Notizie dal Nord Milano

ESODO ESTATE:“NON TI DIMENTICARE DI LUI”, NIC E PANCHO SUGLI SCHERMI CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI
Un video ironico per una realtà drammatica: il creator Nic Bello e il suo chihuahua Pancho scendono in campo contro questo annoso problema in un video virale ma dal messaggio nobile

Milano, 26 Luglio 2019 – In vista del grande esodo verso le tanto agognate vacanze estive, l’artista Nic Bello – noto al grande pubblico per essere un volto televisivo – ha realizzato un video per sensibilizzare gli italiani sul tema dell’abbandono degli animali insieme al suo inseparabile cagnolino Pancho. Il video si intitola non a caso “Non ti dimenticare di Lui”, e pone l’attenzione sull’annoso problema dell’abbandono degli animali da compagnia nei mesi estivi a causa delle vacanze, ma in maniera comica e ironica. La coppia formata da Nic Bello e il suo chihuahua Pancho è di lungo corso e soprattutto è già un duo di culto: prima di diventare Creativo della prima e più importante Digital Company italiana, Web Stars Channel, Nic lanciò nel 2013 il canale youtube “Nic and Pancho” che fu un successo mondiale superando in poche settimane 6 milioni di views. La CNN, L’Huffington Post e il New York Magazine lo annoverarono tra i “fenomeni web dell’anno”.
Nel video pubblicato in queste ore si vede l’artista impegnato nell’organizzare la partenza. E mentre Nic prepara le valigie per partire, il suo chihuahua Pancho si fa trovare ovunque, seguendo o anticipando Nic in tutta casa. Pancho appare in tutti posti di casa dove Nic preleva oggetti per fare le valige in vista del viaggio per le vacanze finendo per ossessionare il proprio padrone. Eppure il piccolo Pancho voleva solo essere sicuro di non essere dimenticato!
Nonostante la leggerezza e l’ironia con cui il creator ha voluto far passare questo importante messaggio, il problema dell’abbandono rimane molto serio, soprattutto nei mesi estivi: i mesi in cui si registra il maggior numero di abbandoni infatti sono giugno, luglio e agosto; si calcola che in 90 giorni si superino i 65.000 cani lasciati per strada, talvolta legati sotto al sole e senza un minimo quantitativo di cibo e acqua. Secondo i dati del 2018 delle associazioni, vengono abbandonati oltre 20.000 cani ogni 30 giorni, ovvero più di 600 cani ogni 24 ore. L'80% dei cani abbandonati muore per strada aspettando il ritorno di quello che considera l'amico umano. Per provare a rallentare questo fenomeno, le sanzioni previste per l'abbandono di animali domestici in autostrada sono comunque molto alte e vengono descritte nell'articolo 727 del Codice Penale. Tale decreto stabilisce che tutti coloro che abbandonano il proprio cane o animale domestico, debbano essere puniti con una sanzione che va dai 1.000 ai 10.000€, sanzione che può tramutarsi in arresto, nei casi più gravi. Quindi siete avvisati: quest’estate “non vi dimenticate di lui”.

Informazioni aggiuntive