Notizie da Cinisello Balsamo

Cinisello Balsamo: L’autocertificazione di un fallimento

Il M5S con questo comunicato vuole informare i cittadini come la Giunta Comunale di Sinistra ha dichiarato il proprio fallimento.
Venerdi sera 29 Settembre 2017, in Consiglio Comunale la Giunta ha presentato per la sua approvazione il DUP (Documento Unico di Programmazione) 2018-2020.
Con questo documento la Giunta ha praticamente “autocertificato” il proprio fallimento nella realizzazione del Programma del Sindaco Trezzi del 2013.
Il DUP 2018-2020 e’ il documento dove vengono indicati gli Obbiettivi Strategici e gli Obbiettivi Operativi ovvero gli Obbiettivi concreti e pratici da realizzare durante il triennio 2018-2020.
Il M5S ha confrontato i circa 150 Obbiettivi Operativi del DUP 2018-2020 con quelli del DUP 2016-2018 presentati nel 2015 ed ha SCOPERTO che salvo UNO sono ancora gli stessi !
Questo significa che dal 2015 ad oggi SOLO UNO degli Obbiettivi Operativi, che la Giunta ha programmato, e’ stato raggiunto mentre gli altri 149 sono ancora da realizzare.
La Giunta con il DUP 2018-2020 ha “autocertificato” il proprio FALLIMENTO perché in 3 anni è riuscita a realizzare UNO SOLO dei propri 150 Obbiettivi Operativi !!
Inoltre del DUP 2018-2020, che specifica le cose da fare nel prossimo triennio, NON CI SONO gli Obbiettivi Operativi relativi al PII Bettola che la giunta sta “sbandierando” in questi giorni come la Rigenerazione di Piazza Gramsci e la sistemazione di Piazza Italia !!
Mancano infine gli Obbiettivi Operativi relativi al “Bando Periferie” che prevedono la riqualificazione della Cornaggia, il ponte ciclo pedonale della Crocetta e la sistemazione della Scuola Bauer.
Questa giunta promette sempre molto ma realizza poco anzi UNO SOLO dei propri Obbiettivi.

I Consiglieri Comunali del “Movimento 5 Stelle”
Giancarlo Dalla Costa Luigi Andrea Vavassori

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Cinisello Balsamo approvato il centro commerciale più grande d’Italia,  " le proteste del M5S ".

La giunta di Cinisello, ha deliberato il 28 settembre il Piano di intervento Bettola, dove si prevede l’ampliamento del centro commerciale Auchan.
“Insensibile ai temi ambientali, del maggiore inquinamento da traffico veicolare e della sicura crisi del sistema viabilistico sulla A4, A52, SS36, la via Valtellina che collega Sesto a Monza e al futuro capolinea della M1 a Bettola, ha rifiutato tutte le osservazioni ambientali al progetto presentate dal Movimento 5 Stelle, da Legambiente e perfino da Autostrade per l’Italia che è arrivata ad affermare che il progetto potrebbe essere causa della crisi del sistema viabilistico dello svincolo autostradale e dell’area urbana circostante, con particolare gravità a riguardo dell’innesto sulla SS 36 (viale Fulvio Testi) in direzione Lecco”, dicono dal Movimento 5 Stelle.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Alberto Amaniti coordinatore di Articolo Uno – Cinisello Balsamo

Nel corso dell’assemblea degli iscritti di mercoledì 13 settembre di Articolo Uno – Mdp di Cinisello Balsamo, Alberto Amariti è stato nominato coordinatore cittadino. “Sono felice e onorato di rappresentare il punto di riferimento di una forza politica che, seppur di recente costituzione e in fase di sviluppo, ha già dimostrato di essere presente e dinamica nel dibattito politico nazionale e locale. Tra i nostri iscritti e simpatizzanti ci sono persone che hanno esperienza politica alle spalle e altre che si avvicinano per la prima volta a questo mondo. Siamo un gruppo eterogeneo di persone che riconoscono in Articolo Uno quella forza in grado di coinvolgere non solo le anime di sinistra ma anche quei democratici che si sono sentiti traditi dai partiti già esistenti. Abbiamo un grande entusiasmo e idee innovative per la città. Nelle prossime settimane in città presenteremo alla comunità cittadina le nostre proposte per costruire insieme la Cinisello Balsamo del futuro””.
ARTICOLO UNO – MDP CINISELLO BALSAMO VIA VERDI, 3 – 20092 CINISELLO BALSAMO (MI) TEL: 345.88.28.869

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Nuove strategie e nuove idee, ricompattare la sinistra Cinisellese per evitare l'effetto Sesto San Giovanni.

Care concittadine, cari concittadini, dopo 4 anni di mandato riteniamo giunto il momento di fare un bilancio di quanto realizzato dalla maggioranza che governa la nostra città. In questo arco di tempo, abbiamo visto la realizzazione di molti degli impegni assunti con il programma di mandato sottoscritto da tutti noi a sostegno del Sindaco Siria Trezzi. Alcuni obiettivi verranno conseguiti entro il prossimo anno e altri ancora necessiteranno di un ulteriore periodo per essere completati. Per questi motivi pensiamo che il nostro lavoro e quello di questa maggioranza al servizio della città non sia finito, ma debba ripartire con coraggio, passione e rinnovato slancio. Attorno a chi in questi anni ha animato la nostra proposta politica dovranno affiancarsi nuove forze, giovani, appassionate e che abbiano a cuore il presente e il futuro di Cinisello Balsamo, per offrire alla città altri 5 anni di buon governo. Ci mettiamo, quindi, a disposizione di un percorso più ampio di noi, che coinvolga sia i singoli cittadini che le realtà organizzate presenti in città, per dare un segnale forte a tutti coloro che vogliono mantenere Cinisello Balsamo una città aperta, inclusiva, solidale e attenta ai bisogni e alle richieste dei suoi cittadini.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Inaugurata in GEICO la prima bibllioteca aziendale.

DI CSBNO, IL GRANDE CIRCUITO BIBLIOTECARIO PUBBLICO ITALIANO.

L’azienda di Cinisello Balsamo compie un ulteriore passo nell'eccellenza della Corporate Social Responsability.

Milano, 21 Giugno 2017. Si è inaugurata la biblioteca di Geico, la prima biblioteca aziendale che entra a far parte di CSBNO, il grande circuito bibliotecario pubblico italiano che gestisce 1.550.000 prestiti all'anno.
Da oggi, all’interno del Giardino dei Pensieri di Laura, centro di creatività permanente dove prende vita tutto ciò che l’azienda offre a livello culturale, etico e sociale, sarà a disposizione di tutti i dipendenti Geico, delle loro famiglie e, a breve, di tutti i 90.000 utenti attivi del circuito CSBNO, un patrimonio librario di grande valore, che spazia in tutti i campi di interesse.
Una biblioteca aziendale completa, quella di Geico, composta da circa 600 volumi, ai quali si aggiunge tutto l’archivio presente nelle 53 biblioteche del circuito CSBNO, distribuite su 32 comuni. Si tratta di una delle prime biblioteche in Italia nate dall’accordo con un circuito bibliotecario interamente pubblico.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Cinisello Balsamo Variazione Bilancio Preventivo 2017-2019

Il M5S con questo comunicato vuole informare i cittadini su come l’amministrazione comunale vede la situazione del verde in città.
Lunedi 19-6-2017 il Consiglio Comunale ha approvato la Variazione del Bilancio Preventivo 2017-2019.
La variazione prevede un aumento delle spese di circa 3.333.000€ di cui 400.000€ sono per le potature degli alberi e 50.000€ per la sistemazione aree cani.
Il M5S ha presentato un Ordine del giorno in cui si chiedeva che una parte dello stanziamento sia dedicato alla sostituzione di almeno 200 alberi dei circa 600 che sono gia’ stati tagliati e non sostituiti nelle vie della città.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Cinisello Balsamo

Pensioni e vitalizi, M5S: "L’ex sindaco di Cinisello promuove l’ennesimo privilegio per la casta, sua la proposta di aumentare, del 20%, la pensione di reversibilità per i congiunti dei parlamentari.

Ve la ricordate Daniela Gasparini? E come potreste dimenticarla? L’attuale rappresentante in Parlamento del Partito Democratico è stata per tredici anni sindaco di Cinisello Balsamo. Per esattezza dal 1994 al 2004 e dal 2009 al 2013, quando si dimise da Sindaco con un anno di anticipo per una più comoda poltrona a Roma. Come ricordano i consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle, i quali sottolineano: “Su di un territorio già cementificato al 75% ed inquinato da 90 milioni di veicoli che vi transitano ogni anno, sul quale ha deliberatamente adottato il progetto di un centro commerciale tra i più grandi del nord italia (150.000 mq di slp) destinato inevitabilmente a congestionare e inquinerà ulteriormente il comune di Cinisello”. Ora l’ex sindaca è balzata nuovamente al dis-onore delle cronache.
Sua infatti la proposta di aumentare, addirittura del 20%, la pensione di reversibilità per i congiunti dei parlamentari. Sì perché secondo la deputata PD Gasparini: “È ingiusto che i congiunti dei parlamentari finiscano per fare la sguattera o il giardiniere”. Un insulto non da poco, da parte di una politica che ha cominciato la propria carriera nelle fila del Partito Comunista. “Proprio ora che stiamo per vincere la battaglia, contro l’odioso privilegio del vitalizio, il PD prova ad istituite l’ennesima corsia preferenziale a favore della casta” commenta il deputato del Movimento Cinque Stelle Massimo De Rosa, che prosegue: “Non riescono proprio a rinunciare ai privilegi, è più forte di loro. Troveranno la nostra opposizione. Contro la proposta Gasparini abbiamo già presentato un emendamento ad hoc, firmato Luigi Di Maio”.
Una proposta, quella del PD, che va in completo contrasto con quanto dichiarato a proposito delle intenzione di voto sulla proposta Richetti, la cui approvazione porterebbe all’abolizione dei vitalizi. Coerente la posizione del Movimento Cinque Stelle: “Noi vogliamo l'abolizione dei vitalizi e non è accettabile che, con una mano togli un privilegio, e con un'altra ne inserisci un altro”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Sesto San Giovanni

Dopo un anno dallo schianto in Viale Fulvio Testi nulla è cambiato per la sicurezza dei pedoni.

MAGGIO 2016: INCIDENTE MORTALE SU VIALE FULVIO TESTI, (INCROCIO FERRI/PARTIGIANI)…. MAGGIO 2017: AD UN ANNO DI DISTANZA NULLA E’ CAMBIATO PER LA SICUREZZA DEI PEDONI... La Lista Civica “LA TUA CITTA’” si fa portavoce delle proteste dei tanti cittadini, tra i quali anche i parenti della vittima, e consegnerà al Sindaco una petizione di oltre 300 firme. Firme raccolte tra gli abitanti del quartiere Villa Rachele, P.zza Ferravilla e via Ferri/Gozzano. Si tratta di cittadini preoccupati, stanchi e disillusi dalle continue promesse fatte loro negli ultimi anni, dai vari Sindaci che si sono succeduti alla guida della Città. Ultima tra tutte l’attuale sindaco Siria Trezzi, con delega, tra l'altro, alla mobilità della Città Metropolitana (ex Provincia che ha proprio la competenza su questo tratto di strada incriminato).

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive