Notizie da Sesto San Giovanni

Democratici e Progressisti

Antonio Lamiranda, lo pseudo assessore al’urbanistica, quello che lascia all’amministratore delegato di MilanoSesto le decisioni sulle aree Falck finite le ferie torna ad uno dei suoi sport preferiti: la guerra alla comunità islamica di Sesto rilanciando la battaglia sua e della giunta Di Stefano per impedire la realizzazione di un luogo di culto per i fedeli musulmani della nostra città.
Arroganza e odio lo contraddistinguono, oltre alla incompetenza, mentre continua ad ignorare ben tre sentenze che certificano il diritto di edificazione della moschea e del centro culturale islamico in un terreno oggetto di una concessione pubblica la cui bonifica è avvenuta a spese della comunità islamica.
La continua volontà di disgregare ogni parte del tessuto sociale del nostro territorio è l’unica caratteristica di chi governa, senza peraltro avere la maggioranza dei consensi, la nostra città.
A Sesto San Giovanni i veri abusivi sono il Sindaco Di Stefano e la sua giunta; è ora, davvero, di costruire un’alternativa, di rendere a Sesto il suo carattere solidale e umanitario, di farla tornare ad essere una città degna della sua storia, una storia che sempre è stata rivolta verso il futuro e che non merita oggi di essere governata, tra gli altri, da un ex ultrà di stadio che non è nemmeno riuscito ad ottenere i voti per essere eletto in consiglio comunale

Informazioni aggiuntive