Notizie dal Nord Milano

Eleonora Evi speacker al forum Internazionale European Youth Debate.

NOTA EVENTO. L’EUROPARLAMENTARE M5S ELEONORA EVI SPEAKER AL FORUM INTERNAZIONALE EUROPEAN YOUTH DEBATE

Si terrà a Milano dal 5 al 7 aprile, lo European Youth Debate, un forum internazionale di dibattito sull'Unione Europea organizzato dall'associazione studentesca European Generation (Università Bocconi).
EYD 2018 coinvolgerà 100 studenti di varie nazioni, che saranno chiamati a confrontarsi su quattro diverse tematiche: educazione, difesa e sicurezza, politica di vicinato e mercato unico digitale.
Tra gli speaker all’evento di apertura ci sarà anche l’eurodeputata M5S Eleonora Evi. Il suo intervento affronterà diversi temi delicati riguardanti l’Europa: le prospettive, i suoi valori fondanti ma anche le contraddizioni e le mancanze di trasparenza che la caratterizzano.
La Evi parlerà, inoltre, della carenza di democraticità che affligge molti ambiti delle Istituzioni europee, illustrando al contempo gli esistenti, seppure poco conosciuti, strumenti di partecipazione diretta dei cittadini, primo fra tutti il diritto di petizione.
L’appuntamento è per il 5 aprile, dalle 9 alle 13, presso l’Auditorium di Banca Popolare di Milano di via Bezzi (ingresso da via Massaua, 6). La partecipazione è aperta a tutti ed è possibile iscriversi all’indirizzo www.europeangeneration.eu/opening-conference-2018.

Eleonora EVI
(Movimento 5 Stelle Europa – Commissione Ambiente, Commissione Petizioni)

 Notizie dal Nord Milano

I limoni per la ricerca.

Un progetto di Fondazione Umberto Veronesi, realizzato in partnership esclusiva con Citrus – L’Orto Italiano, per finanziare la ricerca scientifica - Dal 4 al 22 aprile 2018, per ogni retina di limoni venduta nei punti vendita aderenti all’iniziativa 40 centesimi saranno devoluti alla ricerca

(Milano, 3 aprile 2018) – “Citrus - l’Orto Italiano”, azienda ortofrutticola di Cesena da sempre al fianco di Fondazione Umberto Veronesi, è stata scelta come partner esclusivo per la seconda edizione di questa iniziativa. Dal 4 al 22 aprile, le speciali retine da 500gr di limoni (varietà primofiore) di Fondazione Umberto Veronesi saranno distribuite in tutta Italia da Citrus - l’Orto Italiano in più di 2.500 supermercati (la lista completa sul sito www.citrusitalia.it) al costo di 2,00 euro.

I Limoni per la Ricerca sono un esempio di collaborazione possibile tra fornitore e grande distribuzione, nell’obiettivo comune di un’azione di responsabilità sociale: 40 centesimi a retina saranno devoluti alla Fondazione Umberto Veronesi per finanziare la ricerca scientifica. La prima edizione de “I Limoni per la Ricerca” si è svolta dal 19 al 30 aprile 2017 e, grazie all’adesione di 1.800 punti vendita, ha permesso di raccogliere 90.000 euro che hanno finanziato il lavoro di 3 ricercatrici: Lorena Coretti, Benedetta Raspini e Laura Simoni.

 Notizie dal Nord Milano

Omnimilano
Pizzul PD: Solidarietà hai giornalisti, non disperdiamo la professionalità.

“Come Partito democratico esprimiamo solidarietà ai giornalisti della testata Omnimilano che, assieme alle consorelle facenti capo a Ediroma, si trovano da troppo tempo in una situazione di crisi e precarietà, professionale e retributiva”, è il commento di Fabio Pizzul, neo capogruppo del Pd in Consiglio regionale, e giornalista.

“Auspichiamo che si trovi quanto prima una soluzione tra le parti e si componga la crisi – continua Pizzul –. L’invito è a non disperdere il lavoro e la professionalità dei giornalisti di Omnimilano che hanno sempre seguito con attenzione le vicende dell’istituzione regionale”.

 Notizie dal Nord Milano

Fusione Bayer-Monsanto, Evi (M5S): Ok europeo è errore. sacrificati agricoltori e concorrenza.

“L’Europa si piega al volere delle multinazionali. Con l’ok della Commissione europea alla fusione Bayer-Monsanto nasce un mostruoso leviatano che produrrà pesticidi, OGM e i farmaci per curarsi dalla contaminazione delle sostanze contenute negli stessi pesticidi prodotti”, così l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Eleonora Evi commenta la decisione del Commissario Vestager di autorizzare la fusione Bayer-Monsanto.

“A rischio sono sia l’agricoltura, intesa come biodiversità, sovranità alimentare e tutela delle eccellenze, sia la libera concorrenza del mercato. Sono state ignorate numerose lettere inviate dai rappresentati del Parlamento europeo, così come le richieste dei cittadini che più volte si sono mobilitati per opporsi a questa fusione. Ricordiamo le milioni di firme che hanno dato vita alla ICE “Stop Glifosato”, ignorate dalla stessa Commissione”, aggiunge Evi.

“La commissaria Margrethe Vestager ha dichiarato che la condizione della fusione si basa sulla vendita di una grossa parte dell’azienda Bayer a terzi. Ci piacerebbe sapere chi sono e se ci saranno condizioni di accesso all’acquisizione. Sarebbe ridicolo se entrasse in gioco un’altra azienda tedesca”, conclude la parlamentare del Movimento 5 Stelle.

Eleonora EVI
(Movimento 5 Stelle Europa – Commissione Ambiente, Commissione Petizioni)

 Notizie dal Nord Milano

Gli ultimi nastri di Marilyn
10 marzo ore 20:30 FE–Fabbrica dell'Esperienza Via Brioschi, 60 (Milano)

Una Produzione raumTraum e AriaTeatro, in collaborazione con Compagnia TeatRing
Drammaturgia e regia: Giulio Federico Janni
Con: Marianna Esposito

Bella e sensuale, innocente e fragile, sorridente e malinconica: questo e molto altro era Marilyn Monroe. L'attrice, anzi la diva hollywoodiana, che più di ogni altra ha segnato il mondo del cinema ed è entrata nell'immaginario collettivo come icona di femminilità.
Una femminilità conturbante, però relegata in cliché superficiali che ancora oggi, purtroppo, sono duri a morire.

In questo spettacolo si vuole rendere giustizia a Marilyn andando oltre la sua immagine pubblica, svelando la sua parte più intima e riflessiva.

“Gli ultimi nastri di Marilyn” è infatti un viaggio all’interno delle ultime 24 ore di Norma Jean Baker, in arte Marilyn Monroe: un flusso di coscienza ininterrotto dettato alle bobine di un registratore in cui mette a nudo le sue debolezze, i suoi amori, i suoi pensieri, alla ricerca della donna che dimora all’interno dell’attrice, del mito, del simbolo di perfezione e bellezza.
Si tratta del ritratto graffiante e sincero di una donna che ogni uomo voleva possedere, ma che nessuno ha mai voluto davvero conoscere.

Il testo prende spunto dai nastri che Marilyn consegnò, poco prima di morire, al suo psichiatra, il Dott. Ralph Greenson. La diva li registrò nel periodo in cui il dottore si trovava in viaggio in Europa con la sua famiglia, per colmare il vuoto lasciato dalle sedute mancate. In essi lei sfogò (e svelò) la rabbia e il dolore raccolti nell'ultimo anno, confidando il desiderio-progetto di riprendere in mano la propria vita.

Un'urgenza che lei sentiva negli ultimi anni, mentre faceva i bilanci della propria vita piena di amori sbagliati e solitudine, vedendo la sua bellezza pian piano sfiorire. Il 5 agosto 1962 crollò definitivamente e decise di suicidarsi: o almeno così ci è stato detto, perché la sua morte continua a rimanere avvolta dal mistero.

LE COMPAGNIE:

RAUMTRAUM
Compagnia e centro di produzione nato nel 2013, realizza spettacoli ed eventi culturali tra il Trentino, la Lombardia e la Sardegna.
Insieme all’attività di produzione, raumTraum organizza anche laboratori teatrali a più livelli. Il lavoro di raumTraum è sempre a stretto contatto con la realtà sociale e culturale nella quale opera.

ARIATEATRO
La compagnia AriaTeatro è nata nel 2008 in Trentino e da allora è un punto di riferimento produttivo nella regione. AriaTeatro dirige il Teatro Comunale di Pergine (TN) e il Teatro di Meano (TN). Indaga un linguaggio teatrale che scava nelle contraddizioni e nei conflitti della società, con l'esigenza di comunicare al pubblico in modo diretto, verso un teatro sempre legato al presente.

COMPAGNIA TEATRING
La Compagnia TeatRing nasce nel 2004 a Milano e da allora è un fervido centro di produzione che ha partecipato a numerosi festival in Italia e all'estero. Obiettivo primario della compagnia è la ricerca di un teatro che sappia crescere attraverso la contaminazione delle arti performative, alla ricerca di un confine sempre più sottile tra teatro, danza, musica.

BIOGRAFIE:

Giulio Federico Janni
Attore, regista e drammaturgo. Nato a Roma, diplomato alla Scuola di Teatro di Bologna di Alessandra Galante Garrone. Lavora con Federico Tiezzi, Alessandro Gassman, Pietro Maccarinelli, Antonio Taglioni, Marco Bernardi, Sandro Mabellini, Pino Quartullo, Walter Pagliaro, Jochen Dehn, Attilio Corsini. Fonda nel 2014 la compagnia RaumTraum, attivo e prolifico centro di produzione spettacoli ed eventi culturali, con sede in Trentino e sinergie in Lombardia e Sardegna

Marianna Esposito
Attrice e regista, inizia la sua formazione teatrale a 14 anni e studia, nel tempo, in CTA, Quelli di Grock, Studio Laboratorio dell'attore di Raul Manso. Specializzata in metodo Stanislavskij/Strasberg e contact improvisation. Studia danza classica, jazz e contemporanea. Diplomata al Master di Formazione Superiore per Attori di Emilia Romagna Teatro (ERT). Studia con Michele Abbondanza, Paolo Nani, Judith Malina, Hal Yamanouchi, Marco Baliani, Silvia Gallerano. Lavora come attrice dal 1992. Nel 2004 fonda la compagnia TeatRing (www.teatring.it), centro di produzione e scuola di teatro, con sede a Milano e collaborazioni in tutta Italia

FE Fabbrica dell'esperienza
10 Marzo
Orario: 20.30
Via Brioschi 60 (Milano)
Per informazioni sui biglietti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 3388145942

Ufficio stampa spettacolo:
Laura Frigerio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Notizie dal Nord Milano

Stop all'autorizzazione degli OGM dal parlamento europeo.

Il 1° marzo 2018 il Parlamento europeo ha votato per l’ennesima volta contro l’autorizzazione degli OGM in Europa. Siamo 6 Europarlamentari di 6 paesi diversi e appartenenti a 6 diversi gruppi politici. Insieme negli ultimi 4 anni abbiamo depositato 22 obiezioni contro l’autorizzazione di OGM in Europa.

Oggi, come nelle votazioni precedenti, queste obiezioni hanno incassato una maggioranza significativa nella plenaria del Parlamento. Nonostante questo, per ben 22 volte, il Consiglio dell’UE non ne ha tenuto conto in alcun modo e la Commissione UE ha dato il via libera all’autorizzazione degli OGM, per la maggior parte resistenti al glifosato, in sfregio alla bocciatura esplicita che abbiamo voluto segnare sul piano politico.

La disfunzione che continuiamo ad osservare a fronte all’incessante autorizzazione degli OGM sta facendo esaurire la nostra pazienza. Per questo cogliamo l’occasione per ricordare che il Parlamento è l’unica istituzione dell’UE eletta a suffragio universale e per sottolineare che ignorare le posizioni del Parlamento finirà per indebolire l’Unione nel suo insieme, rendendo sempre più evanescente l’espressione della sovranità popolare. In questo senso, il caso degli OGM è particolarmente significativo.

 Notizie dal Nord Milano

Elezioni Politiche e Regionali di Domenica 4 Marzo: piccolo vademecum su come si vota

Domenica 4 Marzo si vota per il rinnovo del Parlamento Italiano, Camera dei Deputati e Senato della Repubblica. In Lombardia si rinnoveranno anche il Presidente della Regione ed il Consiglio Regionale.
A Sesto San Giovanni gli elettori chiamati alle urne nel più recente appuntamento delle amministrative sono stati 61.323, di cui 29.202 maschi e 32.121 femmine.
I seggi in città sono 73 e saranno aperti solo domenica 4 marzo dalle 7.00 alle 23.00.
Per votare servono la tessera elettorale e un documento di riconoscimento, come la carta di identità (anche scaduta, a condizione che la data di scadenza non superi i 3 anni).
Se hai perso la tessera elettorale o si è rovinata, puoi chiedere online il duplicato! Sono previste agevolazioni di viaggio per gli elettori che il 4 marzo si sposteranno per andare a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale.

A questo link vedi come si vota per la Camera
A questo link vedi come si vota per il Senato
A questo link vedi come si vota per la Regione

ATTENZIONE!
Quest'anno ai seggi elettorali troveremo una novità: il tagliando antifrode.
Si tratta di un bollino con un codice alfanumerico che verrà applicato su una appendice di ciascuna scheda. Al momento della consegna delle schede agli elettori, i presidenti devono far prendere nota del codice sulle liste elettorali. Quando gli elettori escono dalle cabine, dopo aver votato, devono consegnare le schede al Presidente del seggio. Il Presidente deve controllare che il codice corrisponda a quello annotato, staccare l'appendice contenente il codice e solo dopo imbussolare le schede nelle urne.
Il cittadino votante NON deve staccare l'appendice con il codice, pena l'annullamento della scheda e quindi del voto.


Buon voto!

 Notizie dal Nord Milano

L’Associazione Produttori Caravan e Camper lancia la XVII edizione del Bando per apertura area di sosta. 80.000 euro in palio per 4 Comuni italiani

CAMPER: 20.000 € PER IL COMUNE LOMBARDO CHE VINCERÀ IL BANDO APC 2018
E’ di 20.000 euro il valore di ciascun premio che verrà riconosciuto ai 4 Comuni italiani (per un totale quindi di 80.000 euro in palio) vincitori del Bando “I Comuni del Turismo in Libertà 2018” indetto da APC – Associazione Produttori Caravan e Camper in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Federparchi - Europarc Italia, Federterme e Fee Italia-Fondazione per l’Educazione Ambientale per la realizzazione di un’area di sosta attrezzata per i veicoli ricreazionali.

Informazioni aggiuntive