Notizie da Paderno Dugnano

Via risorgimento chiusa per fuga di Gas

vi informo che Via Risorgimento è momentaneamente chiusa al transito per consentire ai tecnici di Italgas di operare in sicurezza per il ripristino urgente di una tubatura del gas, tra i civici 9 e 11, probabilmente danneggiata da un urto. Sono in corso attività di indagine da parte degli agenti della Polizia Locale per chiarire cosa ha causato il guasto e la conseguente fuoriuscita di gas avvertita da un cittadino che, alle 8:30 circa, ha prontamente allertato il Comando di Polizia Locale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Programma iniziative Giornata della Memoria 2018

Con l’apertura della mostra fotografica ‘Per non dimenticare’, domani 19 gennaio, avrà inizio il programma di iniziative per la celebrazione della Giornata della Memoria 2018 che culminerà con l’inaugurazione della pietra d’inciampo che sarà posizionata davanti all’ingresso principale del Municipio in piazza della Resistenza.
Un palinsesto di eventi che avrà sempre al centro la ‘memoria’, in ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto e dei deportati nei campi di concentramento. Domani, presso il foyer del cinema Area Metropolis 2.0, alle 19 sarà inaugurata la mostra sulla Resistenza e la Seconda Guerra Mondiale (riprodotta dai docenti Lombardo e Buraschi) che sarà visitabile fino al prossimo 28 gennaio negli orari delle proiezioni cinematografiche. E sempre al Metropolis, la mattina del 24 gennaio sarà proiettato per le scuole secondarie di primo grado il film ‘Il Viaggio di Funny’. Giovedì 25 gennaio, alle ore 10, presso il Parco della memoria di via Sibelius verranno installate sugli alberi le targhe in memoria dei Partigiani e dei Deportati. Venerdì 26 gennaio, alle ore 10, sarà inaugurata una pietra d’inciampo e a seguire, in Aula Consiliare, si terranno gli interventi commemorativi. L'Amministrazione Comunale parteciperà inoltre alla manifestazione che si terràsabato 27 gennaio, a partire dalle 14.15, presso il Monumento al Deportato del Parco Nord. L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Paderno Dugnano regala al comune di Bolognola un Piaggio Porter.

Giovedì 18 gennaio, in piazza Resistenza, alle 17.30 sarà presentato il mezzo tecnico che verrà donato al Comune di Bolognola (piccola comunità in provincia di Macerata) colpito dal sisma nel 2016. Con il contributo dell'Amministrazione Comunale, dell'Associazione Amici del Viale Bagatti, del Gor Protezione Civile e della Comunità Pastorale Santa Maria Nascente, è stato acquistato un Piaggio Porter che consentirà all'ufficio tecnico del Comune di Bolognola di poter effettuare tanti interventi anche nel centro abitato difficilmente accessibile dai mezzi pesanti. Nel corso della conferenza stampa verranno illustrati i dettagli del progetto di solidarietà.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Approvati il bilancio di previsione 2018 e il nuovo Parco del Seveso

Ieri sera il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione per l’anno 2018 con cui l’Amministrazione Comunale non prevede alcun aumento alle aliquote e alle tariffe sui servizi.
“Come ormai consuetudine di questa Amministrazione Comunale, abbiamo approvato il bilancio già a dicembre: un risultato non scontato, che è frutto di una pianificazione responsabile, che dimostra efficienza nell’attuazione del programma, che rispetta le regole – commenta il Sindaco Marco Alparone – Riusciamo a dare tempi e indirizzi certi alla realizzazione delle opere, garantiamo la continuità dei servizi, investiamo sul miglioramento della qualità della vita nella nostra città. Possiamo farlo perchè abbiamo i conti in ordine e li abbiamo gestiti con rigore e serietà. E anche quest’anno abbiamo trovato il giusto equilibrio finanziario senza chiedere nulla di più ai nostri cittadini ma continuando ad ottimizzare la spesa”.
Nella seduta di ieri sera, il Consiglio Comunale ha approvato anche l’adozione del Piano attuativo denominato RE3: “Abbiamo compiuto il primo passaggio per la realizzazione del nuovo Parco del Seveso che ci permetterà di rendere finalmente fruibile a tutti quasi 15mila metri quadrati di polmone verde nel cuore della città (tra le via Roma e Camposanto) vicino alle scuole, a pochi passi della stazione, dietro il campanile della chiesa di Paderno – sottolinea il Sindaco – Un sogno che dopo più di 20 anni si realizza, un progetto che guarda alla comunità di oggi e alla città dei nostri figli”.
L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

La biblioteca Tilane fa acqua ! Il Comune ci mette una pezza

Biblioteca Tilane, lavori in corso per le infiltrazioni al controsoffitto
Lunedì mattina il personale della biblioteca Tilane ha segnalato evidenti infiltrazioni e crepe ad alcune porzioni della controsoffittatura dell'edificio. A seguito di sopralluogo da parte dei tecnici comunali, sono state delimitate le aree interessate al fine di consentire l'accesso in sicurezza agli utenti e ai dipendenti e limitare il più possibile il disagio.
Da martedì è stato dato incarico ad un'impresa che sta provvedendo preliminarmente a eliminare le porzioni di controsoffitto ammalorate per evitare pericoli e consentire una valutazione dall'interno della copertura dello stabile ultimato nella primavera del 2009. L'esito dell'indagine, anche dall'esterno, consentirà di comprendere la causa delle infiltrazioni e stabilire i tempi e la tipologia dell'intervento da mettere in atto con urgenza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

La Giunta assegna le Calderine d’Oro 2017

La Giunta ha individuato le Calderine d’Oro 2017, onorificenza che l’Amministrazione Comunale ogni anno assegna a cittadini e associazioni che nel loro agire quotidiano si sono distinti per spirito di servizio a favore della comunità.
Tre Calderine sono state assegnate alla memoria di Giuseppe Cattaneo, artista locale autore di diverse opere donate alla comunità ed esposte in modo permanente in diversi luoghi della città, e di Giorgio Sollazzo,volontario dell’Unitalsi cittadina che si è particolarmente contraddistinto per l’aiuto prestato ad anziani e ammalati. Per lo sport andrà alla memoria di Renzo Venturini presidente dell’FC Palazzolo calcio, recentemente scomparso dopo aver donato al calcio e ai giovani tanti anni della sua vita.
La Calderina d’Oro sarà consegnata anche ad Annalisa Cozzi, presidente e rappresentante legale sin dalla fondazione del Centro Ripamonti Onlus; a Fortunato Vergani, da oltre 40 anni iscritto all’Avis cittadina, con all’attivo oltre 120 donazioni, in cui ha ricoperto diversi ruoli di responsabilità e due mandati da Presidente; a Realdo Pirovano, reduce della campagna di Russia, testimone delle atrocità della Seconda Guerra Mondiale. Il riconoscimento cittadino è stato riconosciuto anche al centro d’ascolto Il Veliero, che da oltre 20 anni aiuta i più bisognosi, e all’Università Terza Età, per il contributo che da sempre dà alla nostra comunità accrescendo il sapere e l’interesse culturale dei nostri concittadini.
La cerimonia di consegna delle onorificenze si terrà giovedì 14 dicembre, a partire dalle 18, presso la Sala Chaplin dell’Area Metropolis di via Oslavia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Inaugurata in via Oslavia la Casetta dei libri

Paderno Dugnano (5 dicembre 2017). E’ stata inaugurata questa mattina dal Sindaco Marco Alparone e dal presidente del consorzio bibliotecario CSBNO Nerio Agostini la ‘Casetta dei libri’ che è stata installata in via Oslavia in prossimità della sede di Ages, l’azienda comunale multiservizi.
Un nuovo servizio alla comunità della Biblioteca Tilane con il duplice obiettivo di avvicinare i cittadini alla lettura e ampliare l’offerta del prestito che in questa nuova ‘struttura’ sarà fruibile a qualsiasi ora tramite una semplice procedura. Per prendere in prestito gratuitamente un libro non occorrerà infatti essere iscritti alla biblioteca e basterà inviare un sms al numero esposto sulla casetta indicando il proprio nome e il codice del libro. Lo stesso occorrerà fare per la restituzione che dovrà avvenire entro 30 giorni. Per qualsiasi dubbio ci si potrà comunque rivolgere agli operatori della Biblioteca Tilane che guideranno i cittadini a scoprire questa nuova opportunità. All’interno della casetta sarà proposta ciclicamente una selezione di testi provando a soddisfare le esigenze di una platea più variegata possibile.
“La cultura è alla portata di tutti e questo progetto che abbiamo voluto sposare proverà a dimostrarlo ancora una volta – ha sottolineato il Sindaco Alparone – Anche la scelta del luogo non è casuale: siamo vicini al mercato, al cinema, in prossimità della stazione e alla casetta dell’acqua. Il nostro auspicio è che sempre più nostri concittadini si sentano a loro agio in questa nuova casetta che avrà il pregio di farci condividere i saperi, le emozioni e le riflessioni che solo la lettura sa trasferirci”.
L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Ex Eureco, Città Metropolitana e azienda fanno appello Il Comune si costituisce in giudizio in Consiglio di Stato

La Giunta ha deliberato la costituzione dell’Amministrazione Comunale nei giudizi di appello promossi rispettivamente da Città Metropolitana di Milano e Tecnologia&Ambiente che hanno impugnato la sentenza del TAR con cui veniva annullata l’autorizzazione integrata ambientale per riattivare il sito produttivo ex Eureco.
Adesso sarà il Consiglio di Stato a dover riesaminare la sentenza che ha accolto il ricorso del Comune di Paderno Dugnano contro il provvedimento rilasciato da Città Metropolitana.
“Mi aspettavo il ricorso dell’azienda che prova a tutelare i propri interessi – commenta il Sindaco Marco Alparone - Non di certo mi aspettavo il ricorso di Città Metropolitana che è un’istituzione pubblica e che avrebbe dovuto rivedere le proprie scelte soprattutto quando a pronunciarsi è stato un Tribunale. Una scelta che non comprendo e che lascia basiti: Città Metropolitana ha il dovere di tutelare la salute e la sicurezza dei cittadini come indicato nella sentenza del TAR, ha il dovere di rispettare la memoria di chi ha perso la vita”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive