Notizie da Sesto San Giovanni

Le dichiarazioni di Area Sud sono sconcertanti sia nei contenuti che nella forma.
Ribadiamo che i pagamenti ad Area Sud vengono costantemente erogati alla banca, avendo loro ceduto il credito, nelle modalità e nei termini corretti. L'ultima fattura è stata pagata il 15 novembre.
Risulta quindi assurdo che Area Sud giustifichi i suoi gravi problemi economici, dovuti esclusivamente a proprie responsabilità, legandoli a eventuali piccoli ritardi nei pagamenti.
Diciamolo chiaramente: Area Sud ha gravi problemi gestionali e di liquidità ed è assurdo anche solo pensare che la sua "esistenza" possa essere legata a ritardi nei pagamenti di pochi giorni. Area Sud ci vuole forse dire che sta in piedi, con difficoltà, solo in base ai nostri pagamenti?
Il servizio scadente di Area Sud è sotto gli occhi di tutti, come denunciano i sestesi da molto tempo e proprio per questo, in questi mesi, abbiamo sollevato numerose contestazioni e applicato delle penali per mancati o insufficienti servizi erogati.
Fa anche sorridere che la presa di posizione di Area Sud sia sovrapponibile alle dichiarazioni polemiche del Pd sestese. E' evidente che di fronte a responsabilità chiare, Area Sud non abbia trovato di meglio di fare copia e incolla dei comunicati stampa del Pd.
Area Sud non è in grado di offrire un servizio adeguato e ha evidenti problemi di cassa. Mi chiedo perché non ponga immediatamente un problema ai soci della società chiedendo una ricapitalizzazione. Perché non va a chiedere soldi ai comuni soci?
Proprio in questi giorni abbiamo inoltre letto, su un noto giornale nazionale, che il Presidente del consiglio di amministrazione di «Area Sud», società a maggioranza pubblica (Corsico, Pieve Emanuele, Locate Triulzi, Cesano Boscone), è un postino che a sua volta era stato preceduto da un maestro di ginnastica. Non ci sorprende dunque che questa società abbia "delle prospettive pessime" e "le casse vuote" se viene gestita in questo modo con nomine strampalate e gestioni sconsiderate a causa di scelte assurde di amministrazioni Pd (come quella di Rozzano).
Purtroppo anche in questo caso siamo costretti a subire i danni provocati dal Pd, sia a Sesto San Giovanni che in altri comuni dell'hinterland.
Invece di chiedere rettifiche o fare comunicati politici, Area Sud risponda del proprio lavoro, della propria incapacità e proponga soluzioni per i propri problemi a chi di dovere se non è in grado di reggersi in piedi da sola. Nell’ultimo incontro in Prefettura Area Sud è arrivata persino a chiederci di pagare la prossima fattura in anticipo sui tempi!! Ennesimo segnale di una situazione molto critica dell’azienda.
Per tutelarsi di fronte agli attacchi immotivati ricevuti, l’amministrazione comunale ha predisposto una querela per diffamazione nei confronti di Area Sud.
L'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni è stanca di dover rispondere dei disservizi di questa società che hanno un impatto pessimo sulla nostra città.

Informazioni aggiuntive