Notizie da Cinisello Balsamo
Le bacheche pubbliche non sono per la comunicazione politica

 

In merito al comunicato dei Giovani Sestesi sulla rimozione di un manifesto politico da una bacheca pubblica, l'Assessora Rita Innocenti precisa quanto segue:
"La democrazia si basa su regole stabilite da cittadini e cittadine per il buon governo della comunità.
Le regole del Comune di Sesto San Giovanni sull'utilizzo della bacheche da parte dei partiti politici, movimenti e liste civiche sono state approvate - peraltro con il voto favorevole dei Giovani Sestesi - dal Consiglio Comunale del 15 dicembre 2014 e garantiscono la possibilità di avere in città spazi dedicati: fino a 5 bacheche – una per ogni quartiere - per la promozione di iniziative piuttosto che per la diffusione di giornali, manifesti e ogni altra forma di comunicazione e propaganda politica.
Altra cosa – come nel caso in questione – sono invece le bacheche dell'Amministrazione comunale, sulle quali possono essere affissi soltanto materiali dell'Amministrazione, di iniziative patrocinate dall'Amministrazione o a cura di Associazioni iscritte all'Albo cittadino".

Informazioni aggiuntive