Notizie da Cinisello Balsamo

Regione Lombardia Cinisello Balsamo. Pase (Lega): “Espugnato baluardo storico della sinistra”

“La vittoria a Cinisello Balsamo di Giacomo Ghilardi è una vittoria di tutti i cittadini che con il loro voto hanno voluto dare un cambiamento alla guida del Comune, facendo cadere l’ultima roccaforte rossa in Lombardia. Questa è anche una vittoria che è il frutto del buon governo della Lega in Lombardia e in tutte le Regioni dove governiamo bene da anni. Ma è anche il risultato della sterzata di cambiamento che abbiamo dimostrato di voler dare nel governo dell’Italia dopo gli anni bui di Renzi e compagni. I cittadini di Cinisello, con il loro voto, hanno voluto chiudere un ciclo e dare le chiavi della città a una persona preparata, capace e determinata nel voler risolvere i tanti problemi che ci ha lasciato la sinistra dopo ben 73 anni ininterrotti alla guida della città. La mia grande soddisfazione e le mie congratulazioni vanno al neo Sindaco Ghilardi, al quale, augurando buon lavoro, mi metto a completa disposizione sia come Consigliere Regionale sia da Presidente della Commissione regionale Ambiente e Protezione Civile per lavorare insieme e risolvere i tanti problemi della città e dei Cinisellesi che, purtroppo, sono rimasti per troppo tempo inascoltati”. Lo dichiara Riccardo Pase, Consigliere regionale e vice segretario provinciale Lega.

 Notizie da Cinisello Balsamo

Votare la sinistra? Follia pura.

Non intendo dare indicazioni di voto ma riportare l’esperienza personale di 4 anni in Consiglio comunale come portavoce del Movimento 5 Stelle e mettere in guardia i cittadini su come la Sinistra abbia tradito gli ideali anche nella nostra città e non solo a livello nazionale.

La sinistra ha dimostrato da subito il peggio di sé, una chiusura totale su qualsiasi nostra proposta! Il primo scontro è stato sul territorio e l’ambiente, hanno proposto una colata di cemento per costruire il più grande centro commerciale d’Italia nella nostra città oltre a 2000 nuovi appartamenti (circa 50 nuovi palazzi da 10 piani cadauno), hanno perfino ridotto le fasce di rispetto cimiteriale per cementificare di più. La sinistra ha deciso senza coinvolgere i cittadini; perché autorizzare la costruzione di nuovi appartamenti quanto ne abbiamo oltre 1000 (almeno) di sfitti e invenduti? Cosa serve ai cinisellesi un centro commerciale gigantesco che farà aumentare l’inquinamento atmosferico e acustico, farà morire il commercio di vicinato oltre che a far collassare il traffico veicolare di Bettola, già oggi fortemente congestionato? Sorda a ogni richiesta di modifica, la sinistra è diventata il partito del cemento e del consumo di suolo!

 Notizie da Cinisello Balsamo

Engie Italia consolida la propria leadership nel teleriscaldamento acquistando la rete di Cinisello Balsamo.

ENGIE Italia, attore primario dell’energia e dei servizi, conferma i propri piani di sviluppo nel teleriscaldamento con l’acquisizione della rete di Teleriscaldamento di Cinisello Balsamo (Milano) L’Azienda fornisce il calore ad oltre 130 condomìni (per circa 50 GWh all’anno) e garantisce alla cittadinanza servita di Cinisello Balsamo una riduzione di oltre il 25% delle emissioni di agenti inquinanti (CO2 e NOx) rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali.
Grazie ai risparmi ambientali ad una produzione efficiente di energia delocalizzata rispetto al centro cittadino, il teleriscaldamento permette un miglioramento della qualità dell’aria in città a beneficio dell’intera comunità. Inoltre, elimina ogni pericolo legato alla presenza di caldaie all’interno delle abitazioni e garantisce la continuità di servizio.
ENGIE, grazie a questa acquisizione, si posiziona, in Italia, terzo operatore in ambito teleriscaldamento con la gestione di 11 reti. Ciò risponde ad una strategia implementata a livello globale dal Gruppo, che ha reso ENGIE leader del settore con oltre 250 reti attive in tutto il mondo.
“I sistemi di teleriscaldamento sono una soluzione efficiente, rispettosa dell’ambiente, affidabile e sicura per tutti gli edifici di una città, siano essi pubblici, residenziali o commerciali. Grazie alla produzione con fonte efficiente (cogenerazione, idrogeno) o rinnovabile (biomassa), le emissioni in atmosfera di CO2 e NOx vengono dimezzate, riducendo notevolmente l’inquinamento sul territorio ed il rischio sanitario connesso - sottolinea Matthieu Bonvoisin, Direttore Teleriscaldamento e Cogenerazione ENGIE Italia – L’acquisizione della rete di teleriscaldamento di Cinisello Balsamo è un nuovo esempio concreto della volontà di ENGIE di sviluppare il teleriscaldamento anche in Lombardia, quale soluzione per rendere le città sempre più smart, sostenibili ed efficienti”.
ENGIE, che propone progetti dedicati a territori, aziende, edifici, comunità, fino ad arrivare ai singoli cittadini, è determinata a contribuire ad un progresso sempre più armonioso, in grado di riconciliare i temi ambientali con gli interessi collettivi ed individuali, a beneficio di un mondo più sostenibile.

 Notizie da Cinisello Balsamo

Cena al buio Spegni le luci, accendi i diritti !

Giovedì 14 Giugno, ore 20:00
Ristorante Terra di Mezzo, Via E. De Amicis 80
Cinisello Balsamo (MI)
Giovedì 14 Giugno sarà un serata a sostegno dei diritti delle persone con disabilità, grazie alla Cena al buio, a cura di L-inc e di Uici Lombardia, che si terrà al ristorante Terra di Mezzo di Cinisello Balsamo, alle ore 20.
La cena al buio consiste nello svolgimento di una cena in un ambiente totalmente oscurato, servita da camerieri non vedenti.
Un format ormai radicato sul territorio di Milano che L-inc ripropone a Cinisello Balsamo, in collaborazione con Uici Lombardia e il ristorante Terra di Mezzo, che si è reso disponibile a predisporre i suoi ambienti per ospitare questa tipologia di cena. La speranza è che possa diventare un appuntamento nel territorio del Nord Milano per riflettere sulla disabilità.
L’obiettivo della cena è infatti porre l’attenzione sulla disabilità visiva in particolare, e sulla disabilità in generale, facendo vivere alle persone un’esperienza coinvolgente ed empatica. Un’occasione per sperimentare nuovi livelli sensoriali, ridefinire i propri parametri spaziali e soffermarsi sul diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità.

 Notizie da Cinisello Balsamo

Mirabelli PD: Trezzi, brava sindaca e capace con candidati che rappresentano la realtà del territorio.

Milano, 13 maggio 2018 – “8 amministratori che hanno ben lavorato in questi anni e 16 nuovi candidati e candidate che rappresentano tante realtà territoriali, sociali e associative, come deve saper fare il PD! Insieme a sostenere Siria Trezzi, sindaca brava e capace, che ha governato bene 5 anni e che saprà fare ancora tanto per la sua città”. Lo dice Franco Mirabelli, Vicepresidente dei Senatori PD, a Cinisello Balsamo alla presentazione della lista del Partito Democratico per le elezioni del 10 giugno prossimo.

 Notizie da Cinisello Balsamo

Nidec ASI presenta il nuovo Ultra Fast Charger per la ricarica rapida dei veicoli elettrici di nuova generazione: un importante asset per lo sviluppo del mercato delle auto elettriche

L’innovativo impianto elettrico permette di ricaricare le auto in meno di 15 minuti in totale sicurezza ed efficienza, garantendo alle stesse un’autonomia di 500 km e minimizzando l’impatto sulla rete elettrica

Nidec ASI, multinazionale capofila del settore Industrial Solutions del Gruppo Nidec, presenta l’innovativo Ultra Fast Charger (UFC), un avanzato sistema che collega la rete nazionale con le colonnine di ricarica, semplificando e velocizzando il processo di elettrificazione delle infrastrutture per l’alimentazione delle auto elettriche e riducendone al contempo i costi operativi. La soluzione contribuirà a gettare le basi per la diffusione dei veicoli elettrici, un mercato che in Italia stenta ancora a decollare, ma che presenta grandi opportunità di crescita nel prossimo futuro.

 Notizie da Cinisello Balsamo

M5S Dalla Costa GiancarloStatuto Comunale – Inciucio tra destra e sinistra

Mercoledi 18 Aprile 2018 nella votazione finale dello Statuto Comunale si è assistito ad un plateale INCIUCIO tra la maggioranza di sinistra e la minoranza di destra.
Il M5S aveva già, nei comunicati dello scorso anno ed in quello del 22 marzo 2018, segnalato le manovre dilatorie della maggioranza sulla revisione dello Statuto Comunale.
In particolare il M5S aveva segnalato che nel Programma Elettorale del Sindaco c’era la revisione dello Statuto Comunale e del Regolamento del Consiglio Comunale essendo superati (fanno riferimento a strutture/istituzioni che le leggi nazionali del 2006-2008 hanno cancellato come le Circoscrizioni, il Difensore Civico, il Direttore Generale ecc…) ma che dopo oltre 2 anni di discussioni non si è riusciti a modificare.

 Notizie da Cinisello Balsamo

Lettera aperta ai cittadini di Cinisello Balsamo di Maurizio Zinesi candidato M5S

LA FIDUCIA TRA LE PERSONE SI COSTRUISCE DOBBIAMO PARTIRE DALLA COMPRENSIONE PER CAPIRE CHI SONO E NON SOLO PER QUELLO CHE FANNO O SANNO FARE

La presentazione, è rivolta ai cittadini di Cinisello Balsamo che non mi conoscono e mi vedranno sui manifesti, giornali, In campagna elettorale. Presto il 10/6/2018 la nostra città sarà chiamata ad esprimere un nuovo sindaco e la sua squadra che dovrà governare per i prossimi cinque anni. Dopo varie vicissitudini, problemi, incomprensioni il Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo ha votato e deciso per la mia persona. Sono grato a tutti per questa mia ultima possibilità di migliorare la città dove vivo da diversi anni e che mi ha accolto con affetto e dato la possibilità di vivere nel verde e a contatto con ambientalisti dal respiro nazionale.
Con mia moglie ci siamo trasferiti nella città dormitorio di seconda fascia alle porte di Milano. Nel comune non ho ritrovato una vivibilità simile a quella trovata in Francia dove ho trascorso gli ultimi anni lavorativi. La multinazionale per la quale lavoravo come Responsabile Europeo di Logistica distributiva mi ha permesso di maturare un esperienza significativa. Progetti internazionali mi hanno visto coinvolto. Ad esempio : la costruzione e ottimizzazione dei flussi ferroviari dalla Cina alla Germania attraverso la Siberia. La Distribuzione dei prodotti sul territorio nazionale dal centro logistico di Strasburgo (FR). La costruzione di magazzini distributivi sul territorio europeo e Italiano
In questa presentazione non potrò essere esaustivo o raccontare tutto di me, avremo modo di approfondire la conoscenza in quanto il programma che ho collaborato a costruire sarà la nostra linea guida e di conoscenza . Un programma diverso dai soliti, molto realistico e improntato ad aumentare la qualità della vita dei residenti. Affronteremo come migliorare la trasparenza di bilancio, la sicurezza cittadina, informazione e la democrazia partecipata. Proseguiremo con la lotta agli sprechi con equità e rigore. Ci occuperemo del commercio e delle PMI dei servizi ai cittadini. Bloccheremo il consumo di suolo e ci occuperemo della sostenibilità ambientale. Grazie e con la Nord Milano Ambiente arriveremo all’obiettivo rifiuti zero. Per la parte di competenza mobilità e trasporti molto critica in una citta che si è sviluppata negli anni senza criteri urbanistici. Completeremo il nostro percorso con i beni comuni e la salute pubblica. Collaboreremo con la consulta animali per migliorare la convivenza con i nostri animali nel rispetto delle regole di convivenza civile (tutti temi non ultimi per importanza).
Il prossimo futuro dovrà essere concreto, teso al coinvolgimento della fascia giovane che non vuole occuparsi di politica oppure che non può a causa delle condizioni attuali di lavoro precarioce senza regole chiare. Per questo sarà necessario, in accordo con l’università bicocca, attivare da subito l’ analisi SWOT insieme ad un analisi strategica creative (SCAN). che dovranno essere incorporate nel modello di pianificazione strategica per individuare i punti di forza e di debolezza, opportunità, minacce e sopratutto le aree di possibili sviluppi.
Per chiudere, negli ultimi dieci anni al seguito dei portavoce mi sono reso conto che non basta essere in consiglio comunale per cambiare le cose. In minoranza non sussistono le possibilità. E necessario per cambiare dover governare.



Informazioni aggiuntive