Notizie da Paderno Dugnano

Paderno vista come una volta.

Posizionati i primi 8 caretlli raffiguranti la Paderno Dugnano di una voltache interesseranno tutti i quartieri, della città.
I cartelli sono stati posizionati consentendo a chi li guarda di avere la stessa prospettiva dell'immagine storica riprodotta e poter cogliere come sono cambiati i luoghi del centro abitato di Paderno Dugnano.

I primi 8 cartelli sono stati installati in:
1 - Via Grandi, fronte Piazza Della Resistenza
2 - Via Roma
3 - Piazza De Gasperi
4 - Via Italia
5 - Via Per la Stazione
6 - Via Castelletto (confine con Limbiate)
7 - Via SS 35 dei Giovi, altezza chiesetta del Pilastrello
8 - Via Tripoli

Entro la fine dell'anno, saranno installati ulteriori 6 cartelli nelle seguenti posizioni:
1 - Piazza Matteotti
2 - Via SS 35 dei Giovi (Battiloca)
3 - Via Riboldi, all'intersezione con Via Toscanini
4 - Via Reali, all'intersezione con Via Orrigoni
5 - Piazza Addolorata
6 - Via IV Novembre, fronte stazione ferroviaria

In allegato vi inoltro una foto del cartello posizionato in via Grandi davanti al Comune con il Vicesindaco Gianluca Bogani che ha così commentato: "La Paderno Dugnano di una volta, per ricordare come era e come è cambiata. Un progetto culturale per valorizzare la storia della nostra città, i cambiamenti urbanistici e ricordare i luoghi e i nomi popolari dei nostri quartieri. Guardando questi cartelli terremo sempre ben presenti le radici della nostra comunità".

Grazie e buon lavoro.
Giuseppe Cannizzaro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Steflor alla 3a edizione del Garden festival d'autunno.
GLI APPUNTAMENTI DEL 29- 30 SETTEMBRE E 6 OTTOBRE

Steflor, leader del mondo green da oltre 30 anni, è grande protagonista della 3a edizione del Garden Festival d'Autunno (in programma dal 22 settembre al 21 ottobre).
La giusta occasione per immergersi nella natura e rendersi conto di quanto sia magica, ricca di sfumature, colori e forme in continuo mutamento. Le piante di questa stagione hanno un fascino sofisticato per via delle bacche, dei frutti, dei cinorrodi, delle infiorescenze a pannocchia delle graminacee, del foliage.
I mesi autunnali sono ideali per mettere a dimora i bulbi e le piante da giardino e per prendersi cura dei propri spazi verdi consentendo alle piante di sviluppare l’apparato radicale per la Primavera
E non è finita qui, perché vivere il giardino in Autunno ed Inverno crea opportunità di incontro e convivialità all’aria aperta per un benessere del corpo e dello spirito. Guardiamo con interesse alle abitudini dei Paesi del Nord Europa che integrano in giardino barbecue, bracieri e focolari, funghi riscaldanti.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Pasta cucinata direttamente a scuola, da lunedì 1 ottobre anche alle Primarie ‘Fisogni’, ‘Don Milani’ e ‘Mazzini’

Da lunedì 1 ottobre, anche alle Primarie “Fisogni”, “Don Milani” e “Mazzini” la pasta servita agli studenti sarà cucinata direttamente a scuola. Si completa così il progetto ‘Just in time’ avviato nell’ottobre dello scorso anno con l’attivazione graduale del nuovo servizio alla scuola “De Marchi” e successivamente alla “Curiel” e alla “Manzoni”. In tutti i plessi sono state installate apposite apparecchiature che consentono la cottura dei cibi a induzione.
“E’ un progetto che ha contribuito a migliorare la qualità del pasto che i nostri bambini consumano ogni giorno a scuola: da lunedì prossimo, in tutte le Primarie della nostra città la pasta sarà cucinata direttamente nei locali mensa e subito servita a tavola, mentre prima veniva preparata presso il Centro Cottura e trasportata nelle mense delle sei scuole – spiegano il Vicesindaco Gianluca Bogani e Arianna Nava, Assessore alla Scuola – ‘Just in time’ è frutto di un bel lavoro di condivisione con i genitori e tutti gli altri componenti della Commissione Mensa con cui c’è un confronto costante e proficuo. Già lo scorso anno scolastico abbiamo registrato risultati molto soddisfacenti nelle tre scuole in cui era partito questo progetto che avevamo appositamente inserito nel capitolato d’appalto con l’obiettivo di innovare e migliorare il servizio di ristorazione per i nostri studenti. Un altro obiettivo raggiunto!”.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Sei mesi di disagio in via Monte Sabotino.

vi informo che a partire da lunedì 24 settembre, su via Monte Sabotino saranno eseguiti i lavori per la ristrutturazione della rete idrica dell’acqua potabile con la posa della nuova condotta e la realizzazione dei relativi innesti sull’intero tratto stradale. Un intervento, a carico della Società Cap Holding, che richiederà lavorazioni per circa sei mesi (metà marzo 2019) e che saranno eseguite su singole porzioni dell’arteria cittadina per gestire nel migliore dei modi i disagi alla circolazione stradale.
L’intervento partirà dall’incrocio con via Verdi e nei tratti di volta in volta cantierizzati il transito sarà inibito in entrambi i sensi di marcia mentre sulle vie laterali sarà consentito temporaneamente il doppio senso.
I percorsi dei bus urbani verranno deviati in funzione dell’avanzamento del cantiere. I percorsi dei bus extraurbani delle linee z114 e z183 verranno deviati da lunedì 24/09/18, mantenendo per la linea z114 l’attuale capolinea di piazza Hiroshima, mentre per la linea z183 verrà istituito capolinea provvisorio di fronte alla stazione ferroviaria di Palazzolo. Per ogni ulteriore informazione in merito è possibile visionare i siti internet dei gestori delle linee Autoguidovie e Airpullman.
Si informa sin d’ora che il manto stradale sarà ripristinato temporaneamente per ogni singolo tratto e a conclusione dell’interro intervento si procederà alla riasfaltatura di tutta la via Monte Sabotino.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Incontro pubblico con ‘Eni gas e luce’ per i cittadini

che hanno subito il cambio non richiesto del fornitore di energia e gas
Paderno Dugnano (18 settembre 2018). Lunedì 24 settembre, a partire dalle ore 18.30, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione l’aula consiliare per un incontro pubblico tra i cittadini che nelle scorse settimane hanno denunciato un cambio non richiesto di fornitore di energia e gas e la società Eni gas e luce a cui sono state volturate le stesse utenze da soggetti terzi.
“Nei giorni scorsi ho ricevuto alcuni dirigenti di ‘Eni gas e luce’ che hanno voluto informare il Comune sulle misure che la società sta attuando sia nei confronti dei nostri concittadini coinvolti sia verso l’agenzia che ha trasmesso questi contratti ‘disconosciuti’ – spiega il Vicesindaco Gianluca Bogani - Ho apprezzato la volontà di ‘Eni gas e luce’ di tranquillizzare le persone coinvolte sulle modalità di ritornare ai loro precedenti fornitori, senza alcun aggravio di costi e garantendo la continuità in termini di servizio. Considerato, però, che abbiamo avuto modo di ravvisare la necessità dei nostri concittadini di avere ulteriori chiarimenti e un confronto diretto con ‘Eni gas e luce’, ho avuto la disponibilità degli stessi dirigenti della società a partecipare ad un incontro pubblico che ho chiesto con lo scopo di aiutare le famiglie padernesi a definire al meglio la situazione odierna e i risvolti futuri. Da quanto abbiamo appurato dai social, sarebbero circa un centinaio i padernesi coinvolti e per questo abbiamo messo a disposizione l’aula consiliare. Al fine di rendere utile questa occasione di confronto per i cittadini che hanno subito questo disagio, e per poter gestire al meglio l’incontro, invito a partecipare tutti coloro che sono direttamente interessati”.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Due nuove aree di sosta in via Arborina a disco orario per migliorare il transito su via IV Novembre negli orari di ingresso e uscita da scuola

Con la riqualificazione della stazione ferroviaria di Paderno sono state ricavate due nuove aree di sosta su entrambi i lati di via Arborina (quello che si incrocia con via Roma e quello, a fondo cieco, accessibile da via Don Dossetti) per circa 50 parcheggi complessivi collegati con via IV Novembre dai due nuovi sottopassi pedonali.
Con un’apposita ordinanza l’Amministrazione Comunale ha deciso di istituire su buona parte di questi (32) il disco orario al fine di consentire alle famiglie degli studenti della scuola “De Marchi” di avere la possibilità di effettuare le soste brevi negli orari di ingresso e uscita dall’istituto in modo da migliorare il transito sulla stessa via IV Novembre dove solitamente si creano maggiori ingorghi e disagi alla circolazione negli orari di punta.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Controllo di Vicinato, il Comune di Paderno Dugnano aderisce al protocollo con la Prefettura

L’Amministrazione Comunale di Paderno Dugnano ha formalmente aderito al Protocollo d’intesa sul progetto “Controllo di Vicinato”. Questo pomeriggio il Vicesindaco Gianluca Bogani ha sottoscritto l’accordo in Prefettura a Milano insieme ad altri sette primi cittadini della Città Metropolitana.
“Proseguiamo sul percorso che avevamo delineato in Consiglio Comunale con un ordine del giorno sulla sicurezza urbana che metteva al centro il ruolo e il contributo che i cittadini possono dare alla nostra comunità partendo proprio dal rispetto delle regole – commenta il Vicesindaco Bogani – Fermo restando che sul nostro territorio il presidio è garantito dai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Locale che svolgono quotidianamente un lavoro straordinario, il protocollo con la Prefettura va nella direzione di un coinvolgimento dei cittadini che, attraverso un’organizzazione coordinata, potranno svolgere una preziosa e importante attività di osservazione su situazioni che possono pregiudicare la sicurezza, il decoro urbano e la convivenza civica. Nei prossimi giorni, il Comando di Polizia Locale definirà nel dettaglio le modalità che i cittadini potranno utilizzare per aderire e costituire i gruppi per il controllo di vicinato. Ci teniamo a chiarire sin da subito che in caso di necessità e di pronto intervento, i cittadini dovranno continuare a chiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine attraverso il numero unico di emergenza 112. I gruppi serviranno, infatti, soprattutto a sviluppare e incentivare la prevenzione attraverso la partecipazione e la condivisione di segnalazioni. Come Amministrazione Comunale continueremo a fare la nostra parte coerentemente con le iniziative che abbiamo intrapreso in questi anni con l’implementazione dei varchi elettronici in entrata e uscita dalla città per monitorare il transito di qualsiasi veicolo rubato e il bando per rimborsare ai cittadini la metà delle spese per la videosorveglianza. La nostra adesione al protocollo sul controllo di vicinato vuole valorizzare la collaborazione perché la sicurezza delle nostre case, dei negozi, delle aziende, delle scuole, dei parchi e delle piazze, riguarda tutti noi e tutti possiamo dare una mano con senso di responsabilità avendo a cuore il bene comune”.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Una nuova casetta dell'acqua

domani, 19 luglio, alle ore 18 in via Mascagni (quartiere Calderara) nei pressi del parchetto attiguo alla scuola, il Gruppo Cap consegnerà al Comune di Paderno Dugnano una nuova casetta dell'acqua. Ci sarà il presidente di Cap Alessandro Russo, il Vicesindaco Gianluca Bogani e l'Assessore Andrea Tonello.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive