Notizie da Paderno Dugnano

Una nuova casetta dell'acqua

domani, 19 luglio, alle ore 18 in via Mascagni (quartiere Calderara) nei pressi del parchetto attiguo alla scuola, il Gruppo Cap consegnerà al Comune di Paderno Dugnano una nuova casetta dell'acqua. Ci sarà il presidente di Cap Alessandro Russo, il Vicesindaco Gianluca Bogani e l'Assessore Andrea Tonello.

 Notizie da Paderno Dugnano

Paderno Dugnano: Disposizioni anticipate di trattamento: come depositarle in Comune

Da oggi, lunedì 16 luglio 2018, presso gli Uffici Demografici del Comune di Paderno Dugnano è attivo il servizio per il ricevimento delle DAT (Disposizioni anticipate di trattamento, più comunemente note come ‘testamento biologico’) alla luce di quanto previsto dalla Legge 22 dicembre 2017 n. 219, che stabilisce il principio per cui "nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero e informato della persona interessata". In previsione di un'eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle proprie scelte, la Legge prevede la possibilità per ogni persona di esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto su: accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche e singoli trattamenti sanitari.
Possono depositare le proprie DAT presso il Comune di Paderno Dugnano solo i cittadini maggiorenni residenti capaci di intendere e di volere. La legge raccomanda di acquisire adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle scelte contenute nelle DAT che possono essere redatte per atto pubblico, scrittura privata autenticata o scrittura privata semplice. Per avere informazioni e chiedere l’appuntamento per il deposito in Comune delle disposizioni si consiglia di scrivere una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al numero 0291004425.

 Notizie da Paderno Dugnano

Il comando di Paderno della Polizia locale  prova il suo drone.

Martedì 10 luglio, a partire dalle ore 17,30, la Polizia Locale effettuerà una dimostrazione per testare il nuovo drone in dotazione al Comando cittadino.
L'esercitazione, si effettuerà presso il Parco Lago Nord. Per ragioni di sicurezza, è stata scelta una giornata in cui il parco è chiuso al pubblico la dimostrazione verrà effettuata in quella parte di parco in prossimità della rotonda tra le vie Toscanini e Amendola nei pressi della Tenenza dei Carabinieri

 Notizie da Paderno Dugnano

Estate Insieme, attività e servizi dedicati agli anziani fino al 31 agosto
Paderno Dugnano (5 luglio 2018). L’assistenza ai nostri concittadini anziani non va mai in vacanza, anzi, nel periodo estivo, viene anche implementata con attività e servizi dedicati. E’ il progetto ‘Estate Insieme’ dell’Amministrazione Comunale che ormai da anni, con la preziosa collaborazione dei centri anziani comunali, dell’associazione Florence e dell’Auser cittadina, dal 16 luglio e fino al 31 agosto, garantisce alle persone più avanti nell’età interventi anche a domicilio.

 Notizie da Paderno Dugnano

La Giunta conferma il bonus libri anche per l’anno scolastico 2018/2019

La Giunta ha confermato anche per l’anno scolastico 2018/2019 il ‘bonus libri’ destinato agli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado. Attraverso la formula del rimborso, previa adesione e presentazione delle relative ricevute, ogni studente riceverà un ‘bonus’ fino a € 210 per le prime classi e fino a € 160 per le seconde e le terze per l’acquisto di libri di testo.
Come lo scorso anno, il bonus libri sarà erogato a tutti gli utenti residenti a Paderno Dugnano (regolarmente iscritti e frequentanti gli istituti cittadini o in altri Comuni) che ne faranno richiesta. Più avanti, sul sito istituzionale del Comune di Paderno Dugnano, sarà pubblicato l’avviso definitivo per l’anno scolastico 2018/2019 in cui saranno forniti ulteriori informazioni sui tempi e le modalità di accesso alla piattaforma online per presentare la domanda.
“L’intento è sempre quello di rendere maggiormente effettivo il diritto allo studio nell’ambito dell’obbligo scolastico – ribadiscono il Vicesindaco Gianluca Bogani e l’Assessore alla Scuola Arianna Nava – Attraverso il bonus libri garantiamo i testi scolastici a tutti i bambini padernesi che frequentano le Secondarie di Primo Grado indipendentemente dal reddito familiare così come avviene per le Primarie. E i numeri ci hanno confermato quanto le famiglie di Paderno Dugnano abbiano apprezzato questa iniziativa voluta dall’Amministrazione Comunale con un’adesione di circa il 74%. Grazie alla buona gestione del bilancio comunale possiamo continuare a investire nell’istruzione dei nostri giovani e per andare incontro alle famiglie, in accordo con gli uffici, riusciremo, rispetto allo scorso anno, anche a prolungare la scadenza per aderire in modo che possano presentare le domande anche coloro che hanno subito ritardi per reperire i testi scolastici. Questo è solo uno degli impegni che l’intera comunità padernese sostiene costantemente per garantire un diritto allo studio che dia a tutti opportunità e occasioni di crescita”.

 Notizie da Paderno Dugnano

Sequestrato un immobile per abusi edilizi

Nelle scorse settimane, il Comando di Polizia Locale ha eseguito il sequestro, a scopo probatorio, di alcuni appartamenti di uno stabile di recente costruzione in via Maresciallo Giardino. Gli agenti hanno contestato alcuni abusi edilizi a seguito di un procedimento attivato dall’Ufficio Edilizia Privata del Comune in conseguenza a una verifica dei tecnici comunali presso lo stesso immobile ancora non abitabile.
Valutati gli atti prodotti dal Comando di Polizia Locale, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza ha ritenuto di presentare richiesta al GIP di sequestro preventivo dell’intero stabile. Nella giornata di lunedì 25 giugno, agenti ed ufficiali del Comando hanno dato esecuzione al decreto di sequestro disposto dal GIP.
“In attesa di conoscere gli sviluppi della vicenda sul piano giudiziario e confidando sulle valutazioni della Procura e del Tribunale di Monza – commenta il Vicesindaco Gianluca Bogani – voglio sottolineare il lavoro svolto dall’Ufficio Edilizia Privata e dal Comando della Polizia Locale lodando la sinergia messa in campo per rilevare e contestare gli illeciti edilizi. Un’azione che mira principalmente a far rispettare le regole nella nostra città e tutelare l’interesse di tutta la comunità”.

 Notizie da Paderno Dugnano

Chiuso per lavori il Passaggio a livello

Nei giorni dal 25 giugno al 4 luglio, il passaggio a livello ferroviario di Palazzolo Milanese sarà chiuso al transito in alcune fasce orarie individuate per consentire l'esecuzione di lavori per conto di Ferrovie Nord sulla rete ferroviaria arrecando il minor disagio possibile alla cittadinanza.
Pertanto da via Coti Zelati non si potrà proseguire verso via Monte Sabotino, e viceversa nella direzione opposta, nelle seguenti giornate :


- ininterrottamente dalle 23.30 di lunedì 25 giugno fino alle 5.30 di giovedì 28 giugno;
- dalle 23.30 del 28 giugno fino alle 5.30 del 29 giugno;
- dalle 23.30 del 29 giugno fino alle 5.30 del 30 giugno;
- dalle 23.30 del 2 luglio fino alle 5.30 del 3 luglio;
- dalle 23.30 del 3 luglio fino alle 5.30 del 4 luglio;

Nei giorni in cui sarà inibito il transito veicolare del passaggio a livello, il trasporto pubblico locale seguirà percorsi alternativi mantenendo comunque inalterate le fermate.

 Notizie da Paderno Dugnano

Si da alla fuga ma vierne arrestato:

Nella giornata di ieri (martedì 12 giugno) la Polizia Locale ha proceduto all'arresto di un uomo di 49 anni di nazionalità senegalese nei pressi del parcheggio della Clinica San Carlo. Gli agenti erano impegnati in un normale servizio di controllo del territorio quando hanno notato che un uomo, alla vista dell'auto d'istituto, si è dato alla fuga. Grazie anche all'intervento di un cittadino che aveva visto la scena, il 49enne è stato fermato in via Maresciallo Giardino. Dagli accertamenti successivi, la Polizia Locale ha scoperto che l'uomo, colpito da un decreto di espulsione nel 2010, era ricercato dal 2012 perché deve scontare sei mesi di reclusione per un cumulo di pene in quanto destinatario di condanne per vendita e contraffazione di merce di vario genere. In serata è stato accompagnato presso il carcere di Monza

Informazioni aggiuntive