere Dal Fronte

La Casa Famiglia di Cormano, in collaborazione con l'associazione Alpini Gruppo di Cormano organizza domenica 4 NOVEMBRE 2018, in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale un momento di ricordo speciale 'Lettere dal fronte' verranno lette alcune lettere autentiche scritte a mano di uomini in guerra con il sottofondo del coro degli alpini.

N.d.R

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

Bì-La Fabbrica del Gioco e delle Arti partecipa al Festival della Biodiversità

Si svolgerà dal 13 al 23 settembre 2018 la dodicesima edizione del Festival della Biodiversità promossa dal Parco Nord Milano con la partecipazione, in qualità di partner per l’infanzia, di Bì-La Fabbrica del Gioco e delle Arti.
Primo appuntamento sabato 15 settembre: con la Ciclofficina Sociale si partirà da Bì in bicicletta per arrivare al Parco della Balossa, dove sarà possibile prendere parte alle letture della Biblioteca Civica dei Ragazzi, ai giochi da cortile organizzati dal Museo del Giocattolo e del Bambino, a delle divertenti passeggiate a dorso d'asino e alla merenda offerta gentilmente da ProLoco Cormano. Alle ore 16.00 saranno inaugurate le opere dei vincitori del concorso biennale Arte In Balossa, curato da Casa Testori e promosso dal Parco Nord. Il Parco della Balossa si arricchirà così del Prono di Alessandro Pongan e delle colonne Idrante Ionico di Francesco Garbelli.

Alla Cascina del Parco Nord di Sesto San Giovanni, invece, appuntamento domenica 16 e 23 settembre dalle 10:30 alle 18:30: Teatro del Buratto, Museo del Giocattolo e del Bambino e Biblioteca Civica dei Ragazzi proporranno narrazioni teatrali, giochi, laboratori e letture.
La biblioteca sarà presente alla Cascina del Parco Nord anche giovedì 20 settembre alle ore 17.00 con l'autrice Alice Cappiello che leggerà ai bambini il suo libro “Chi legge al buio?”, con laboratorio creativo a seguire.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cormano

La kermesse dedicata a Manzoni torna con un ricco programma

Dal 21 settembre al 28 ottobre la XIV edizione dell’Ottobre Manzoniano, manifestazione promossa dal comune di Cormano, con oltre 40 eventi, spettacoli, feste di piazza, concerti e convegni per celebrare l’illustre “concittadino” Alessandro Manzoni

Cormano, 10 settembre 2018 – Inizierà il 21 settembre per concludersi domenica 28 ottobre l’ormai tradizionale Ottobre Manzoniano, il festival culturale di eventi, spettacoli, convegni, musica e feste di piazza, promosso dal Comune di Cormano, in collaborazione con molte associazioni del territorio, che ruota attorno alla figura di Alessandro Manzoni. Un tributo dovuto al grande scrittore lombardo che proprio nella sua villa di Brusuglio a Cormano visse lunghi periodi della sua vita di letterato e dove compose la famosa ode il 5 Maggio e alcune parti della prima edizione dei Promessi Sposi. Un modo di fare festa e cultura, per vivere le strade e i luoghi della città, all’insegna del divertimento e dello stare insieme che dura più di un mese e mezzo con proposte per tutti i palati.
Per questa quattordicesima edizione il Comitato Scientifico, formato da studiosi ed esperti del grande romanziere lombardo, ha scelto come tema della rassegna Manzoni e Leopardi. Mondi a confronto. Un accostamento tra due mondi sociali, familiari, interiori molto diversi, a volte ardito ma ricco di spunti di riflessione e di potenzialità.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive