Notizie da Paderno Dugnano

Paderno Dugnano fà acqua " Palazzolo senza acqua per alcune ore."

A causa della rottura di una saracinesca idraulica e di conseguente e importante perdita d'acqua individuata nel corso di un intervento di riqualificazione stradale in via per la Stazione, sono in corso interventi urgenti di riparazione da parte dei tecnici della società Amiacque. Nelle prime ore del pomeriggio di oggi è stata interrotta l'erogazione dell'acqua nel centro abitato di Palazzolo Milanese compreso tra la via Monte Sabotino (angolo via Bolivia) e il passaggio a livello ferroviario.
A breve l'erogazione sarà riattivata e i lavori andranno avanti ad oltranza fino al completo ripristino della rete.
I tecnici Amiacque hanno anticipato che l'erogazione dell'acqua potrebbe essere interrotta nuovamente dopo le 21.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Giornate del Benessere: salute, prevenzione e donazione

Partirà sabato 14 ottobre il ciclo di incontri sul benessere che, come di consueto, saranno ospitati dall’Auditorium Tilane per promuovere l’educazione sanitaria e l’importanza della prevenzione sul tema della salute. Per questo da anni l’Amministrazione Comunale promuove la cultura del benessere organizzando, in collaborazione con la Clinica San Carlo, la Fondazione Bernardelli e l’Associazione Diabetici di Milano, questi appuntamenti in cui i nostri concittadini hanno la possibilità di informarsi su determinate patologie e soprattutto possono effettuare gratuitamente particolari screening.

 Notizie da Paderno Dugnano

Cotta e mangiata”: la pasta adesso si cucina a scuola

Paderno Dugnano (10 ottobre 2017). Alle Primarie la pasta sarà cucinata direttamente a scuola, praticamente in mensa. E’ il nuovo servizio che partirà mercoledì 18 ottobre presso la scuola “De Marchi” e che sarà attivato entro la fine del 2017 anche alla “Curiel” e alla “Manzoni”. Dal prossimo anno scolastico il progetto ‘Just in time’ sarà operativo in tutte e sei i plessi scolastici cittadini, includendo quindi pure la ‘Mazzini’, la ‘Don Milani’ e la ‘Fisogni’.
Cosa cambierà? I primi piatti non saranno più preparati presso il Centro Cottura e trasportati a scuola, ma saranno cucinati nei locali mensa appositamente strutturati mediante apparecchiature che consentono la cottura ad induzione. In questo modo, il primo piatto sarà servito agli studenti solo qualche minuto dopo l’ultimazione della cottura e ne guadagnerà sensibilmente l’appetibilità.
“‘Just in time’ è un progetto voluto dall’Amministrazione Comunale che lo ha previsto nel capitolato per l’individuazione del gestore della ristorazione scolastica, raggiungendo il duplice obiettivo di migliorare qualitativamente il servizio mensa e ridurre le emissioni inquinanti connesse al servizio stesso – commenta l’Assessore alla Scuola, Arianna Nava - E’ un progetto che nasce da un lavoro di osservazione, ascolto e condivisione, che abbiamo svolto negli anni precedenti con tutte le componenti della Commissione Mensa, in particolare con i genitori il cui contributo è stato essenziale per verificare l’indice di gradimento dei pasti e capire cosa e come migliorarlo. Cucinando i primi piatti direttamente a scuola daremo un servizio migliore ai nostri piccoli studenti e porteremo innovazione anche alle strutture mensa delle nostre scuole. Cotta e mangiata: un bel passo avanti che adesso seguiremo con la stessa attenzione di sempre”.
.

L’Amministrazione Comunale

 Notizie da Paderno Dugnano

Notti jazz, quest’anno anche al cinema

Da sabato 23 settembre sarà possibile acquistare presso la biglietteria dell’Area Metropolis 2.0 i biglietti per i primi tre appuntamenti del nuovo programma “Jazz Night” (cinque euro il costo del singolo ingresso), che quest’anno l’Amministrazione Comunale ha organizzato con la collaborazione di Fondazione Cineteca Italiana.
E’ una delle principali novità del palinsesto musicale che risponde alla grande richiesta del pubblico padernese che ha affollato in tutte le precedenti edizioni l’auditorium Tilane.
Quattro dei cinque concerti in calendario andranno infatti in scena sul palco dell’Area Metropolis 2.0 che può garantire una capienza doppia rispetto al centro culturale di piazza Divina Commedia.
Il primo appuntamento è per giovedì 5 ottobre quando alle 21 si esibiranno i ‘Flamencontamina’ che proporranno una contaminazione del flamenco con il jazz e altri stili musicali. Giovedì 12, sempre alle 21 e sempre all’Area Metropolis 2.0, sarà la volta dell’“Orchestra da Tre Soldi” e una settimana dopo (giovedì 19 ottobre) i “Tres Mundus” saranno i protagonisti di una combinazione musicale che proverà a mescolare i ritmi e le sonorità di Italia, Argentina e Brasile.
Ingresso libero (con possibilità di prenotazione allo 02.87242114 in orario di ufficio) martedì 24 ottobre per il CineConcerto tra musica classica e jazz a cura dei pianisti Francesca Badalini e Antonio Zambrini, che si esibiranno accompagnando la proiezione di preziose immagini d’archivio, eseguendo in anteprima brani del nuovo cd edito dalla Cineteca di Milano per celebrare i suoi primi 70 anni.
Venerdì 10 novembre, appuntamento a Tilane con ingresso libero (con possibilità di prenotazione allo 02.87242114 in orario di ufficio), per una lezione concerto proposta dal quartetto “Luca Mancinelli 4et” che aiuterà il pubblico ad ascoltare e apprezzare la musica.
“Negli ultimi anni il pubblico della nostra città ha sempre risposto con grande entusiasmo alle proposte jazz che abbiamo condiviso con artisti affermati e capaci di trasmettere grande passione – spiega Arianna Nava, Assessore agli Eventi – E non sempre l’Auditorium di Tilane è riuscito ad accogliere un numero in continua crescita di spettatori. Da qui l’idea di promuovere la sinergia con Fondazione Cineteca Italiana che ha messo a disposizione di questo progetto l’Area Metropolis ed ha condiviso con noi l’organizzazione e la promozione di ‘Jazz Night’. Un lavoro, come sempre, di squadra che ha consentito l’acquisto in anticipo del biglietto di ingresso per le prime tre serate e la prenotazione per quelle successive all’insegna della partecipazione. Saranno cinque serate di grande qualità artistica per un pubblico, come quello padernese, che sa emozionarsi ed emozionare”.

L’Amministrazione Comunale

 Notizie da Paderno Dugnano

Un week end dedicato al gioco con “Tilane Game On!”

Un week end dedicato al gioco, alla cultura del gioco sano che aiuta la crescita dei più giovani e contribuisce al benessere personale, indipendentemente dalla propria età. Eventi, laboratori e ovviamente i giochi sono la proposta del nuovo palinsesto “Tilane Game On!” in programma il 23 e il 24 settembre prossimi presso il centro culturale di piazza Divina Commedia. Un appuntamento che l’Amministrazione Comunale propone in collaborazione con il Politecnico di Milano (dipartimento di Design) e il Consorzio Bibliotecario.
Ci saranno tavoli con giochi pronti all’uso e per tutte le età, assistiti da esperti che potranno fornire le spiegazioni delle regole e assistenza almeno nei primi turni sia sabato (dalle 10.30 alle 19) sia domenica (dalle 15 alle 19) e non mancheranno i laboratori per bambini al mattino (fascia oraria 10.30 – 11.30) e al pomeriggio (fascia oraria 15 – 16).
Ma il gioco sarà anche riflessione e dibattito aperto al pubblico con due momenti di approfondimento il sabato pomeriggio a partire dalle 15: il primo sarà dedicato al gioco d’azzardo provando a indagare sui meccanismi che generano dipendenza mentre il secondo affronterà il ‘gioco’ come strumento per il cambiamento sociale.
“Abbiamo pensato ad una proposta diversa dal solito – spiega Arianna Nava, Assessore con delega agli Eventi – che riuscisse a mettere insieme il divertimento e l’apprendimento, che contribuisse a distinguere quando il gioco fa male e quanto possa invece fare bene a tutte le età. Ci saranno tanti momenti di condivisione e il nostro augurio è sempre quello che proprio questi eventi possano essere vissuti con partecipazione e curiosità per una crescita culturale, sociale e comunitaria, divertendosi e…giocando in modo sano e consapevole. Da 0 a 100 anni sono tutti invitati a Tilane Game On!”.

 Notizie da Paderno Dugnano

Paderno Dugnano e il maquillage delle sue vie.

Questo l'elenco dei lavori di asfaltatura che nella prossima settimana riguarderanno le vie Rotondi, Buozzi e Grandi e che nei prossimi giorni recheranno qualche disagio alla circolazione.

LAVORI DI ASFALTATURA VIE ROTONDI, BUOZZI E GRANDI
Il Comune informa che per lavori di asfaltatura (che saranno eseguiti anche durante le ore notturne), le seguenti vie saranno chiuse temporaneamente al transito veicolare con contestuale divieto di sosta
• Via Rotondi: nel tratto compreso tra Piazza Matteotti fino a via XXV Aprile, dalle ore 18:00 di martedì 5 settembre fino alle ore 12 di mercoledì 6 settembre 2017. Durante il periodo l’accesso alla via Rotondi sarà consentito da via XXV Aprile;
• Via Rotondi: nel tratto compreso tra via XXV Aprile fino a via IV Novembre, dalle ore 18:00 di mercoledì 6 settembre fino alle ore 12 di giovedì 7 settembre 2017. Durante il periodo l’accesso alla via Rotondi sarà consentito nel solo tratto da piazza Matteotti fino a via XXV Aprile;
• Via Buozzi: nel tratto compreso tra via Madonna e via Leonardo da Vinci, dalle ore 18:00 di giovedì 7 settembre fino alle ore 12:00 di venerdì 8 settembre 2017;
• Via Grandi: nel tratto compreso da via Copernico fino a via Milite Ignoto, dalle ore 18:00 di venerdì 8 settembre fino alle ore 12:00 di sabato 9 settembre In questo tratto di transito difficoltoso, la circolazione sarà consentita compatibilmente con le lavorazioni in corso.
L’Amministrazione Comunale si scusa per il disagio arrecato.

 Notizie da Paderno Dugnano

Avviato il procedimento per la variante parziale al PGT

E’ stato formalmente avviato il procedimento di variante parziale al Piano di Governo del Territorio connessa alla proposta di ampliamento presentata da Carrefour Property e orientata ad aumentare e migliorare la fruibilità di spazi pubblici della città da destinare a verde. Contestualmente, la Giunta comunale ha deliberato di avviare anche il relativo procedimento per la verifica di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS). L’avviso è stato pubblicato sul sito comunale e sarà sempre consultabile nella sezione ‘Amministrazione Trasparente’ alla sotto-sezione ‘Pianificazione e governo del territorio’ per consentire e promuovere la raccolta di contributi e sollecitazioni da parte di cittadini e associazioni che potranno far pervenire all’Amministrazione Comunale suggerimenti e proposte entro le ore 17.45 del 31 ottobre 2017.

 Notizie da Paderno Dugnano

Milano-Meda, tratto di Paderno Dugnano chiuso dal 21 al 26 agosto

Paderno Dugnano (7 agosto 2017). La Strada Provinciale ex SS35 (Milano-Meda) sarà chiusa al traffico, in modo permanente e continuo in entrambe le direzioni di marcia, dalle ore 00.00 del 21 alle ore 24 del 26 agosto nel tratto compreso tra lo svincolo numero 2 Paderno Dugnano – Bollate e lo svincolo numero 3 della Tangenziale Nord di Milano A52. Tale provvedimento è stato adottato da Città Metropolitana per consentire la realizzazione di un sottopasso che fungerà da svincolo di collegamento tra la stessa Milano-Meda e la Rho-Monza.
L’intervento è stato programmato con la Prefettura di Milano da Città Metropolitana, la società Serravalle e le Amministrazioni locali interessate dalla chiusura. La chiusura totale del tratto di Milano-Meda per 6 giorni continuativi nel mese di agosto è stata scelta al fine di evitare una cantierizzazione (con chiusure parziali e riduzioni di carreggiate) di circa 3 mesi che avrebbe creato sicuramente notevoli disagi viabilistici nei periodi di maggiore intensità di traffico.
I mezzi provenienti da sud saranno deviati sulle vie Reali (Comasina), Leonardo Da Vinci, Repubblica fino allo svincolo 4 della Milano-Meda. Quelli provenienti da nord si muoveranno nel senso opposto e saranno indirizzati sulla via Nazario Sauro se diretti a Milano e sulla via Beccaria quelli che andranno verso Rho.
Sul sito comunale e su quelli di Città Metropolitana e Serravalle sarà comunque possibile consultare nel dettaglio le slide con i percorsi alternativi.
L’Amministrazione Comunale

Informazioni aggiuntive