Notizie da Paderno Dugnano


F.A.Q. - Bonus Libri 2017/2018 Paderno Dugnano

1. Cos’è il Bonus Libri?
Il Bonus Libri è un contributo erogato dall’Amministrazione Comunale per l’acquisto dei libri di testo per tutti gli studenti residenti a Paderno Dugnano della Scuola Secondaria di primo grado ai fini di rendere maggiormente effettivo il diritto allo studio nell’ambito della scuola dell’obbligo scolastico

2. Come e quando verrà erogato il contributo?
Il contributo verrà erogato sotto forma di rimborso direttamente sul conto corrente del richiedente a fronte di una spesa effettivamente sostenuta per l’acquisto di testi scolastici relativi all’anno scolastico 2017/2018. L’accredito sul C/C del richiedente verrà effettuato, successivamente alla chiusura del bando (previsto per il 16/10/2017) e dopo aver espletato tutti i controlli previsti per legge, indicativamente nel mese di dicembre 2017.

3. In attesa della registrazione e inserimento della domanda posso acquistare i libri di testo?
Si, l’importante è conservare scontrino o ricevuta fiscale dal quale si evinca la spesa sostenuta per l’acquisto di libri di testo;

4. A quanto ammonta il contributo del Bonus Libri?
Ogni studente riceverà un bonus sotto forma di rimborso, per la spesa effettivamente sostenuta indipendentemente dall’attestazione ISEE, fino ad un massimo di:
• € 210,00 per la classi prime
• € 160,00 per le classi seconde
• € 160,00 per le classi terze

5. Come posso fare richiesta del contributo?
La richiesta potrà essere fatta esclusivamente in modalità ON - LINE senza l’elaborazione di una graduatoria, ovvero coloro che presenteranno la domanda e avranno i requisiti previsti beneficeranno dell’erogazione del Bonus attraverso bonifico bancario.

6. Come faccio ad accedere al servizio ON LINE?
Per accedere al servizio ON LINE è necessario registrarsi collegandosi al seguente link: https://servizi.comune.paderno-dugnano.mi.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=bonus_libri, cliccando su “Inizia nuova richiesta”, verrà richiesta una mail (email usata in fase di registrazione) e password. Nel caso non si è ancora registrati ai servizi ON LINE cliccare sul tasto “Registrati” e seguire le indicazioni. Il servizio è accessibile anche da cellulari e tablet.

7. Posso richiedere il contributo se non ho un indirizzo mail?
No, per registrarsi è indispensabile avere un indirizzo e-mail ma potrà comunque aprirne uno, prima della registrazione, su un qualsiasi provider email gratuito, l’operazione è semplice e gratuita.

8. Quali sono i requisiti necessari per ottenere il contributo?
I requisiti necessari per ottenere il contributo sono:
1. residenza nel Comune di Paderno Dugnano;
2. essere iscritti all’anno scolastico 2017/2018 ad una scuola secondaria di primo grado;
3. aver effettivamente sostenuto una spesa per l'acquisto di libri di testo per l'anno scolastico 2017/2018;

9. Chi deve essere l’intestatario del conto corrente?
L’intestatario del conto corrente deve essere il genitore e/o tutore legale che compila la domanda on-line in caso contrario la pratica non potrà essere evasa.

10. Che dati devo inserire all’atto della inserimento della domanda?
• Dati anagrafici del richiedente ( nome, cognome, codice fiscale, luogo di nascita, data di nascita, cittadinanza, indirizzo, città, cap, telefono, cellullare, e-mail, ruolo genitoriale)
• Dati anagrafici studente (nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, dichiarazione di residenza, codice fiscale)
• Dati scolastici (tipologia di scuola, nome della scuola, sede della scuola, classe
• Dichiarazione della spesa sostenuta
• Altre dichiarazioni (aver già usufruito o meno della dote scuola, se si, relativo importo)
• Dati bancari: codice IBAN
• Allegati: scansione o foto Carta di Identità

11. Quando sarà possibile fare richiesta del contributo?
Sarà possibile presentare la richiesta dal 17 luglio 2017 al 16 ottobre 2017.

12. Dove posso acquistare i libri di testo?
Potrà acquistare i libri di testo dove lo riterrà più opportuno. L’importante è che venga rilasciata dal commerciante scontrino o ricevuta fiscale dal quale si evinca la spesa sostenuta per l’acquisto di libri di testo;

13. Devo conservare la documentazione comprovante l’acquisto dei libri di testo?
Si, la documentazione relativa all'acquisto dei testi scolastici (scontrino, ricevuta fiscale) potrà essere richiesta dall'Amministrazione Comunale per la verifica sulle dichiarazioni rese così come previsto dall'’art. 71 comma 4 del D.P.R. 445/2000, il quale prevede che "le amministrazioni procedenti siano tenute ad effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47"
Si precisa che gli artt. 75 e 76 DPR 445/2000, prevedono nel caso di dichiarazioni false e mendaci la decadenza dai benefici e l’obbligo di denuncia all’autorità competente.

14. Cosa posso fare se dallo scontrino del commerciante non è chiaro il contenuto della spesa?
Nel caso in cui il commerciante non rilasci lo scontrino “parlante” (ovvero uno scontrino dal quale si evinca la spesa per i libri di testo) è sufficiente farsi rilasciare dal commerciante una dichiarazione che attesti che la spesa sostenuta è riferita all’acquisto dei libri testo per l’anno scolastico 2017/2018;

15. Posso richiedere il Bonus Libri se mio figlio frequenta una scuola fuori dal territorio di Paderno Dugnano?
Si, purché lo studente sia residente a Paderno Dugnano

16. Se uno dei genitori non è residente a Paderno Dugnano posso richiedere il Bonus Libri?
Si, purché lo studente sia residente a Paderno Dugnano

17. Posso richiedere il Bonus Libri se ho presentato anche la domanda per la dote scuola?
Si, in tal caso, per il calcolo del Bonus libri spettante (nei limiti di cui alla faq n. 4) si procederà nel modo seguente:
• per le classi 1° l’importo erogato per la dote scuola verrà decurtato dalla spesa effettivamente sostenuta per i libri di testo.
• per le classi 2° e 3°, laddove maggiormente favorevole per l’utente, l’importo erogato per la dote scuola verrà decurtato dalla quota massima del bonus.

18. Ho due figli che frequentano la scuola secondaria di primo grado, posso compilare un'unica domanda?
Nel caso di due o più figli che frequentino la scuola secondaria di primo grado sarà necessario compilare una domanda per ogni figlio.

Aggiornamento del 14/07/2017

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Da oggi è online il portale per chiedere il bonus libri

Da oggi e fino alle ore 12 del prossimo 16 ottobre sarà possibile presentare la domanda di rimborso per il costo dei libri di testo per gli studenti residenti a Paderno Dugnano che da settembre frequenteranno le Scuole Secondarie di Primo Grado.
Il ‘bonus libri ‘ deliberato dalla Giunta Comunale consiste in un rimborso della spesa effettivamente sostenuta, che sarà erogato (indipendentemente dall’attestazione ISEE) fino a € 210,00 per le prime classi e fino a € 160,00 per le seconde e le terze.
Si ricorda che la compilazione, l’inoltro e la gestione della domanda avviene esclusivamente online attraverso il portale accessibile direttamente dal sito comunale e da oggi anche attraverso l’APP MyPaderno con una sezione dedicata nell’area riservata al profilo personale.
Sul sito comunale sarà anche possibile consultare un documento preparato dall’Ufficio Scuola con le risposte alle domande più frequenti per i genitori che dovranno compilare la domanda. Per gli utenti che non sono in grado di compilare la domanda online, l’Amministrazione Comunale ha anche attivato i seguenti servizi di assistenza:
- messa a disposizione di un PC collegato alla rete internet c/o l’ufficio U.R.P. del Comune nei giorni di apertura al pubblico, per l’inserimento delle domande;
- assistenza alla compilazione, c/o l’ufficio scuola del Comune tutti i giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.15 e dalle ore 16.45 alle ore 17.45 previo appuntamento telefonico al n. 02.91004 305.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Chiusure notturne sulla SS 35 dei Giovi per posa di un cavalcavia

Sono state programmate le chiusure notturne di un tratto della Strada Statale 35 dei Giovi per la posa di un nuovo cavalcavia nell’ambito dei lavori di ammodernamento della SP 46 Rho-Monza.
Il traffico veicolare sulla ‘Comasina’, nel tratto compreso tra le vie Puecher e Nazario Sauro, sarà interdetto dalle ore 21 alle ore 6, nelle notti tra il 23 e il 24 giugno, il 26 e il 27 giugno, il 3 e il 4 luglio, il 4 e il 5 luglio.
Lungo la SS 35 dei Giovi sarà posizionata apposita segnaletica per indicare i percorsi alternativi.

L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Servizio Civile Nazionale, il bando per selezionare 9 volontari

Paderno Dugnano (8 giugno 2017). Il Servizio Civile Nazionale ha approvato i 4 progetti proposti dall’Amministrazione Comunale finanziando l’inserimento di 9 giovani che potranno prestare volontariamente servizio nell’ambito socio-culturale.
3 posti saranno riservati all’assistenza anziani con operatori prevalentemente dedicati al servizio di accompagnamento per visite mediche, spesa, consegna pasti e medicinali a domicilio e assistenza utenti all’Ufficio Sevizi Sociali.
2 volontari saranno selezionati per la Biblioteca Tilane dove si occuperanno di promozione e organizzazione di campagne di informazione e collaborazione soprattutto attraverso l’impiego di mezzi digitali, social, interattivi e non convenzionali.
2 giovani si dovranno dedicare alle attività di animazione e socializzazione all’interno di Comunità e di supportare le attività di trasporto di persone con disabilità, fornendo una continuità di presenza per diventare punto di riferimento e garantire fiducia e affidabilità nei confronti degli utenti.
2 posti saranno riservati a volontari che presteranno servizio presso il Centro comunale di Aggregazione Giovanile ‘Cioragazzi’ per supportare le attività degli educatori professionali in tutte le attività educative strutturate per i ragazzi che frequentano la struttura.
Entro le ore 14 del 26 giugno prossimo possono aderire al bando pubblicato sul sito dell’Amministrazione Comunale tutti i cittadini di età compresa tra i 18 e i 28 anni interessati quindi a svolgere per 12 mesi il servizio civile nella nostra città e a favore della nostra comunità. Il compenso mensile sarà di 433,80 e i servizi saranno attivati orientativamente già nei mesi di settembre e ottobre.
L’Amministrazione Comunale ha inoltre organizzato un incontro informativo per illustrare contenuti, procedure e criteri di ammissione a tutti i ragazzi e le ragazze interessati, che si terrà presso l’Auditorium Tilane a partire dalle ore 17.

L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Dal 7 giugno la carta d’identità sarà elettronica

Paderno Dugnano (1 giugno 2017). Da mercoledì 7 giugno, il Comune di Paderno Dugnano rilascerà la carta d’identità in formato elettronico. Il Ministero dell’Interno ha autorizzato l’installazione e la configurazione delle nuove postazioni che gli addetti comunali utilizzeranno per l’emissione dei nuovi documenti.
Proprio per consentire l’attivazione di questo nuovo servizio, gli sportelli degli Uffici Demografici non saranno aperti al pubblico nel pomeriggio di martedì 6 giugno.
Considerato che l'erogazione della nuova carta d’identità elettronica prevederà un tempo di transazione di circa 30 minuti, gli uffici comunali hanno attivato anche un servizio di prenotazione per evitare ai cittadini lunghe attese: telefonando allo 0291004.465/426 oppure scrivendo una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sarà possibile concordare un appuntamento per l’emissione del documento. Si ricorda che la carta d'identità si potrà rinnovare solo alla scadenza naturale o in caso di smarrimento o furto.
Dal 7 giugno le carte d’identità saranno rilasciate solo in formato elettronico.
“E’ una novità che attendevamo da tempo – sottolinea il Sindaco Marco Alparone – e che contribuisce all’innovazione dei servizi ai cittadini erogati dal nostro Comune. Con la carta d’identità elettronica infatti sarà possibile accedere ad altri servizi online che saranno attivati prossimamente”.
L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

L’Amministrazione Comunale rimborserà il costo per i libri a tutti gli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado

L’Amministrazione Comunale rimborserà il costo dei libri di testo a tutti gli studenti padernesi che da settembre frequenteranno le Scuole Secondarie di Primo Grado. La Giunta ha approvato le linee guida dell’avviso che sarà pubblicato nelle prossime settimane sul sito internet comunale fornendo le informazioni utili, le modalità e i criteri per chiedere il rimborso.
Ogni studente riceverà un bonus, fino a € 210,00 per le prime classi e € 160,00 per le seconde e le terze, indipendentemente dall’attestazione ISEE, “proprio per rendere maggiormente effettivo il diritto allo studio nell’ambito dell’obbligo scolastico” hanno spiegato il Sindaco Marco Alparone e l’Assessore alla Scuola Arianna Nava in una lettera che in questi giorni sarà recapitata a tutte le famiglie degli studenti interessati.
“Proprio perché riteniamo che ogni studente abbia il ‘diritto’ di poter ricevere un’adeguata istruzione, la Giunta Comunale ha deciso di investire nell’acquisto dei libri scolastici, convinti di investire nel futuro della nostra città – sottolineano Alparone e Nava - Una scelta che la nostra comunità potrà sostenere grazie al contributo di tutti, ad una gestione responsabile e rigorosa delle risorse comuni, ad un’Amministrazione Comunale che prova sempre a dare risposte concrete ai bisogni reali delle nostre famiglie. Alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi, l’augurio di un nuovo anno scolastico proficuo e coinvolgente”.

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

Nel giorno della festa della MAMMA Paderno Dugnano festeggia lo sport e il volontariato insieme alla gelateria sociale " Cuor di GalatOD "

Il prossimo 14 maggio sarà una domenica di festa al Parco Toti che vedrà protagonista il mondo dello sport e del volontariato della nostra città. “E’ qui la festa” avrà inizio alle 11 con l’arrivo della ‘Don Bosco Runnig’ allo stadio comunale che ospiterà anche le premiazioni dell’ormai storico appuntamento podistico primaverile. Poi le famiglie sono invitate a condividere nell’area verde un pic-nic, in attesa della presentazione ufficiale delle associazioni che saranno presenti alla festa. Dalle 14, i gruppi sportivi e di volontariato faranno il loro ingresso allo stadio ‘Toti’ chiamati a sfilare davanti al pubblico prima di cimentarsi in esibizioni e momenti di incontro nei vari stand che popoleranno tutta l’area del parco.
Nel corso della cerimonia di presentazione sarà inaugurata la gelateria sociale ‘Cuor di GelatOD’ promossa e realizzata dall’Osservatorio Permanente sulla Disabilità del Comune di Paderno Dugnano. Una gelateria itinerante che durante l’estate sarà presente nei luoghi di aggregazione e che vedrà impegnate persone con disabilità, per dare loro una possibilità di valorizzazione e crescita personale.
In caso di maltempo, l’evento sarà posticipato a domenica 21 maggio.

L’Amministrazione Comunale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Notizie da Paderno Dugnano

“Insieme contro le mafie”: legalità come testimonianza Il programma delle iniziative per la cittadinanza

Legalità come testimonianza: è questo il tema scelto quest’anno dall’Amministrazione Comunale come filo conduttore del programma di iniziative sulla legalità che culmineranno nella ‘Giornata’ istituzionale del 23 maggio prossimo e che coinvolgeranno la cittadinanza e in particolar modo le scuole. Un percorso che vuole sottolineare il valore dell’impegno come sottolinea il Sindaco Marco Alparone: “Le mafie, l’illegalità in genere, si combattono e si vincono ogni giorno se ognuno di noi, nel suo agire quotidiano, si fa sentinella di legalità, si fa interprete delle regole, di quella giustizia sociale regolata dalle norme e dal buon vivere comune. Ecco perchè abbiamo voluto dare ancora di più valore alla testimonianza di chi ogni giorno combatte le mafie e ogni forma di criminalità attraverso l’impegno civico e indossando una divisa.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Informazioni aggiuntive