Notizie da Sesto San Giovanni

GEAS VOLLEY SESTO SAN GIOVANNI: PASSIONE SPORTIVA, E TANTA VOGLIA ANCORA DI FARE

Un impegno sportivo ben rodato, che nonostante le difficoltà che stanno facendo soffrire tutte le società sportive non accenna ad arrendersi.
Ci riferiamo alla Geas Volley, vanto della nostra città, una società sportiva dilettantistica che opera all’interno della polisportiva Geas di Sesto San Giovanni. Come si diceva, nonostante le difficoltà, ha ancora tanta voglia di andare avanti.
L’attività̀ della Geas Volley, è rivolta principalmente nel settore giovanile femminile. La sua finalità ha come scopo di propagandare, insegnare e diffondere la disciplina sportiva (della pallavolo) e di contribuire all’educazione sportiva e al miglioramento atletico degli associati. La proposta sportiva è improntata sulla pratica di un’attività agonistica di grande impegno, puntando alla formazione tecnica senza perdere mai di vista quei valori di lealtà e rispetto che sono propri della cultura sportiva.
Abbiamo il piacere d’incontrare il presidente della Geas Volley, il Sig. Mario Zecchinelli. Al quale abbiamo chiesto di fare un punto sulla attuale situazione e quale futuro aspetta la Geas Volley.
“Siamo una società sportiva animata dalla passione sportiva per il Volley. Da sempre ci rivolgiamo al settore femminile giovanile.
Vorrei fare una piccola ma importante precisazione. Fare parte della Geas polisportiva significa avere le radici nel dna del nostro comune, questo per quanto riguarda il legame al tessuto urbano, ma è giusto precisare che tutte le sezioni che fanno parte della polisportiva, sono autonome sotto il profilo economico. Mi spiego meglio, i proventi ricevuti dagli sponsor sono di pertinenza della sezione che ha stretto un accordo con il proprio sponsor. Quindi chi come noi ad oggi non ha major sponsor, vive delle sole quote associative delle nostre atlete.
Volevo precisare questo punto perché molte persone associano gli sponsor (esempio del basket) alla polisportiva, pensando a una ricaduta a pioggia sulle varie discipline, ma come vi ho appena spiegato non è così.
Cosa facciamo – spiega ancora il Presidente – L’impegno a curare quest’attività̀ è massimo, si cerca di curare ogni piccolo dettaglio, gli allenatori sono selezionati accuratamente, come le risorse disponibili della società sono totalmente investite in attrezzature.
Le Geas Volley, ha adottato un proprio codice etico, che viene chiesto di condividere a tutti ruoli della società: Dirigenti, Allenatori, Giocatori, Genitori. Un costante aggiornamento tecnico degli allenatori, dei dirigenti, presso il CONI e la FIPAV sono una garanzia della ricerca della massima qualità e serietà. Tutto ciò ha portato la Geas Volley a far parte del progetto scuole “Crescere nello sport” creato dal Comune di Sesto San Giovanni in collaborazione con le associazioni sportive del territorio, nel quale i nostri allenatori affiancano i docenti delle scuole primarie durante le ore di motoria, in forma completamente gratuita, dando un importante contributo all’educazione sportiva delle nuove generazioni e apportando un ulteriore aiuto nella loro crescita come individui. Un progetto, questo, in cui la Geas Volley crede molto e che ci ha premiato con grandi consensi da parte delle scuole.
Nelle ultime tre stagioni la piccola realtà ̀ sestese ha ottenuto tre promozioni di categoria, l’accesso alle fasi conclusive di quasi tutti i campionati di categoria: under 12-13-14-16 e 18. E vincendo Titoli e tornei. Dalla sua fondazione gli obiettivi della Geas Volley sono stati chiari: lavorare sul settore giovanile femminile del territorio sestese, fare crescere agonisticamente le giovani atlete, e introdurre durate questa pratica, la cultura sportiva, che permetterà alle nostre ragazze di potersi cimentare nella vita di tutti i giorni con dei valori come il rispetto e l’educazione civica.
Per la prossima Stagione vorremmo portare la prima squadra in Serie D dopo anni di latitanza di una squadra femminile sestese in questa categoria. Ma senza un major sponsor la cosa sarà ardua. Per questo colgo l’occasione per porre un appello agli imprenditori Sestesi che hanno a cuore i principi che ci distinguono, e sono pronti a sposare un progetto ambizioso di rilancio sportivo del nostro comune.

Informazioni aggiuntive