Notizie da Sesto San Giovanni

INTITOLATO GIARDINO DI VIA MAGENTA ALLA MEMORIA DI GIUSEPPE VIGONI

Si è svolta oggi la cerimonia di intitolazione del giardino di via Magenta alla memoria di Giuseppe Vigoni, un sestese doc che si distinse tra '800 e '900 sia come esploratore che come politico. Pippo, come veniva chiamato da tutti, girò il mondo e fu uno dei più acuti viaggiatori dell'epoca: raggiunse l'Africa, l'America, l'Argentina, il Cile e arrivò fino all'estremo oriente attraversando Russia, Armenia e Persia. Viaggi che gli valsero la nomina a presidente della società italiana di esplorazioni geografiche. Vigoni si dedicò anche alla politica, con impegno e passione, diventando senatore del Regno d'Italia nel 1900 (dopo essere stato consigliere comunale, assessore e sindaco a Milano).

“Ringrazio il signor Sergio Cavagna, che tre anni fa si è impegnato con una raccolta firma per ricordare il nome di Giuseppe Vigoni a Sesto San Giovanni. Con la precedente giunta non si concretizzò nulla, oggi invece siamo felici di intitolare i giardini di via Magenta a una personalità di spessore che ha dato e continua a dare lustro alla nostra città”.

 Notizie da Sesto San Giovanni

F.d.I. Vola a Roma per Atreju 2019

Ci saranno anche i dirigenti di Sesto San Giovanni alla 22a edizione di Atreju,la kermesse nazionale della Destra italiana che si terrà a Roma dal 20 al 22 settembre presso la suggestiva cornice dell'isola Tiberina.
Da Salvini a Veltroni,da Orban a Conte e naturalmente Giorgia Meloni ci saranno tutti i protagonisti della politica attuale.
Il coordinatore cittadino Michele Russo e l'assessore Antonio Lamiranda potranno acquisire le linee guida per la nuova stagione politica che è partita già molto travagliata a livello nazionale.

Fdi Sesto San Giovanni

 Notizie da Sesto San Giovanni

FESTA SPORT, VOLONTARIATO E SALUTE: IL 21 E 22 SETTEMBRE TANTISSIMI EVENTI IN PIAZZA OLDRINI

Torna la Festa dello Sport, del Volontariato e della Salute, patrocinata da Regione Lombardia e Coni, sabato 21 e domenica 22 settembre in piazza Oldrini. Tante le occasioni per provare una nuova disciplina, applaudire le esibizioni degli atleti sestesi e assistere a momenti di spettacolo. Anche la promozione della salute sarà protagonista: la Casa delle Associazioni ospiterà alcune associazioni attive in questo campo e, in piazza, sarà presente un presidio dell'Ospedale di Sesto San Giovanni, per la prima volta partner dell'evento.

“Quest'anno – commenta Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni – la festa assume un significato ancora più importante alla luce della candidatura di Sesto San Giovanni a Città Europea dello Sport 2022. Lo sport è un corretto stile di vita che promuove salute e la promozione della salute è un preciso obiettivo del mio mandato. Anche il Comune si sta certificando presso l'Ats come azienda che promuove salute e presto aderiremo al circuito internazionale delle Città Sane promosso dall'Organizzazione Mondiale della Sanità”.

 Notizie da Sesto San Giovanni

Democratici e Progressisti

Antonio Lamiranda, lo pseudo assessore al’urbanistica, quello che lascia all’amministratore delegato di MilanoSesto le decisioni sulle aree Falck finite le ferie torna ad uno dei suoi sport preferiti: la guerra alla comunità islamica di Sesto rilanciando la battaglia sua e della giunta Di Stefano per impedire la realizzazione di un luogo di culto per i fedeli musulmani della nostra città.
Arroganza e odio lo contraddistinguono, oltre alla incompetenza, mentre continua ad ignorare ben tre sentenze che certificano il diritto di edificazione della moschea e del centro culturale islamico in un terreno oggetto di una concessione pubblica la cui bonifica è avvenuta a spese della comunità islamica.
La continua volontà di disgregare ogni parte del tessuto sociale del nostro territorio è l’unica caratteristica di chi governa, senza peraltro avere la maggioranza dei consensi, la nostra città.
A Sesto San Giovanni i veri abusivi sono il Sindaco Di Stefano e la sua giunta; è ora, davvero, di costruire un’alternativa, di rendere a Sesto il suo carattere solidale e umanitario, di farla tornare ad essere una città degna della sua storia, una storia che sempre è stata rivolta verso il futuro e che non merita oggi di essere governata, tra gli altri, da un ex ultrà di stadio che non è nemmeno riuscito ad ottenere i voti per essere eletto in consiglio comunale

 Notizie da Sesto San Giovanni

Diventa volontario: nuovo corso base per aspiranti volontari presso il Comitato di Croce Rossa di Sesto San Giovanni
Sarà presentato il prossimo 7 ottobre alle ore 21, presso il Comitato di Croce Rossa di Sesto San Giovanni in via Manin 110, un nuovo corso base per aspiranti volontari.
Il corso, della durata di 28 ore, partirà il 9 ottobre è sarà rivolto in particolare a chi vorrà intraprendere il percorso nelle attività sanitarie, trasporti sanitari anche in orario diurno e soccorso in emergenza.
E’ possibile iscriversi al corso solo compilando la richiesta sul sito istituzionale gaia.cri.it , il canale è già attivo.
L'accesso, riservato a 30 persone, seguirà l'ordine di iscrizione cronologico. Il costo di iscrizione è di 20 euro.
Le lezioni si svolgeranno sempre presso la sede del Comitato in via Manin 110 a Sesto San Giovanni e consentirà di acquisire nozioni base sul Primo Soccorso, sulle attività svolte dalla Croce Rossa in Italia e nel Mondo e sul Diritto Internazionale Umanitario.
Il corso base rappresenta l’accesso nel mondo di Croce Rossa: dopo la frequenza delle lezioni, infatti, sarà possibile collaborare nelle diverse attività di Croce Rossa, dalle attività sociali o di assistenza e proseguire con la formazione.
Per domande sul corso o per informazioni clicca su "scrivi al direttore" su gaia.cri.it o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..